Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Roma

Mangiare nei mercati rionali di Roma: i migliori banchi al Mercato Parioli

Pizza romana, smash burger e cucina di mare. Ma anche polpette, pollo allo spiedo, e panini espressi: la guida per orientarsi in uno dei mercati più chic della Capitale

Quali sono i migliori banchi dove mangiare al Mercato Parioli? Nel signorile quartiere tra il Centro e Roma Nord, le possibilità di questo piccolo centro ci hanno abbastanza stupito. Tra macellerie e ortofrutta (ma anche un fornitissimo beer shop) si trovano infatti chioschi —- ben tenuti e allestiti con tavoli e sedute — con proposte interessanti e diverse tra loro: dalla novità dedicata a pizza romana e smash burger alla cucina espressa di mare; dai supplì d'autore al pollo fritto e allo spiedo, senza tralasciare gastronomia casalinga e ottimi panini imbottiti. Proseguendo l’itinerario tra quelli di Testaccio, Piazza Alessandria, Montagnola e Colli Aniene, un’altra prova che mangiare bene, nei mercati rionali di Roma, si può.

Banco ortofrutta al Mercato Parioli

Paco Bistrot

Paco Bistrot

È freschissimo di apertura, il 6 aprile 2024, il ‘piccolo bistrot urbano’ di Alessandro Salaris e Francesco Piccinini (lo abbiamo raccontato qui). Pizzaiolo e chef già conosciuto alla sua 7 Cereali a Porta Pia, lo chef di origine sarda è legato alla campagna (ha la sua azienda a Manziana, poco lontano dalla Capitale). Ha lavorato però anche col tre stelle Michelin Heinz Beck ed è intransigente sull’uso di farine di qualità e prodotti bio. Così è anche la tonda romana al nuovo box, cotta in forno a legna rotante appena installato, che si affianca a una serie di ulteriori proposte. Variazioni sul tema polpette — con vellutata di zucca, al pomodoro, o con crema di piselli — e poi smash burger. Ma anche fritti, “supplì con panatura fatta per bene, in casa”, e verdure acquistate direttamente dai colleghi a fianco, da mangiare con calma in uno dei tavoli intorno.

@paco.bistrot

MAG Bistrot

Mag Bistrot

Ancora un bistrot che vuole portare le persone a vivere il mercato al di fuori del momento della spesa. Da MAG, a ogni pranzo, si trova una scelta di almeno un paio di primi, poi secondi e un buon assortimento di contorni, a base delle verdure del banco accanto (che è del medesimo proprietario). Le ricette variano secondo la fantasia della cuoca: dalla parmigiana in bianco di zucchine e scamorza allo sformato di patate dolci e mozzarella di bufala; dallo spezzatino di vitella coi piselli agli straccetti all’aceto balsamico. Poi dolci caserecci, come crostata e ciambellone, da abbinare a un frullato, anche come spuntino.

@magbistrot

Polletti San Bartolomeo 

Polletti San Bartolomeo

San Bartolomeo è una società cooperativa agricola che raggruppa diverse realtà nel viterbese, impegnate nell’allevamento in libertà di polli e tacchini, nonché nella produzione di uova biologiche e olio d’oliva. I loro prodotti si trovano, oltre che in tante botteghe, in alcuni ‘farm restaurants’. Uno dei quali proprio in questo mercato. Dal girarrosto arrivano polli interi, cosce e alette; dalla parte friggitoria invece stick, nugget, cotolette e polpettine. Ci si possono abbinare patate al cartoccio, verdure di stagione, oppure proposte leggere come il riso basmati al curry o con tajine di pollo. Da bere, vini e birre artigianali.

@pollettisbartolomeo

La Gorgonia

La Gorgonia

Formula doppia per questo box interamente dedicato al pescato. C’è il grande bancone per fare la spesa da portare a casa, e poi l’angolo con fuochi e fornelli, che verso ora di pranzo si mettono in moto per offrire diverse alternative. Dai panini con spada e melanzane, oppure salmone e zucchine, ai primi espressi sempre diversi. Non mancano insalata di polpo, frittura (calamari, totanetti, baccalà e pure polpette) e una scelta di filetti o pesci interi al forno, a seconda della disponibilità. Spesso anche crudi misti.

@la-gorgonia

Specialità alimentari di Anna e Salvatore

Specialità Alimentari

Una proposta più tradizionalmente ‘da mercato’, quella che si trova al box numero 16, all’estremità dell’infilata di chioschi. Il banco di Anna e Salvatore è pieno di pasta secca e all’uovo artigianale; ma anche salumi, formaggi freschi e stagionati, conserve e prodotti da forno. Alle loro spalle c’è la pizza bianca e il pane casereccio che si può chiedere di farcire con ciò che si preferisce, per un panino veloce ma ben confezionato.

Box 16

Mercato Parioli

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento