Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Roma

A Roma ha aperto un altro nuovo ostello: street art, cocktail e pizza

Si chiama Jo&Joe ed è il primo approdo di una catena internazionale che punta su comfort e prezzi contenuti. Ecco com’è il nuovo ostello di Roma

Nella Capitale è arrivata una nuova struttura destinata all’ospitalità che non è un brand 5 stelle lusso: è il caso di Jo&Joe, marchio internazionale nato in Francia nel 2016 ed ora arrivato anche a Roma, precisamente a Via delle Quattro Fontane, vicinissimi al Teatro dell’Opera. Qualcosa del genere era già successo anche con CitizenM, nuovo albergo sul Lungotevere a prezzi accessibili. Aperto ufficialmente dal 28 novembre, Jo&Joe ha preso posto all’interno di un vecchio monastero del XVI secolo. Con un cortile interno dove passare il tempo, mangiare e sorseggiare drink. È il debutto di questo marchio in Italia.

Il giardino del nuovo ostello di Roma

La storia di Jo&Joe nel gruppo Accor

Il brand, appartenente al gigantesco gruppo di hotellerie Accor, è nato nel 2016 in Francia. Ad oggi ha all’attivo altre strutture tra la Francia, Vienna, Medellin, Rio de Janeiro, e poi Roma. Prossime aperture sono previste a Budapest e ad Auckland. Il primo della serie ad aprire è stato Hossegor, una struttura per fare surf camp a contatto ravvicinato con l’Oceano Atlantico in nuova Aquitania. Le strutture, curate nel design ma contenute nel prezzo, sono pensate per un pubblico giovane e cosmopolita, che viaggia anche con il piacere di fare nuove amicizie.

Pezzi di street art dentro le sale comuni

L’arrivo a Roma: com’è il nuovo Jo&Joe

Nella nuova sede romana, ci sono alloggi di tutti i tipi: dalle camere private ai dormitori comuni, per un totale di 49 camere e più di 200 letti. A questi si aggiungono anche gli “alloggi tipici”, camere con terrazze private e una particolare attenzione al design, bagno in camera e la possibilità di ospitare tra le 2 e le 4 persone. Nella struttura si ripete come leitmotiv, la compresenza di elementi storici e contemporanei, generando un mix abbastanza identificabile. I prezzi per i posti in dormitorio partono dalle 30€ a notte, ma si spingono oltre le 200 per le camere comfort.

Un'area comune

Il bar, il ristorante, il rooftop

All’interno della struttura anche diversi spazi pensati per la socializzazione. C’è un rooftop, da usare in particolar modo in estate, un cortile interno su un pavimento di sanpietrini, un bar per aperitivi e cocktail e un ristorante-pizzeria, destinati a tutti. All’interno neon, design e street art per rendere più personale e interessante lo spazio. Ci sono anche aree per lavorare (con angoli appositi per organizzarsi uno snack) e sale da affittare per meeting e riunioni.

Una sala comune

Jo & Joe Roma
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento