Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Firenze

A Firenze il cocktail bar segreto che fa i drink coi prodotti di fattoria

Cocktail artigianali e tapas arrivano da un menu appositamente studiato che utilizza gli ingredienti di stagione coltivati nell’orto aziendale. Si chiama Saporium, ecco dove si trova

Firenze è rinomata per i suoi tesori artistici e architettonici. Città intrisa di storia e cultura, si è guadagnata un posto speciale nelle mappe dei viaggiatori del gusto anche per le proposte gastronomiche. Oltre alle sue famose attrazioni turistiche, la città nasconde anche diversi cocktail bar. Tra questi anche qualche secret bar: è il caso di Saporium Lounge, speakeasy e tapas bar, nonché cocktail bar di Saporium (ne abbiamo parlato qui), il ristorante in città di Borgo Santo Pietro, resort cinque stelle in provincia di Siena nato dal progetto di Jeanette e Claus Thottrup.

Dove si trova il cocktail bar di Saporium?

Alcuni drink da Saporium Lounge Bar

Nessuna insegna all’esterno, tanto che chi passa al civico 59R del Lungarno Benvenuto Cellini potrebbe non accorgersi di questo cocktail bar che propone drink in abbinamento a tapas preparate dallo chef classe 1993 Ariel Hagen, premiato con 1 stella Michelin nel 2023 a pochi mesi dalla sua apertura. Per chi ci arriva, si apre una vera gemma, curata dal bar manager Nicola Spaggiari, classe 1996, che propone una carta dei signature (20€ ciascuno), una selezione di mocktails e anche un menu degustazione (tre signature cocktails 45€, cinque signature cocktails 60€), che riflette l'essenza di Borgo Santo Pietro e del suo orto toscano.

I cocktail più interessanti di Saporium Lounge

L'interno di Saporium Lounge Bar a Firenze

Ogni cocktail è una miscela creativa di ingredienti della tenuta dove vengono utilizzate le marmellate, le erbe, la zucca ma anche le castagne, il topinambur o la barbabietola. Tra i signature segnaliamo Fungo con Gin, vermouth alla nepitella, polvere di funghi porcini che ricopre il bicchiere ed una leggera spruzzata di olio alla menta. Ci è piaciuto molto Miele, drink con mix di Rum bianco e anejo, accompagnato da uno sciroppo di fiori e polline delle api del borgo che dona una nota amara al cocktail, estratto di caffè e chiuso con una soda al miele per dare un tocco frizzante. Consigliamo anche Uovo con vodka biologica, sherry Pedro Ximènez, una polvere di topinambur e liquore di amaretto, il tutto completato con una bottarga d’uovo.

L’orto che arriva direttamente nei drink

Un cocktail da Saporium Lounge Bar

La fattoria e l’orto di Borgo Santo Pietro offrono ispirazione e ingredienti per i ristoranti ed il cocktail bar, dalle erbe aromatiche al noceto, dalle uova alle verdure, passando per il fermentation lab, l’ovile e la raccolta dei prodotti stagionali come i funghi. La cocktail list di Saporium Lounge sceglie un elemento di ognuno dei luoghi del Borgo e lo interpreta attraverso miscele creative. Oggi dalla fattoria biologica di 130 ettari nascono le creazioni di Nicola Spaggiari dietro il bancone e dei piatti di Ariel Hagen in cucina, che al bar arrivano con un menu di una quindicina di proposte che spaziano tra la Toscana e le ricette internazionali (dai 9 ai 18€), come il bao con il cibreo e la maionese al cipollotto, l’hot dog di trota del Casentino, ketchup e maionese alla bisque di crostacei, oppure il bun di frisona con fonduta di formaggio.

Il ristorante Saporium e lo chef Ariel Hagen

Facendo un piccolo passo indietro, Saporium a Firenze è il ristorante aperto nel 2023 e guidato dal bravo Ariel Hagen che rappresenta il salotto celebrativo del prezioso mondo di Borgo Santo Pietro, a poco più di un’ora dalla città. Gli orti, gli alveari, gli agrumeti, le erbe aromatiche e il caseificio artigianale forniscono l’ispirazione di base e gli ingredienti ricercati, per dar vita ad un menu dalla fattoria al piatto. Il ristorante ed il cocktail bar si trovano accanto a pochi passi dal cuore di Firenze.

Saporium Lounge Bar

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento