Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Napoli

Morto Luciano Bifulco. Il macellaio e ristoratore aveva appena compiuto 40 anni

Il giorno della Vigilia di Natale 2023 è morto a causa di un incidente sul posto di lavoro la Luciano Bifulco influente imprenditore che aveva creato un impero attorno alla carne di qualità in Campania

Luciano Bifulco è morto per un incidente sul posto di lavoro nel giorno della Vigilia di Natale del 2023. Era uno dei più influenti macellai in Campania, ma era molto noto anche nel resto d'Italia visto che forniva le sue carni a vari chef di alto livello che si avvalevano delle sue capacità di selezionatore. 

Luciano Bifulco nella sua braceria

Luciano Bifulco, quarta generazione di macellai in Campania

La storia di Bifulco era una storia di famiglia nata almeno 75 anni fa. Luciano rappresentava assieme al frantello Nando la quarta generazione familiare, l'azienda Bifulco negli ultimi anni aveva beneficiato grazie alle sue intuizioni di una grande accelerazione: una realtà che da negozio di carni selezionate si era misurata anche con l'allevamento e con la ristorazione aprendo anche progetti dedicati al vino (come il Caveau Bifulco) e una importante Braceria affiancata poi dal punto vendita Bifulco Exclusive sempre nella città di Ottaviano nell'hinterland napoletano. "Sono stato tra i primi" dice Luciano nelle sue presentazioni sul sito ufficiale della sua azienda "a portare al sud Italia i concetti di frollatura e marezzatura delle carni". Luciano Bifulco ha avuto anche l'intuizione di seguire tutta la filiera e non solo la selezione e la vendita dei prodotti, l'azienda Bifulco si è così dotata di allevamenti di proprietà in Molise e in provincia di Avellino e di allevamenti affiliati in Polonia. I Bifulco hanno anche debuttato nel mondo delle conserve realizzando sughi pronti di ragù, genovese e tonno di carne e hanno perfino brevettato alcune tipologie di razze come la "manzetta dei laghi" selezionata negli allevamenti in Masuria.

Vittima di un incidente sul lavoro nel suo locale nella mattinata del 24 dicembre 2023, Bifulco è stato trasportato all'ospedale di Nola dove ha lottato per alcune ore tra la vita e la morte arrendendosi nel pomeriggio. Lascia la moglie Carmela e tre bimbi piccoli. L'eredità aziendale potrebbe essere presa dal fratello Nando Bifulco il quale, giusto qualche giorno fa, aveva aperto il Bif Burger una nuova hamburgeria di qualità in città a Napoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto Luciano Bifulco. Il macellaio e ristoratore aveva appena compiuto 40 anni

CiboToday è in caricamento