Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Milano

Nuove aperture: ristoranti, bar, osterie che aprono a Milano a maggio 2024

In questa lista tutte le novità in fatto di ristoranti e non solo a Milano. Osterie giapponesi, panifici, locali tradizionali, vinerie e burger

La primavera inizia a farsi sentire dopo un fine aprile freddissimo, così come la nostra voglia di provare nuovi bar, ristoranti, osterie, cocktail bar in giro per Milano. Anche maggio, un mese che già sa d’estate, non si sottrae a questa regola e ci porta una nuova schiera di locali da provare nelle prossime settimane. Si conferma la nuova ondata di vinerie per la città, affiancata da osterie con mescita, ristoranti internazionali, hamburgherie e cocktail bar. In questa lista vi abbiamo come sempre selezionato le aperture più interessanti, da tenere sott’occhio quando si vuole andare a mangiare e bere bene.

Panificio Davide Longoni

Panificio Davide Longoni - De Angeli-2

Sempre più capillare, con il nuovo panificio in Piazza Piemonte il primo panificatore moderno si spinge a ovest di Milano e tocca quota sette locali in città. Davide Longoni ha appena aperto in una zona storica e snodo di tre importanti vie della città: via Washington, via Sardegna e via Erba. Un negozio di piccole dimensioni, dedicato alla vendita del pane, dei prodotti da forno e dei prodotti di filiera di Davide Longoni. Quindi per colazione sfogliati e lievitati, come veneziane ripiene di crema o marmellata, croissant, pain au chocolat e girelle. A pranzo o per una merenda salata, le focacce pugliesi o quelle farcite con una selezione speciale di salumi e formaggi di filiera, insieme alla focaccia margherita alla pala. Non mancano le torte da forno e i biscotti di pasta frolla, oltre a tutti i dolci stagionali e da ricorrenza. Piazza Piemonte, 10

Ricchia

Ricchia - Campagna mia

Un po’ di Puglia nel centro di Milano. Ricchia infatti è un bistrot pugliese appena aperto in zona Brera, tutto dedicato ai sapori e le ricette di questa terra. Al centro del menu uno dei piatti simbolo della regione del sud: le orecchiette, selezionate da uno storico laboratorio di Ceglie Messapica, in provincia di Brindisi. Ci sono ben 8 varianti in carta: al ragù di carni bovine (12€), alle cime di rapa (11€), alla crema di fave (11€), al cacio ruchetta (11€), oltre ai grandi classici della tradizione come bombette (14€) e bragiuole (14€). Via S. Marco, 26 Tel: 0238317971

Ultramarino

Ultramarino

Dalle ceneri di Marta’s Nature Bar in Porta Venezia nasce Ultramarino, una parola spagnola che sta a indicare il sottomarino. L’ispirazione infatti è quella marittima, nel menu e soprattutto nei vini selezionati tra le maggiori aree del Mediterraneo. Si tratta di una piccola vineria dove provare bottiglie che vengono dall’Italia, ovviamente, Spagna, Portogallo e da accompagnare con un menu fatto di piatti da condividere. Ci sono i montaditos, ovvero i classici panini nati nella penisola iberica per l’aperitivo, ma anche salumi e affettati di mare, alici, pan y tomate (pane e pomodoro), insalata russa. Via Lambro, 9 web

Come na ‘vorta – Pasta e Vino

Pasta e Vino

Non si ferma l’ondata di ristoranti di cucina romana a Milano, con una nuova apertura in pieno centro (qui potete consultare la nostra guida sui migliori ristoranti romani a Milano). Infatti Come na ‘vorta – Pasta e Vino è un locale tutto dedicato alle ricette tradizionali della Capitale, tra Piazza Duomo e le Colonne di San Lorenzo. Una catena di ristoranti nata a Roma da un’idea della famiglia Bettozzi, nella ristorazione dal 1926, con oggi all’attivo ben 5 indirizzi. Nel menu: i classici della tradizione come carbonara, amatriciana, grigia, cacio e pepe, pinsa romana a lunga lievitazione naturale, e i secondi di carne come le polpette della nonna. Via Torino, 66 web; tel: 0240701724

Sweetburger – Corso Sempione

Sweetburger Milano

Terzo locale per la catena Sweetburger a Milano. Dopo Porta Venezia e Piazza XXIV Maggio, ha appena inaugurato in Parco Sempione il nuovo ristorante della catena di fast food tutta dedicata al panino a stelle e striscie. A dare il tratto distintivo alla proposta il pane: il bun, quadrato e con quattro gobbette, è leggermente dolce e molto soffice, prodotto fresco ogni giorno con farine 100% italiane. Il nuovo Sweetburger si trova all’interno di un chiosco nella zona più verde di Milano. Il menu è uguale a quello degli altri locali: bacon cheeseburger, chicken burger e il famoso teriyaki burger dal sapore orientale. Proprio sotto l’Arco della Pace. Corso Sempione, 13 web 

Caffè Pedrinho

Cafe Pedrinho

Una caffetteria nata all’interno di una palestra specializzata in jiu-jitsu, arte marziale particolarmente sviluppata in Brasile. Infatti sono proprio le atmosfere di questa terra a ispirare Cafè Pedrinho, nato da tre amici e soci con la passione per lo sport e la ristorazione. Qui si mangiano piatti internazionali come il cilbir (12€) una ricetta turca con yogurt e uova, e si bevono caffè specialty della torrefazione Sevengrams che andranno a rotazione. Particolare l’idea di poter scegliere la porzione intera (3€) oppure in versione cafezinho quindi mezza porzione che equivale a un caffè doppio (1,5€). Oltre all’espresso c’è il caffè filtro, anche in versione cold brew. 

Rivoire – Oberdan

Rivoire - Oberdan

Seconda apertura milanese per il brand nato a Firenze nel 1872 in Piazza della Signoria, già presente in città a Brera in in via Formentini 9 (ne abbiamo parlato qui). Rivoire vuole replicare l’atmosfera del caffè neoclassico sviluppando un’offerta che parte dalla cioccolateria fino alla mixology. Dalla colazione fino alla cena, anche in questo nuovo indirizzo l’offerta è strutturata per coprire tutto l’arco della giornata. Croissant, monoporzioni, torte, caffetteria, e poi un menu che cambia dal pranzo alla cena. Troverete i classici della cucina milanese come il risotto giallo con midollo, i primi di pesce o con ragù, e per l’aperitivo c’è un menu di tapas, sandwich e panini da condividere. Via Marcello Malpighi, 1 web; Tel: 0236686308

Roppongi

Roppongi Milano

Roppongi è un’izakaya in pieno stile giapponese, ovvero una trattoria orientale dove provare i piatti simbolo di questo territorio. Aperto a fine aprile è già diventato un locale virale, grazie al passaparola sui social. Complice il suo ambiente. Roppongi riproduce fedelmente una stradina tradizionale di Tokyo, con le insegne luminose e le lanterne, gli ideogrammi appesi ai muri e al soffitto, e i banconi dove sedersi guardando i cuochi mentre cucinano come se si fosse in un tipico ristorante del Giappone. Grande spazio ai fritti (qui il nostro articolo di approfondimento), divisi tra tempura e agemono, poi i classici gyoza, il sashimi, e le grigliate. Prezzi tra i 6 e i 24 €. C’è anche una buona selezione di sake, birre giapponesi e cocktail dai sapori orientali. In Porta Nuova. Via Amerigo Vespucci, 5 web; tel: 0236737473

Shiua

Shiua è un wine bar di prossima apertura in zona Tortona. Si tratta di un’enoteca che prende ispirazione dalla cultura e dalla natura dei popoli indigeni dell’Amazzonia ecuadoriana. Tutto è improntato, secondo i proclami, sulla sostenibilità. Le etichette da tutto il mondo provengono da produttori che condividono questa filosofia produttiva, da degustare al bancone o da portar via. C’è anche spazio per bevande no/lo, quindi con zero o con basso tenore alcolico: come il kombutcha di Pao Pao o i succhi di Khol. Via Solari, 43 tel: 3450229180

Ai fiori blu

Ai Fiori blu

Una piccola olsteria di quartiere, in zona Dateo, aperta da tre giovani ragazzi che da anni lavorano nel settore. Ai fiori blu è un bistrot contemporaneo dove fermarsi per un calice di vino e un piatto da condividere. Ma non ci sono piccoli piatti qui, infatti il menu comprende anche una proposta più strutturata per cenare. Stagionalità e prodotti freschi parola d'ordine e filo conduttore di tutto il menu di Ai fiori blu. D'estate c'è anche un dehors interno che affaccia sul cortile di un silenzioso palazzo. Via Gustavo Modena, 26.

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento