Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Milano

La gastronomia giapponese di Milano crea il panettone solidale. Zerocalcare disegna la confezione

Gastronomia Yamamoto ha creato per questo Natale 2023 un panettone “Accogliente”. Il ricavato va a due associazioni che lavorano per la ricostruzione e inclusione. Il fumettista romano Zerocalcare firma la confezione

Un panettone che mette insieme più realtà, tutte unite dalla volontà di contribuire a un progetto di ricostruzione e solidarietà. Si tratta del panettone “Accogliente” di Gastronomia Yamamoto, un ristorante di cucina casalinga giapponese nato a Milano nel 2017 da Aya Yamamoto e sua madre Shih Chy Pai Yamamoto. L’idea è quella di accogliere tante realtà all’interno di un unico prodotto al fine di aiutare alcune associazioni in Italia e in Siria. Il panettone inoltre, è stato creato con la collaborazione del maestro pizzaiolo Corrado Scaglione, di Lipen, e presenta un packaging firmato da Zerocalcare, autore di fumetti romano, insieme a Bao Publishing. Vediamo di cosa si tratta.

Il Panettone Accogliente di Gastronomia Yamamoto

Il panettone Accogliente di Gastronomia Yamamoto

Il panettone pensato da Gastronomia Yamamoto per il Natale 2023 unisce la cultura giapponese a quella milanese. Infatti grazie all’amicizia nata tra Aya Yamamoto e il maestro dei lievitati Corrado Scaglione, chef e pizzaiolo di lungo corso ora dietro l’Enosteria Lipen a Triuggio, vicino Monza. “Ci siamo conosciuti grazie alla rete dell’associazione Ambasciatori del Gusto, e con lui abbiamo lavorato tanti mesi sulla ricetta. La base è quella del panettone tradizionale e abbiamo aggiunto un cioccolato bianco con lo yuzu e le scorze di limoni candite di Corrado Assenza” racconta Aya Yamamoto che nel progetto chiama a raccolta anche Michele Rech, meglio noto come Zerocalcare.

Zerocalcare, il fumettista romano

Il fumettista romano ha illustrato il packaging del panettone Accogliente, partendo da un’idea: “Ma se è un panettone giapponese si taglia con la katana?”. Infatti, particolarità del panettone di Gastronomia Yamamoto è soprattutto il suo incarto: non una semplice box ma il cosiddetto furoshiki ovvero l’arte giapponese di impacchettare gli oggetti con i tessuti. Un’idea nata insieme a Bao Publishing, con cui il ristorante milanese collabora da anni, casa editrice nata nel 2009 e tra gli editori di fumetti leader in Italia.

La solidarietà dietro il panettone di Gastronomia Yamamoto

Un panettone che fa del bene e che coinvolge due realtà diametralmente opposte unite però dalla missione solidale. La prima è Cooperativa Alice che ha creato l’orlo per i furoshiki nel suo laboratorio a Milano e all’interno dei vari carceri tra cui quello di Bollate. Il loro intento è supportare le donne che hanno commesso reato nei percorsi di reinserimento sociale attraverso il lavoro. Infatti, tutti i ricavati dal confezionamento di questi furoshiki verranno reinvestiti in percorsi di formazione e inclusione lavorativa femminile.

Panettone Accogliente creato con Corrado Scaglione di Gastronomia YamamotoPoi c’è il progetto di UIKI Onlus per la ricostruzione del cinema di Amudé, in Kurdistan, chiuso dall'incendio del 1960 in cui morirono 282 bambini. Il progetto è a cura della Comune del cinema del Rojava che dal 2015 prova a ricostruire le infrastrutture nel nord est della Siria, per creare grazie all’educazione cinematografica spazi di aggregazione e fornire alla popolazione strumenti per raccontare e riappropriarsi della propria storia. Parte del ricavato andrà a supportare anche questo progetto.

Come si può acquistare il panettone Accogliente di Gastronomia Yamamoto

Dal 20 novembre 2023 sono aperte le prevendite con una duplice opzione: acquistare il panettone con firma copia di Zerocalcare o acquisto online con consegna a domicilio. Il panettone ha un costo di 60€ e potrà essere acquistato da Gastronomia Yamamoto in Via Amedi 5 a partire dal 3 dicembre, con la possibilità di conoscere Zerocalcare e farsi firmare la confezione. Per partecipare bisogna iscriversi sul sito di Gastronomia Yamamoto. Mentre dal 4 dicembre, senza firmacopie, si può accedere liberamente in negozio e verranno venduti i panettoni rimanenti

Gastronomia Yamamoto

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento