Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Napoli

Le migliori colombe artigianali prodotte a Napoli da comprare a Pasqua 2024

Dalle colombe classiche a quelle più golose con ingredienti che stimolano la fantasia dei pasticceri e artigiani. In questa lista i nostri consigli per comprare i migliori lievitati pasquali a Napoli e dintorni

Continua il nostro tour alla scoperta delle migliori colombe per la Pasqua 2024. Anche Napoli, terra di grandi tradizioni dolciarie soprattutto in questo periodo di festa, non si tira indietro e sforna tra i migliori lievitati pasquali. In questa lista vi aiutiamo a scegliere tra le più interessanti, per ogni gusto ed esigenza. Dalle colombe tradizionali a quelle più eclettiche e fantasiose, mantenendo un punto fisso nella produzione: estrema qualità degli ingredienti e lavorazione artigianale. Ecco dove comprare le migliori colombe a Napoli e dintorni.

Giuseppe Iannotti – Luminist

Luminist

Dopo l’esperimento del panettone per questo Natale 2023, lo chef stellato Giuseppe Iannotti ci riprova con la colomba artigianale firmata Luminist. Il suo ultimo locale all’interno delle Gallerie d’Italia a Napoli. In tiratura limitata, colo 500 pezzi, e in due versioni: una classica con uvetta sultanina, cedro di Sicilia e arancia di Sicilia bio e una al cioccolato fondente Tulakalum e vaniglia. Prezzo 43€ per 1kg.

Vincenzo Donnarumma

Colomba Multicereali Donnarumma

Il giovane pasticcere dei Monti Lattari Vincenzo Donnarumma, classe 1996, presenta ben 7 colombe per la Pasqua 2024. Quella classica con scorzone d'arancia Navel di Calabria (30€ 1kg), poi c’è la multicereali, frutti di bosco e mandarino tardivo di Ciaculli IGP e glassa al cioccolato bianco e lamponi disidratati (30€ 1kg). Si passa alla nocciolata, con impasto alla nocciola di Giffoni e tre cioccolat (35€ 1kg)i, poi la vesuviana, che è un omaggio al territorio con albicocca Pellecchiella del Vesuvio, cioccolato bianco belga e fava Tonka, glassata con mandorle e granella di zucchero (35 1kg). Le altre due colombe che parlano di territorio sono la colomba mediterranea con fragoline di bosco e glassata con cioccolato bianco, pasta di pistacchio di Sicilia e pistacchi caramellizzati (40€ 1kg); e novità di quest'anno la colomba campana con mela annurca IGP e cannella.

Cesto Bakery

La colomba di Cesto Bakery

La Pasqua arriva anche nel laboratorio e pasticceria artigianale di Catello Di Maio, aperto nel 2015 non troppo lontano da Napoli, a Torre del Greco. Le sue colombe rappresentano la conoscenza che Di Maio si porta dietro da tre generazioni in fatto di lievitati di qualità. Quest’anno le colombe sono 3: la classica (33€), quella al pistacchio (33€), e l’ultima con cioccolato, amarene e caffè (33€), tutte dal peso di 1kg.

Sal De Riso

La colomba di Sal De Riso

Tutto il profumo della Costa D’Amalfi nei prodotti di Sal De Riso, uno dei pasticceri più famosi d’Italia. Dalla Costiera Amalfitana, dove Sal De Riso è partito con il primo locale e laboratorio, per tutto lo stivale grazie all’e-shop dove trovare ben 16 colombe. Tutte diverse, dalla tradizionale a quella ai cioccolati, passando per le versioni più golose con liquore Strega, oppure ricotta e pere, e l’immancabile colomba al limoncello. I prezzi sono fissi: tutte le creazioni di Sal De Riso costano 42€.

Diego Vitagliano

La colomba di Diego Vitagliano

Il super pizzaiolo Diego Vitagliano (1° posto nella 50 Top Pizza Italia e World 2023; 3 Spicchi Gambero Rosso 2024) anche per Pasqua schiera le sue colombe artigianali, fatte a regola d’arte con lievito madre. La potete trovare in 4 versioni. Quella tradizionale arricchita con canditi d’arancia e glassa a base di mandorle e zucchero (35€ 1kg), e quella al gusto caprese quindi al cioccolato fondente (40€ 1kg). Diego Vitagliano non dimentica di omaggiare la terra campana e realizza una versione con albicocche Pellecchiella del Vesuvio con glassa di zucchero (40€ 1kg) e quella al limone arricchita con scorze candite mediterranee (40€ 1kg).

Alessandro Slama

Alessandro Slama

Figlio d’arte da sempre con le mani in pasta, il pasticcere ischitano Alessandro Slama è sicuramente uno dei migliori interpreti del territorio in fatto di lievitati. Dopo aver aperto il suo negozio nell’isola di Ischia nel 2004, vince il Panettone World Championship nel 2019 e tra i finalisti della competizione anche nel 2024. Tutto è seguito nei minimi dettagli, dalla cura e gestione del lievito madre fino alla canditura artigianale della frutta, per 7 colombe ricche e gustose. Tradizionale, pistacchio, frutti rossi, limoncello, gocce di cioccolato bianco, tra le altre, per due fasce di prezzo 38€ e 45€.

Pepe Mastro Dolciere

Pepe Mastro Dolciere

Una storia lunga più di 40 anni quella di Pepe Mastro Dolciere, laboratorio artigianale a Sant'Egidio del Monte Albino in provincia di Salerno. Per la Pasqua 2024 la famiglia Pepe, oggi rappresentata da Giuseppe e Prisco Pepe che lavorano nel solco del fratello Alfonso, propongono ben 21 colombe con ingredienti e gusti differenti. Non manca di certo la fantasia a casa Pepe: classica, con diversi cioccolati, mela e caramello, zenzero e limone, oppure quelle più particolare al vino aglianico, al passito di Pantelleria, al latte di bufala e crema di mandarino, tre le molte. I prezzi cambiano a secondo della versione e della pezzatura: dai 25 ai 42€.

Gay-Odin Fabbrica di cioccolato 1894

Gay-Odin

Un luogo caro ai napoletani e alla loro cultura, il vecchio opificio Gay-Odin è oggi un punto cardine per quanto riguarda il cioccolato di qualità. Una storia lunga più di un secolo, iniziata nel lontano 1888 quando il pasticcere Luigi Odin si trasferì dal Piemonte a Napoli, aprendo la sua bottega. Un luogo dichiarato anche Monumento Nazionale nel 1993 che ogni anno a Pasqua propone le sue versioni di lievitati per le feste. Non può mancare il cioccolato nelle colombe firmate Gay-Odin: c’è quella con gocce e crema foresta (40€), quella ricoperta di cioccolato fondente (40€) e quella al cioccolato foresta al latte (70€).

Pasticceria Salvatore Varriale

La Pasqua di Salvatore Varriale è nel segno della più classica delle tradizioni. Infatti l’artigiano che si è aggiudicato il premio APEI come miglior pasticcere dell’anno 2023, non si discosta da quelli che sono i dolci più tipici delle feste. Oltre a pastiere e torte capresi, immancabili le colombe. Dalla tradizionale (40€ 1kg), quella al cioccolato al latte (40€ 1kg) e quella all’albicocca (40€ 1kg). Golosissime anche le versioni al limoncello e quella al pistacchio (45€ 1kg).

Tuccillo Bakery

Tuccillo Bakery

Dietro questo laboratorio artigianale alle porte di Napoli, a Marigliano, un nome che si sta facendo spazio nel mondo della panificazione e pasticceria. Parliamo di Fabio Tuccillo, uno dei migliori interpreti del mondo dei lievitati, tanto da essere finalista alla Coppa del Mondo del Panettone 2024. Stessa cura anche nella colomba che si può acquistare quella ai 2 cioccolati (28€), quella dedicata alla primavera con gelatine di mango e pesca candita, bilanciate da gocce di cioccolato allo yuzu, (30€), la versione vesuviana con le albicocche (28€). Oltre la classica mandorlata (28€).

Pasticceria La Delizia

La Delizia

Dietro questa storica pasticceria di Santa Maria la Carità a Napoli, il maestro pasticciere Michele Somma, che da oltre 30 anni porta avanti un lavoro artigianale e di qualità. Torte artigianali, biscotti, semifreddi, pasticceria mignon, dolci della tradizione napoletana e ovviamente i grandi protagonisti delle feste. Come la colomba in diversi gusti e versioni. Quella classica (35€), al pistacchio (40€), all’albicocca (35€), ai frutti rossi (35€), al cioccolato (35€) e l’arabica al caffè (35€).

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento