Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Milano

Ecco come un famoso brand italiano di macellerie con cucina sta puntando tutto sulla qualità

Il Mannarino è il brand di macellerie dove si può anche mangiare che ha appena lanciato MannarinoLab: un laboratorio di produzione di carni, che gli permette di gestire e controllare l’intera filiera alimentare. Dagli allevamenti alla cucina

Il Mannarino è un brand di macellerie con cucina nato a Milano con l’obiettivo di proporre carne e ricette di qualità. Dall’idea di Gianmarco Venuto e Filippo Sironi, proprietari oggi di ben 13 ristoranti tra il capoluogo lombardo e dintorni. I due oggi annunciano il passo successivo. Infatti Mannarino regolamenta i processi di allevamento grazie al nuovo disciplinare sviluppato in linea con il piano europeo “Farm to Fork” e inaugura MannarinoLab, il suo primo laboratorio di lavorazione della carne. Quindi filiera corta e certificata che parte dall’allevamento degli animali, grazie a degli accordi con allevatori locali, fino alla macellazione nel nuovo stabilimento. Un laboratorio di proprietà situato a Monza, in Via Ghilini, per la lavorazione della carne, che gli permette di avere il controllo dell’intera filiera di produzione.

Il Mannarino e il suo Allevamento

MannarinoLab: il laboratorio di produzione di carne che rispetta i piani europei

Siamo orgogliosi di poter affermare che Il Mannarino controlla il 100% della sua filiera, dall’allevamento in stalla alla lavorazione all’interno del laboratorio, fino alla somministrazione nelle nostre macellerie con cucina”, dichiarano Gianmarco Venuto e Filippo Sironi, co-founder del brand. È questo infatti il passo in vanti più importante per il brand di macellerie con cucina, che oggi può controllare direttamente la carne che poi viene venduta e cucinato all’interno dei suoi locali. Quindi carni di provenienza certa, selezionate dai macellai di Mannarino direttamente dai produttori che hanno siglato l’accordo commerciale ispirato alle direttive dell’UE. Infatti il Disciplinare del Mannarino nasce proprio in risposta alle alla strategia “Farm to Fork (F2F)”, il piano decennale messo a punto dalla Commissione Europea per guidare la transizione verso un sistema alimentare equo, sano e rispettoso dell’ambiente. Alla base di questo disciplinare la volontà di seguire tutta la filiera alimentare, dalla produzione fino al consumo.

Il Mannarino e il lavoro nell'allevamento

Gli allevamenti di Mannarino e gli standard qualitativi per le carni

Quindi parola d’ordine controllo di ogni passaggio della filiera, a partire dalla scelta dei capi. Infatti Mannarino seleziona Fassona Piemontese e Black Angus italiani, siglando accordi con piccoli e medi allevatori di prossimità. Quindi solo realtà lombarde che rispettano gli standard qualitativi imposti dall’azienda: dai foraggi per le bestie alla gestione delle stalle. Gli animali vengono alimentati con cereali e semi coltivati nei pressi degli allevamenti e sono lasciati liberi di crescere in ampi spazi per sviluppare la muscolatura in modo naturale. Per poi passare nel laboratorio di Mannarino, dove i macellai nostri macellai hanno inoltre la possibilità di “selezionare personalmente ogni taglio di carne e realizzare tutte le preparazioni che, entro poche ore, vengono portate alle nostre botteghe di quartiere, pronte per essere servite”.

Una delle macellerie del Mannarino

Infatti Mannarino è il brand che si distingue per aver ibridato il concetto di macelleria con quello di cucina. Infatti nei ben 13 locali localizzati principalmente a Milano, Novara, Como, Torino, Bergamo e non solo, il cliente può scegliere direttamente il taglio di carne da portare via oppure sedersi e provare le diverse ricette dal menu. Tartare, polpette, carpacci, ma soprattutto carni che vengono cucinata sulle griglie del locale. E ora con la nascita del MannarinoLab una garanzia ulteriore e un segnale importante che si spera possa diventare modello.

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento