Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Roma

Le migliori colombe artigianali da comprare a Roma per Pasqua 2024

Ricette classiche con canditi e glassa nonché versioni creative con cioccolato, spezie, creme golose e anche ingredienti gastronomici. Mappatura seria dei migliori forni e pasticcerie della Capitale. Coi prezzi

Dove comprare le migliori Colombe artigianali di Roma? Abbiamo passato in rassegna i più affidabili pasticcerie e forni della Capitale per individuare le interpretazioni davvero meritevoli. Che comprendono lievitati super classici, versioni farcite e anche insolite proposte salate, da considerare per il pranzo di Pasqua o la scampagnata di Pasquetta. Questa è la nostra selezione, con tanto di elenco di gusti e prezzi.

Grué

Grué

La pasticceria di Marta Boccanera e Felice Venanzi si trova in Viale Regina Margherita e ha un bancone assortito di torte e mignon moderni, oltre ai tipici dolci romani, come i maritozzi con la panna. L’offerta in vista di Pasqua è davvero variegata: dalla Colomba classica con impasto alla vaniglia e arancia candita alla Cioccolosa, con cremini di cioccolato e glassa al fondente; dalla Pistacchiosa con cremini al pistacchio e fragoline alla Gold, con un impasto dorato al caramello e dadini, appunto, di caramello. Infine c’è la Caramela, arricchita da Melannurca. Prezzi: 45 — 55 € al kg. Sito web.

Casa Manfredi

Casa Manfredi

Dal nuovo grande laboratorio in zona Ostiense, aperto in un ex teatro nel 2023, la pasticciera Giorgia Proia produce sfogliati, mignon, torte e lieviti che riforniscono le tre sedi di Casa Manfredi. Le Colombe, per questa Pasqua, sono tre (anzi quattro). Oltre alla classica c’è quella con lampone candito e cremino di pistacchio e quella con impasto al cacao, gianduia e albicocche pellecchielle del Vesuvio. Poi una proposta salata, pensata per la gita di Pasquetta, a base di olio di oliva, carciofi e salame corallina. Prezzi: 42 — 45€. Sito web.

Walter Musco

Walter Musco

Il pasticciere con il pallino per l’arte Walter Musco a ogni Pasqua organizza in negozio una mostra di uova creative. Siamo andati nel suo laboratorio a riprenderlo mentre lavora, e con l’occasione abbiamo assaggiato le prime Colombe. Le sforna classiche con arancia e limone candito, al cioccolato con tre tipologie tra gianduia e fondente, e infine una particolarmente ricca, con albicocche disidratate, gianduja al latte e fava tonka. Prezzi: 40 — 42€. Sito web.

Cresci

Cresci

Quello di Danilo Frisone è stato il panettone vincitore della nostra classifica natalizia. Cosa che promette molto bene anche in vista dei lievitati di Pasqua. La differenza la fanno le ottime materie prime, tra burro delle Fattorie Fiadino, farine Molino Pasini, vaniglia Madagascar e frutta candita biologica Morandini. La sua Colomba è quindi classica, ma con un profilo aromatico notevole. Prezzi: 40€ al kg. Sito web.

Micro Forno Luca Pezzetta

Micro Forno Luca Pezzetta, ph. Slevin

Il pizzaiolo Luca Pezzetta ha affiancato alla sua pizzeria un microforno aperto tutta la notte con sfoglie, pizze, dolci e cornetti (qui il racconto, in preparazione di altre novità). La competenza sugli impasti la applica quindi non solo su tonde, padellini e focacce, ma anche sulle Colombe, che per questa Pasqua sono da lievito madre e in versione classica, con vaniglia, marmellata di agrumi e arance candite. E anche al cioccolato, insieme a mandorle e nocciole. Prezzi: 40€ al kg. Sito web.

Dolcemascolo

Dolcemascolo

Come abbiamo raccontato, la pasticceria Dolcemascolo di Frosinone ha aperto il suo primo negozio al di fuori della Ciociaria a inizio estate 2023. Grazie al successo dei suoi lievitati, da piccolo bar e pasticceria di provincia era già forte di un grande laboratorio di produzione, ben organizzato ma al lavoro in modo artigianale. Nella bottega di Via Mazzini — che è anche caffetteria con cucina e vini — le Colombe si trovano classiche, al cioccolato, ai frutti di bosco; poi con cioccolato e pere, cioccolato e lamponi e infine con pistacchio, complete di glassatura al cioccolato bianco e sferette di cioccolato. Prezzi: Da 39€. Sito web.

Lievito Pizza Pane

Lievito, Pizza, Pane, ph. Alberto Blasetti

Il pizzaiolo Francesco Arnesano ha raddoppiato da qualche mese, aprendo all’Eur anche una bakery con proposte dalla colazione alla tarda serata. Si è fatto conoscere per la pizza in teglia, ma ha convinto anche con i grandi lievitati delle feste, ai quali dedica un’attenzione particolare. Nei negozi si trovano tre proposte: la Colomba classica con canditi di Mauro Morandin e mandorle di Maccarese; quella ai tre cioccolati con selezioni Noalia da Papua Nuova Guinea, Madagascar e Perù, e inoltre un’‘edizione speciale’ a base di yogurt dell’azienda agricola Ammano (ne abbiamo parlato), albicocche (sempre Morandin) e timo limonato di macchia. Prezzi: 38 — 42€. Sito web.

Antico Forno Roscioli

Antico Forno Roscioli

Con oltre 50 anni di storia, il forno Roscioli di Via dei Chiavari conquista per le sue pizze rosse romane e l’assortimento di dolci della tradizione. Non sfuggono i lievitati da ricorrenza, come la Colomba di Pasqua, che quest’anno arriva in diverse varianti. Oltre alla classica, c’è a base di pere e cioccolato, con albicocche e caramello, ai tre cioccolati e ancora più semplice, con sola uvetta. Le pezzature variano dal mezzo kg ai 2 kg. Prezzi: 33 — 37€ al kg. Sito web

D’Antoni

D'Antoni

La pasticceria D’Antoni è aperta dal 1974 nel quartiere Collatino, dove ha saputo tenersi al passo coi tempi. Oggi ha un bancone ampio assortito di pasticcini, mignon, sfoglie classiche e torte moderne, con anche molte opzioni per l’aperitivo (quando si possono ordinare anche cocktail). Poi ci sono i panettoni a Natale e, naturalmente, le Colombe per Pasqua. Che seguono la ricetta classica, ma prevedono altresì versioni a base di pistacchio, limone e mirtilli, come anche una proposta gastronomica con ingredienti salati. Prezzi: 35€ al kg. Sito web.

Forno Monteforte

Forno Monteforte

I fratelli Manuela e Andrea Monteforte gestiscono un bel gruppo di locali in centro storico, tra l’Osteria La Quercia, il cocktail bar Mons, la recente gelateria Pellegrino (qui il racconto) nonché il forno omonimo, quest’ultimo dal 2018. Si può fare la spesa anche di vino e vari prodotti al bancone, e sotto Pasqua assaggiare Colombe da lievitazioni lente e profumate di bacche di vaniglia, zest di arancia e limone. Questi caratterizzano la versione tradizionale, ma ci sono anche al cioccolato e con pistacchio di Bronte. Prezzi: 35 — 40€ al kg. Sito web.

Forno Conti & Co.

Forno Conti & Co.

Al forno di Sergio Conti in zona Esquilino si trova ottimo pane a lievitazione naturale e con farine di selezione, poi dolci di stampo internazionale ideali per la colazione. Mentre al magnifico Pain Suisse con crema e cioccolato abbiamo già dedicato un approfondimento, facciamo presente che le Colombe di Pasqua sono fatte con la stessa attenzione per le materie prime, tutte super selezionate. Il responsabile Christian Marcellini quest’anno le fa in versione classica e poi con agrumi canditi e gocce di cioccolato artigianale Bagai. Prezzi: 40 — 45€. Sito web.

Arte Bianca di Gabriele

Dopo esperienze in cucina insieme a Carlo Cracco a Milano e Lele Usai a Fiumicino, il pasticciere classe ’96 Gabriele Iambrenghi ha aperto il suo forno e pasticceria nella Capitale a marzo 2022. Ottima mano sui lievitati — come emerso anche dal nostro panel sui panettoni — che a Pasqua sono Colombe in versione classica, con arancia e cedro candito dell’azienda Agrimontana, uvetta sultanina, nonché glassa mandorlata. Prezzi: 35 € al kg. Sito web.

Marè Prati

Marè Prati

Daniele Marè ha preso in mano il forno di famiglia nel Rione Prati rivedendo in maniera oculata materie prime, lievitazioni e metodi di preparazione. I suoi pani, classici e conditi, sono tra i più apprezzati in città, come anche le focacce farcite e gli sfogliati. Sono all’altezza anche i lievitati delle feste, con Colombe in versione classica con canditi e glassa, e anche impreziosite da gocce di cioccolato. Prezzi: 40€ al kg. Sito web.

NeroVaniglia

NeroVaniglia

Il forno di Giorgia Grillo nel quartiere Garbatella si fa apprezzare da anni per i suoi dolci sia classici (tipo il ciavattone) che per le monoporzioni e le torte moderne. C’è anche una bella ricerca sul salato (toast con pastrami di alto livello), che va di di pari passo con un lavoro sempre più approfondito sui lievitati. Le Colombe quest’anno si sfornano secondo varie ricette. Dalla classica con arancia candita a quella al limone e fava tonka, passando per la versione con albicocche e cioccolato. Prezzi: 35€ al kg. Sito web.

Albanesi

Albanesi

Si trova nel quartiere Portuense dal 1959, il ‘Forno delle Meraviglie' Albanesi, impresa di famiglia tutta dedicata ai classici romani. Pane, pizza rossa e farcita, ma anche dolci ben fatti, tra maritozzi, sfoglie e crostatine. Non mancano i lievitati di Pasqua, con Colombe sia classiche che con impasto a base di cioccolato. Prezzi: 35€ al kg. Sito web.

Santi Sebastiano e Valentino

Santi Sebastiano e Valentino

Dal 2016 un punto di riferimento del quartiere Salario, con il suo laboratorio a vista da cui si intravedono le lavorazioni di pane, pizza alla pala, grissini e cracker, ma anche biscotti e sfogliati per la colazione. La Colomba di Pasqua di Santi Valentino e Sebastiano è quella classica ai canditi, oppure al cioccolato con scorze di arancia. Prezzi: 35€ al kg. Sito web.

Le Levain

Le Levain

La boulangerie di stampo francese di Giuseppe Solfrizzi si è allargata da poco con un’ampia bakery con caffetteria su Via Piave (qui il racconto e un video), aggiuntasi al piccolo negozio di Trastevere. È tutta italiana, però, la ricetta della Colomba, che si prepara con lievito naturale, arance candite e una glassa croccante con granella di zucchero e mandorle amare. Prezzi: 34€. Sito web.

Bonci

Bonci

Tappa imprescindibile tanto per Romani quanto per tanti turisti, il forno di Gabriele Bonci su Via Trionfale è piccolo ma incredibilmente assortito. Di fianco al consueto repertorio di pizza in teglia in gusti disparati, maritozzi con la panna, pagnotte e biscotti, sotto Pasqua si trovano anche le Colombe. La scelta è tra la ricetta tradizionale, quella al cioccolato ed alle pere (ancora con cioccolato). Prezzi: 38 — 40€ al kg. Sito web.

Forno Marchetti

Il forno Marchetti si trova a Monteverde dal 1954, fedele alle vecchie ricette di famiglia. Le specialità sono le tante tipologie di pani a lievitazione naturale, poi le pizze, i dolci e i biscotti della tradizione romana. A Natale si fa anche il panettone, e in primavera la pizza di Pasqua e le immancabili Colombe. Che non sono soltanto nella versione classica, ma anche al cioccolato. Prezzi: 30€ al kg. Sito web.

Pasticceria Veneziani

A ottobre 2023 Maria Grazia Veneziani ha scelto il bel quartiere di Coppedè per inaugurare la sua prima pasticceria di proprietà. Punta forte sul mai dimenticato cabaret delle paste (l’abbiamo raccontato): quelle classiche e di formato considerevole, come se ne trovano sempre meno. Ha deciso poi di proporre il panettone tutto l’anno, anche se in queste settimane le protagoniste sono le Colombe. Sia secondo la ricetta classica che in una variante a base di pezzetti di cioccolato e albicocche candite. La glassa? Anche quella al cioccolato. Prezzi: 32€ al kg. Sito web.

Giano Pasticceria Contemporanea

Giano Pasticceria Contemporanea

All’interno dell’hotel Villa Zaccardi, Giano (come dichiara il nome) è una pasticceria che predilige le creazioni contemporanee, aperta a tutti i clienti. A Natale e Pasqua si concentra sui grandi lievitati, tra i quali ci sono declinazioni originali. Non mancano la classica e quella al cioccolato, ma si aggiungono le Colombe salate, con impasto ai carciofi e pomodori secchi, al prosciutto e provola e infine ‘all’Amatriciana’, con impasto al pomodoro, pezzetti di guanciale, poi pecorino e pomodori secchi. Prezzi: 19 (salate) — 26€ al kg. Sito web.

Prodon

Federico Prodon ha avviato la sua raffinata boutique di pasticceria a Borgo Pio nel 2022, dopo i trascorsi in tv e vari anni di gavetta al Caffè Hungaria ai Parioli. Biscotteria, monoporzioni glassate, gelato in estate e per le feste anche lievitati che meritano l’assaggio. Le sue Colombe di Pasqua sono sia in versione classica — arricchita però con con oli essenziali di arancia di un artigiano siciliano — e con cioccolato pregiato e amarene di Vignola candite. Prezzi: 35 — 48 € al kg. Sito web.

Triticum

Triticum

Matteo Valentini viene da scuole di alta cucina, e ha deciso a un certo punto di dedicarsi alla panificazione. Il suo negozio si trova dal 2020 in zona Marconi, prima come solo laboratorio per consegne e da un paio d’anni anche per la vendita diretta. Ottimo il pane, la pizza e i dolci. Come i lievitati delle feste, con le Colombe di Pasqua che hanno diversi tocchi di classe. A partire dagli ingredienti, con pasta madre e farine biologiche di Mulino Sobrino, uova biologiche e burro di latteria francese. Quella tradizionale prevede poi canditi di arance calabresi e una glassa agli amaretti; quella al gianduia invece cioccolato artigianale e frutti di bosco semi-canditi. Entrambe in formato da 750 grammi. Prezzi: 32 — 35 €. Sito web.

Ercoli 1928

Ercoli

Punto di riferimento per la gastronomia romana da quasi un secolo, Ercoli oggi conta tre sedi a Prati, Parioli e Trastevere. Ci si può fare la spesa, mangiare al bancone (qui la mappatura di tutte le possibilità) e portare a casa anche un dolce per Pasqua. Oltre alle selezioni di altri artigiani italiani, quest’anno per la prima volta si può assaggiare quella che arriva dal loro laboratorio. Un prodotto artigianale frutto di vari test dei pasticcieri, in versione esclusivamente classica, con agrumi canditi e glassa mandorlata. Prezzi: 29,50€ al kg. Sito web.

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento