Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Bari

7 eccellenti gelaterie di Bari dove provare gusti insoliti e bizzarri

Una selezione di gusti curiosi da provare nel capoluogo, tra spezie, verdure, rivisitazioni di praline e grandi dessert. E ci sono addirittura i salatini

Prosegue un itinerario che non ci stancheremmo mai di percorrere, quello tra i banconi delle migliori gelaterie d’Italia. Da Nord verso Sud, questa volta facciamo tappa a Bari, capoluogo di una grande cucina regionale che abbiamo raccontato più volte. La lista degli artigiani che onorano la tradizione dolciaria, come quella dei gelatieri più affidabili, è già completa, ma ci siamo concentrati sullo scovare le proposte più curiose che arrivano in questo periodo su coni e coppette. Abbiamo quindi individuato combinazioni di frutta, spezie e addirittura verdura, rivisitazioni di praline all’inglese, frutta secca particolarmente saporita e creme all’altezza di dessert da ristorante.

La brioche col gelato di Gelateria Gentile

Rosso Ardente — Gelateria Gentile

La famiglia Gentile ha deciso di dedicarsi al gelato dal 1880. Le sue risorse in fatto di estro e creatività sembrano inesauribili, a giudicare dai gusti sempre nuovi che continuano a inserire in bancone. Ultimamente hanno una passione per le spezie, capaci, secondo loro, di conferire un bell’accento ai gusti del territorio: dalla linea degli “Speziali” arriva infatti il coloratissimo Rosso Ardente, un gelato ai frutti di bosco con succo di barbabietola rossa e le note piccanti del peperoncino essiccato. C’è anche la crema alla vaniglia “condita” con tre tipologie di pepi, mentre, sul versante sorbetti, segnaliamo quello alla banana, profumato con cannella e pepe rosa.

Arachide Salata — Bar Telebari

Il Bar Telebari è uno dei più amati in città, non solo per il suo buon gelato ma anche per l’offerta di caffè e pasticceria. Le creme sono immancabili nelle varianti tradizionali, ma sono disponibili anche gusti speciali che cambiano di tanto in tanto. Avete mai assaggiato quello alle arachidi salate? Un’accoppiata deliziosa tra la rotondità della frutta secca e la sferzata dei fiocchi di sale, che vi farà venir voglia di ordinarne un’altra pallina.

Crema al cedro e bergamotto — Gelateria Piccinni

La Gelateria Piccinni è aperta dal 2012 per offrire gelato, semifreddi e varie altre scelte a tema dessert. Il loro gelato è realizzato con tanta attenzione per l’equilibrio dei nutrienti e non eccede mai in grassi e zuccheri. Leggera e rinfrescante, in queste settimane caldissime viene voglia della loro crema agli agrumi: un’intensa spremuta di cedri e bergamotti che arrivano direttamente dalla Calabria. Attenzione anche al gusto yogurt, arricchito da caramello e croccante al sesamo.

Cookies e pralinato al pistacchio — Gelateria Gasperini

Monopoli, Torre a Mare e Bari sono le tre città che accolgono i negozi della Gelateria Gasperini. Nel capoluogo la merenda è di quelle golosissime, soprattutto scegliendo la crema a base di cookies, che incorpora nientemeno che il pralinato al pistacchio. Per le serate più calde, è una buona idea anche il loro gusto spritz.

Mascarpone variegato provenzale — Se Ti Va 

Se ci va? Che domande… Come dire di no al mascarpone variegato provenzale di questa recentissima apertura, capace di conquistare in un anno i cuori e i palati dei baresi. Il segreto potrebbe senz’altro essere la crema di mascarpone montata alle uova, arricchita con meringhe bagnate nel caffè. E non solo: anche glassate al fondente. Ha convinto anche noi.

Pistacchio e pretzel — Il Gelatiere

Frutta secca e salatini sono una di quelle combinazioni che allunga a dismisura la durata dell’aperitivo. Certo, tutti li abbiamo sgranocchiati sorseggiando una birra ghiacciata, ma li avete mai assaggiati in versione gelato? Ci hanno pensato i fratelli Giannini de Il Gelatiere, che, oltre ai gusti classici, dimostrano di saper tirar fuori dalle carapine molto di più.

After Eight — Coccolato 

Un cioccolatino è l’ideale per concludere in bellezza qualunque cena. Deve averlo pensato anche l’inglese Brian Sollitt, inventore nel 1962 della pralina di fondente ripiena di crema alla menta, che i suoi compatrioti hanno iniziato subito ad apprezzare dopo il pasto delle otto di sera. Cioccolato e menta sono perfetti insieme anche d’estate, e su questo concordano i gelatieri di Coccolato, che hanno trasformato il classico cioccolatino in un gusto da mangiare da solo o abbinare a un’altra specialità della casa, il Fiordizenzero.

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento