Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Milano

Una famosa catena americana di lobster roll apre a Milano la sua prima sede in Europa

Mason’s Famous Lobster Rolls fondata nel 2014 da Dan Beck, apre il suo punto vendita numero 36 in pieno centro a Milano. La prima di una serie di aperture in Italia ed Europa

Polpa di astice, maionese, sedano, limone e burro, racchiusi in due strati di sofficissimo pan brioche. Così si compone il lobster roll, uno dei panini più famosi e iconici che ha conquistato i menu di ristoranti internazionali di tutto il mondo. La ricetta originale però viene dal New England, regione nordorientale degli Stati Uniti che include gli stati del Maine, Connecticut, Vermont e Massachusetts lungo la costa atlantica, celebre per la sua abbondanza di crostacei, in particolare astici. Anche in Italia il lobster roll ha fatto da tempo la sua comparsa con numerosi ristoranti e locali che offrono la propria interpretazione di questo classico americano. Infatti, tra bar storici, ristoranti a stelle e strisce, e caffè modaioli, a Milano ci sono diversi indirizzi dove provarlo. E adesso si aggiunge alla lista una novità assoluta, perché la famosa catena Mason’s Famous Lobster Rolls mette la sua prima bandierina in Europa proprio nel capoluogo lombardo. È stato inaugurato il primo maggio il trentaseiesimo punto vendita in Via Torino 73, a due passi dal Duomo. Per adesso il locale è in soft opening con solo servizio delivery, e aprirà ufficialmente al pubblico venerdì 11 maggio.

I roll di Mason's

La storia della catena Mason’s Famous Lobster Roll

Mason’s Famous Lobster Rolls è nata nel 2014 dall’idea di Dan Beck. Faceva l’acquirente di frutti di mare nel settore della ristorazione e visitava regolarmente il Maine, dove ha conosciuto i pescatori di aragoste del posto e sviluppato una forte passione per questo prodotto. Così ha pensato di aprire un locale interamente dedicato al lobster roll tradizionale, “autentico sotto ogni aspetto”. Gli astici quindi vengono dal Maine, e i partner pescatori garantiscono che ogni cattura rispetti l'oceano, utilizzando metodi rispettosi dell'ambiente. Vengono servite solo con l’essenziale: limone, burro, maionese, e al massimo un po' di sedano. Niente in più che ti distragga. Quanto basta per sedurti”, come affermano. A distanza di dieci anni i punti vendita del brand sono diventati 36, distribuiti in vari stati americani, da New York a Washington, ma anche in Virginia, Carolina, Florida, Texas, Colorado e Arizona.

L'insegna di Mason's Lobster Roll a Milano

L’apertura di Mason’s Lobster Rolls a Milano

Per la prima apertura fuori dai confini statunitensi Mason’s Lobster Rolls ha scelto l’Italia. Dietro questa apertura ci sono i fratelli Paolo e Pietro Funaro, che hanno rilevato i diritti della catena. “Siamo franchesee e master franchisor per l’Europa, quindi possiamo aprire punti vendita sia in maniera diretta che darli in franchising”, ci spiega Paolo. Ecco spiegato come mai proprio in Italia: “l’Italia è uno dei paesi più sofisticati ed esigenti in termini di cucina. Quindi abbiamo pensato di iniziare dal nostro paese perché se convinciamo gli italiani, siamo sicuri di riuscire a convincere anche il resto dell’Europa”.

Gli interni di Mason's a Milano

Il capoluogo lombardo è proprio il banco di prova per capire se il format può funzionare e avere lo stesso successo anche in Europa. In tal caso, a partire dal 2025 si moltiplicheranno gli store anche in altre delle principali città italiane come Bologna, Firenze e Roma. Ma l’idea è quella di aprire anche dei satelliti in altri paesi. “È una catena che è partita con un negozietto, poi ha deciso di fare franchising realmente dal 2018-2019 e in 4 anni ha aperto più di 30 negozi. E adesso si stanno affacciano su altre geografie: stiamo già pensando a Francia, Spagna, Germania e Svizzera, ma è ancora troppo presto per parlarne. I prossimi mesi serviranno per studiare il flusso di mercato”. ll locale sarà aperto tutti i giorni dalle 11 alle 24 con 40 coperti a sedere e prossimamente anche un dehors.

Lobster Blt Roll di Mason's

La proposta di Mason’s Famous Lobster Rolls a Milano

Come accade per tutti gli altri locali di Mason’s Lobster Roll sche fanno della materia prima un punto di forza, anche nella sede meneghina l’astice arriverà direttamente dai pescatori del Maine. Il menu sarà composto dagli iconici roll della catena: il Lobster Roll Classic, con astice, maionese e burro al limone, il Lobster Salad Roll con astice condito con maionese, limone e sedano, il Lobster Blt Roll con astice ma arricchito da bacon, lattuga e pomodoro, e il Connecticut Roll con astice e burro (l’unico servito caldo). Tutti a un prezzo tra i 13 e i 20€ nella dimensione normale e tra i 19 e i 25€ nella versione XL, con 3€ in più si aggiungono patatine e bibita. Seguiamo la linea americana: abbiamo lo stesso pane, gli stessi ingredienti e le stesse ricette, ma con un po’ di flessibilità per quanto riguarda alcuni piatti”.  Ad esempio non ci sarà il Lobster Mac & Cheese che viene sostituito con dei ravioli ripieni di astice.

A queste referenze storiche si aggiungeranno delle versioni con materie prime locali: tra cui il Crab Roll con il granchio blu “per dare una mano alle coste italiane che hanno seri problemi con l’invasione di questa specie”, e lo Shrimp Roll con gamberetti locali. Inoltre, hanno aggiunto un panino che verrà cambiato in maniera periodica con gusti italiani, si parte con il Diavolo con astice, maionese, burro al limone e ‘nduja calabrese. Ci sono anche le isalate di astice, di granchio e di gambero (13-18€), il Lobster Grilled Cheese (14€) e le patate dolci fritte (4€). “Il prodotto è buonissimo, il processo super efficiente (un panino è pronto in massimo 2 minuti dal momento dell’ordine) e il rapporto qualità-prezzo è molto alto”.

Mason's Famous Lobster Roll Milano

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento