Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Milano

Nuovi ristoranti che aprono a Milano a gennaio 2024

Cocktail bar di ultima generazione, enoteche biologiche, street food da Napoli, Giappone e USA: in questa lista le migliori aperture da non perdere a Milano

Iniziamo il nuovo anno con qualche nuova apertura. Se siete stati poco attenti alle novità di questo ultimo periodo, tra cenoni, abbuffate e feste, ci pensiamo noi a rinfrescarvi la memoria. Infatti la città non è stata immobile, continuando a muoversi bene per quanto riguarda nuovi locali, vinerie, ristoranti e cocktail bar che hanno alzato la saracinesca. In questa lista i posti che hanno aperto a Milano in queste settimane.

Tina Maccheroni

Tina Maccheroni Milano

Un locale interamente dedicato alla regina delle ricette napoletane. Non è la pizza ma la frittatina di bucatini, condita e presentata in monoporzioni e con diversi ingredienti. Con friarielli, pomodoro del Piennolo, con ragù alla genovese, con patate, alla nerano e anche in versione thailandese con germogli di soia e verdure (prezzo dai 3 ai 5€). L’idea è del food influencer Edoardo Notizia, in arte Masterchedo, napoletano doc e chef a domicilio, e Francesco Guarnera imprenditore (anche lui di Napoli) e ceo dell'azienda. Ora la nuova avventura in Viale Bligny.

Viale Bligny, 29 web

Naëve

Naeve Milano

La pasticceria di Evelyn, che porta l’esperienza dei suoi viaggi in un colorato angolo del centro di Milano. Naëve è un pastry shop dedicato ai dolci dove trovare grandi classici della viennoiserie francese come cannelé (1,50€), flan parisienne (6,50€), tarte aux pommes (4,50€), madelaine (1,80€), ma anche dolci della tradizione italiana come la cassata (9€). Non mancano monoporzioni che vengono dagli Stati Uniti come la New York Cheesecake (7,50€) oppure la sachertorte (9€). Ottima scelta anche nella caffetteria: tante le tisane, tè, ma anche latte al matcha (4,50€) e ai petali di rose (4,50€). 

Via della Moscova, 51 web

Varrone Pizza

Varrone Pizza Milano

L'apertura delle nuova pizzeria di Massimo Minutelli a Milano è imminente. Il re della carne, giù dietro all'insegna La Griglia di Varrone in zona Corso Como, sta per aprire la sua prima pizzeria di stampo napoletano in città. Apertura il 24 gennaio: si tratterà di un locale contemporaneo e alla moda, che scardina il concetto delle tradizionali pizzerie di quartiere. Chef pizzaiolo Massimo La Gamba. Che sarà inziata una nuova era anche per questi locali? 

Via Faruffini, 15 web

BUM - Buoni come il mondo

BUM, panificio e ristorante in zona Vigentino a Milano

Un panficio solidale che è anche caffetteria e ristorante dove a lavorare ci sono persone fragili e con diverse disabilità. Un laboratorio dove si produce pane, pizza, focaccia, dolci e pasticceria tutto il giorno, da mangiare sul posto o da portare via. Si può anche mangiare a prezzi bassissimi: pasta fresca come gnocchi e ravioli, secondi piatti e contorni cucinati con i prodotti provenienti dall'azienda agricola del Gruppo L'Impronta, la cooperativa sociale che si occupa del progetto. Si possono anche acquistare marmellate, conserve e sughi sempre preparati dalle altre realtà connesse all'Impronta. in zona Vigentino, Milano sud.

Via Antegnati, 9 web

3452691284

Eterno

Eterno Milano

Un cocktail bar di nuova generazione, aperto da Lorenzo Abbate e Jacopo Berné. Il primo anche membro dei funclub, conosciuti a Milano per organizzare eventi e party. Infatti la musica è il collante di questo cocktail bar dai toni un po’ futuristici, grazie alla serie di djset organizzati al suo interno. Cocktail signature e classici da provare ascoltando musica (dai 10 ai 15€) e piatti tipici italiani rielaborati in chiave moderna come l'insalata di finocchio con arancia, crumble di arachidi (prezzi dagi 8 ai 16€).

Viale Campania, 30 web

Motto Handroll bar

Motto Milano

Motto è il nuovo handroll bar dedicato esclusivamente al sushi temaki, gli involucri di alga nori ripieni di riso, pesce crudo e verdure. All’interno di Sidewalk Kitchens un nuovo colpo della coppia Yoji Tokuyoshi e Alice Yamada, già dietro al progetto vicino di casa Katsusanderia locale dedicato al sandwich giapponese. Da Motto troverete handroll al salmone (6,50€), all’ombrina (7€), e particolarità assoluta il tonno a pinna blu del super produttore Tanaka Hajime, tra i più importanti pescatori ed esportatori di questa qualità pregiata di tonno giapponese (8€). Ma anche piccoli antipasti come sashimi misto (10€), tsukemono ovvero cetrioli sotto aceto con kombu, peperoncino e sesamo (4,5€), e anche zuppa di miso (4€) ed edamame (5€).

Via Bonvesin de la Riva, 3 web

Casa Camperio

Casa Camperio, Milano

Un nuovissimo cocktail bar in zona Cairoli che porta la firma dell’imprenditore e bartender Stefano Lascatti Bucato già dietro al Columbus Milano aperto nel 2004 a Peschiera Borromeo. Tra minimalismo giapponese ed eleganza di un classico american bar newyorkese, da Casa Camperio la drink list è tutta giocata su questo dualismo. Cocktail che ricordano l’oriente ma con prodotti italiani, realizzati con la consulenza di Paolo Scialpi, del pluripremiato The Connaught Bar di Londra. La vicinanza con il Giappone e l’Asia in generale anche nel menu: dai sashimi e rolls, al black code in salsa di miso, ma anche risotti rivisitati con ingredienti italiani a opera di chef Stefano Ceriani.

Via Giorgio Giulini, 6 web

0245484460

Meat Crew

Mocho PH Alex Alberton

Meat Crew, fast food dedicato allo smash burger e ai piatti Made in Usa creato dal content creator Mocho, raddoppia con una seconda apertura in zona Isola. Solito schema: mega burger farciti con ogni ingrediente e piatti made in USA, firma dell’influencer conosciuto sui social. Qui si consumano mostri sacri come il Mac’n’Cheese Burger con i maccheroni al formaggio (14,50€ solo panino) o il Chili Double Smash con pico de gallo e spicy cajun chili (15,50€ solo panino). Non mancano ovviamente altre specialità targate USA, come il Pastrami Sandwich (19€) o il Pulled Pork (13,5€).

Via Carmagnola, 13 web

Sfoorno

Sfoorno, Milano

In Piazzale Udine un nuovo forno di quartiere dove ogni giorno si preparano pizze, pane, focacce ma anche prodotti dedicati alla colazione come brioche, croissant e dolci di diverso genere. C'è infatti anche una caffetteria da Sfoorno per fermarsi a colazione e godersi un maritozzo oppure una delle tante preparazioni che questo nuovo team di panificatori realizza quotidianamente. 

Piazzale Udine, 8 web

Emipiace

Emipiace Milano

Un ristorante specializzato in ricette e prodotti emiliani, Emipiace è un nuovo indirizzo da tenere a mente se si vuole una pausa pranzo di gusto e sostanziosa. Da assaggiare il tagliere di salumi piacentini (23€), oppure lo gnocco e le tigelle, i tortellini fritti con crema di parmigiano (6€), i tortelli di zucca (12,5€). Ottimo per la pausa pranzo e per un apertitivo al sapore emiliano. 

Viale Monte Nero, 25

0235985210

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento