Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Napoli

Il super pizzaiolo Ciro Oliva apre a Capri al posto di una pizzeria storica

Si parte il 1° giugno nella nuova insegna caprese, con la pizza napoletana della famiglia Oliva che per la prima volta esce da Napoli in modo stabile. Il nuovo Concettina ai Tre Santi

Occhi puntati sulla Costiera Amalfitana e sulle isole non appena l’estate è in vista. È qui che si concentrano nuove aperture, eventi e attività estive. Questa volta tocca a un’istituzione della pizza napoletana cercare un posto di privilegio tra le bellezze del mare campano, e ha scelto come sede proprio Capri, nonché i locali dell’ex Pizzeria Gemma a breve distanza dalla famosa piazzetta, per aprire una nuova insegna.

La margherita di Concettina ai Tre Santi ph. Roberto Salomone

Concettina ai Tre Santi esce da Napoli: l’arrivo a Capri

Stiamo parlando di Concettina ai Tre Santi, una delle pizzerie più famose di Napoli che, grazie alle intuizioni rappresentate dall’ultima generazione, quella del pizzaiolo Ciro Oliva, ha ingranato la marcia per migliorare offerta, immagine, servizio e anche asset (nel 2023 è stato reso noto che una quota minoritaria dell’azienda è stata ceduta Archive S.r.l., una società indipendente controllata da Ou(r) Group, che tra gli altri gestisce il marchio di moda Moncler). Quella caprese sarà, di fatto, la prima apertura fuori dal contesto napoletano e dalla sede storica e avrà carattere stagionale. La data prevista è quella del 1° giugno.

A sinistra Ciro a destra il padre Toino a Capri ph. Roberto Salomone

Una lunga storia di famiglia, quella degli Oliva

Concettina ai Tre Santi a Capri è un progetto semplice e, come tale, impegnativo: portare sull’isola le preparazioni che più ci rappresentano. Il valore aggiunto è nell’uso della materia prima di stagione e in un forte rapporto di scambio e fiducia tra chi prepara e serve e chi è seduto a tavola, grazie al nostro team che con noi condivide il progetto di famiglia” ha dichiarato Ciro Oliva, che è la quarta generazione di pizzaioli, che fanno capo all’iconica Concettina che, dal 1951, sfornava le sue pizze a credito nel Rione Sanità. Accanto a Ciro anche la madre Anna e il padre Tonino.

Sipario da Concettina i Tre Santi ph. Roberto Salomone

Cosa si mangerà nella nuova pizzeria di Ciro Oliva a Capri

Il nuovo locale sarà aperto dalle 18 di sera a mezzanotte e avrà l’identità attuale del mondo Concettina, con legno e ceramiche colorate, nonché colori mediterranei. Il menu porterà in tavola tutti i pezzi forti della pizza di Ciro Oliva: oltre alle pizze classiche, come la marinara e la margherita, gli ospiti potranno assaggiare anche qui la Sott e ngopp, la montanara rovesciata che è tra i suoi cavalli di battaglia (ne abbiamo parlato qui), le pizze del giorno e anche le pizze speciali. Ad accompagnare la proposta ci sarà anche una selezione attenta di bottiglie e di vini.

Ciro Oliva Concettina ai Tre Santi ph. Roberto Salomone

Concettina ai Tre Santi Capri

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento