Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Milano

I migliori banchi dove mangiare al Mercato Lorenteggio di Milano che festeggia 70 anni

Il Mercato di Lorenteggio, a cavallo tra l’omonimo quartiere e quello di Giambellino a sud ovest di Milano, è uno dei mercati più importanti della città. Dal 1954 uno spazio coperto recentemente riqualificato dove mangiare e bere

Tra i migliori mercati rigenerati di Milano c’è quello di Lorenteggio, quartiere periferico a sud ovest della città a cavallo con il Giambellino. Un mercato aperto nel 1954, punto di ritrovo di questa zona di Milano ancora oggi caratterizzata da un tessuto sociale stratificato e popolare, è stato oggetto di una riqualificazione importante nel 2016. Infatti grazie a una petizione nel 2010 a opera dei suoi abitanti, si è chiesto al Comune di intervenire affinché non si perdesse questo luogo ormai caduto in uno stato di quasi abbandono.  Da qui la sua rinascita. Infatti il mercato comunale coperto di Lorenteggio oggi presenta tantissimi banchi, negozi dove fermarsi a mangiare e tante anche le attività culturali grazie al forte legame con il territorio e alla reciproca collaborazione fra il Consorzio dei commercianti e l’associazione Dynamoscopio. Infatti non mancano anche appuntamenti ricreativi e di intrattenimento, come workshop, laboratori ma anche aperitivi tematici e concerti. In questa guida vi portiamo a conoscere le migliori attività dove fare la spesa e assaggiare prodotti di qualità.

Vito e Figli - Macelleria Equina

Mercato di Lorenteggio

Se c’è un banco da conoscere a Milano è sicuramente quello di Vito, storico nome presente al mercato di Lorenteggio. Famoso in tutta la città per la sua carne equina, Vito è una macelleria con un banco enorme dove trovare carne da ormai 5 generazioni. Dal 2015, inoltre, oltre alla vendita al dettaglio c’è anche la possibilità di mangiare con la Griglieria da Vito. Troverete spiedini messinesi e palermitani, saltimbocca, filettini marinati, polpette con prosciutto e formaggio, polpette alla catanese, hamburger, bombette. Venite in orario che c’è sempre una gran fila.

La Briciola

La Briciola Lorenteggio Milano

La bottega alimentare del Mercato di Lorenteggio risponde al nome di Loredana, milanese doc che ha sposato un pugliese, Giuseppe. Tutti e due sono dietro alla produzione di prodotti da forno e vendita di specialità tipiche di questa regione del sud Italia. Taralli, cartellate al vino e al miele, sott’oli di Cerignola, vino sfuso, focaccia barese, ma anche orecchiette, pane di Altamura, cacioricotta e bufale. Si possono anche acquistare salumi tipici come il capocollo, la zampina di Sammichele, gnumareddi e bombette.

Pesc’è – Gastropescheria

Pesc'è la Gastropescheria-2

Uno degli ultimi ingressi al Mercato di Lorenteggio, Pesc’è è la gastropescheria gestita da Marzia. Aperta nel dicembre 2022 qui si può trovare pescato fresco insieme a piatti pronti da portare via. Lasagne di pesce, fritto misto, penne al salmone, tartare, orecchiette con cozze, che si possono anche degustare in pausa pranzo all’interno del banco grazie ai pochi coperti allestiti.

Le Specialità di Simona

Le specialità di Simona

Il panificio del Mercato di Lorenteggio è gestito da Simona che ha sempre lavorato all’interno di forni e laboratori di Milano. Poi la sua passione ha trovato una casa stabile proprio qui a Giambellino, con l’apertura di questo banco. Oltre al pane a lievitazione naturale c’è anche la pizza alla teglia e alla pala, da consumare anche qui pe runa merenda o per pranzo, farcita sempre con ingredienti diversi e da condividere all’aperitivo. Si può anche acquistare la pasta fresca fatta a mano, grissini e dolci come torte e biscotti.

Da Gino e Simona – Enoteca

Da Gino e Simona

Lo spirito conviviale del Mercato di Lorenteggio si legge anche nel suo bar ed enoteca Da Gino e Simona. Qui infatti non si viene solo per fare la spesa ma per godersi lo spirito di questo luogo di quartiere dove fermarsi per bere e mangiare. Da Gino e Simona si può fare colazione e poi bere cocktail, amari, birre artigianali o vini grazie alla selezione di Gino che è anche sommelier.

Da Carlo – Macelleria

Da Carlo Macelleria-2

Uno dei banchi più storici del Mercato di Lorenteggio, Da Carlo si trova qui dal 1989. Infatti questa macelleria di famiglia, ormai da due generazioni, è un punto di riferimento per gli abitanti del quartiere. Il padre e lo zio di Carlo furono i primi ad aprire due posteggi al mercato dedicati alla carne di qualità. Qui si passa per i tagli freschi di carni bovine, ovine e di vitello, ma anche per il famoso quinto quarto (fiolo, trippa, fegato, lampredotto), selvaggina e preparati freschi per burger, salsicce e spiedini.

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I migliori banchi dove mangiare al Mercato Lorenteggio di Milano che festeggia 70 anni

CiboToday è in caricamento