Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Milano

7 gusti di gelato strani da provare a Milano

Da quello alcolico fino quello con lo zafferano, non c’è mai limite al gelato né tanto meno alle stravaganti combinazioni che lo compongono

Il mondo del gelato si divide in due tipi di consumatori: chi rimane nella zona di comfort e sceglie solo gusti classici come cioccolato, crema o nocciola; chi invece si fa guidare soprattutto dalla curiosità. Che apparteniate alla prima o alla seconda categoria, poco importa, nel mondo esistono abbastanza gelaterie in grado di soddisfare qualsiasi tipo di esigenza. Sì, perché da diversi anni tanti mastri gelatieri, italiani così come internazionali, si cimentano in nuove esplorazioni sensoriali, ricette dalle combinazioni uniche ed esperimenti insoliti.

Dal gelato Black Hawaii (dell’azienda Rubicone) a base di carbone vegetale, al tipico Ais Kacang (fagioli gelati) che si mangia in Malesia, fare il gelato significa non mettere limite alla creatività. Se prima questo alimento era considerato un dolce da consumare come merenda o dessert, oggi è a tutti gli effetti un cibo jolly, declinabile in ogni occasione in base agli ingredienti da cui è composto. Via libera quindi all’aglio, alle cipolle, alle alici, ai formaggi o, perché no, alla carbonara.

Il gelato al gusto Black Hawaii dell'azienda Rubicone

È il 2022 e si contano circa 36mila tra gelaterie, pasticcerie e bar. La regione Lombardia ne registra la maggior concertazione con l’11,2% di insegne nel panorama italiano. Tra i nomi storici e i locali più recenti, in questa città ce n’è per tutti i gusti. Ecco quindi la nostra selezione dei sei gusti di gelato strani che potete trovare in città. Siamo certi che, seppur insoliti, incuriosiranno anche i più restii.

  • Il gusto al salmone di Terra Gelato, che viene servito dentro a una brioche salata ed è perfetto per un aperitivo rinfrescante e originale.
  • Del formaggio crescenza, ribes e del grano saraceno sono invece gli ingredienti del gelato realizzato da Pavè Milano, disponibile solo per una settimana.
  • Da Alberto Marchetti Gelateria si trova invece un gelato a base di crema all’arancia e Orange Brandy di Antica Distilleria Quaglia. Un po’ alcolico un po’ agrumato, ma comunque da provare.
  • Gnomo Gelato realizza invece uno strano abbinamento: cioccolato bianco con crema di noce pecan, e fin qui nulla di strano. Poi ci aggiunge il lime, e a questo punto diventa tutto più interessante.
  • Siamo da La Gelateria della Musica e anche qui il cioccolato bianco dà l’ispirazione giusta: viene unito allo zafferano e alle perle di cereali al lampone.
  • Ciacco Lab, famoso per le sue ricette mai convenzionali, per la stagione estiva prepara un gelato alle foglie di fico che, a differenza del frutto, vanno usate con molta attenzione perché possono diventare molto amare.
  • Ultimo ma non ultimo è il gelato viola della Gelateria Etnica. Nulla di strano, se non che è fatto con l’Ube, la patata dolce e viola tipica delle Filippine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento