Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Roma

A Roma la fiera per fare il giro d’Italia coi formaggi d’eccellenza

Il 2 e 3 marzo torna nella Capitale la quinta edizione della rassegna Formaticum, che riunisce produttori e piccole realtà di eccellenza da tutta Italia. Ecco chi ci sarà, con stand, assaggi e degustazioni di formaggi guidate

Anche se non siete super patiti del formaggio, una visita al festival Formaticum di Roma potrebbe essere qualcosa da segnare in agenda. Per il 2 e 3 marzo 2024, date della quinta edizione della mostra mercato dedicata alle rarità casearie nella Capitale. Molte occasioni di assaggio, ma anche scoperta e ascolto di storie da vari angoli del Paese, a proposito degli artigiani che stanno ridefinendo il comparto caseario italiano. Il programma.

Formaggi in degustazione a Formaticum

La quinta edizione della fiera dei formaggi Formaticum a Roma

L’intuizione di realizzare un evento interamente dedicato al formaggio e agli artigiani che lo producono si è rivelata giusta”, spiegano Simone Cargiani e Fernanda D’Arienzo de La Pecora Nera, la casa editrice enogastronomica specializzata in guide ed eventi. A ideare la manifestazione con loro è stato anche Vincenzo Mancino, esperto della lavorazione dei latticini. “Siamo arrivati alla quinta edizione con un seguito crescente — oltre 2.000 presenze solo nell’ultima — segno che la formula piace”, confermano. In pratica funziona così: si va alla Città dell’Altra Economia di Largo Dino Frisullo, si paga un biglietto unico di 6 euro, e si accede ai due piccoli padiglioni allestiti con gli stand di casari da tutta Italia. Con la possibilità di conoscerli, chiacchierare e anche assaggiare le oltre 200 tipologie in mostra. Tra le novità c’è anche una degustazione guidata da delegati Onaf (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi) dei prodotti più interessanti, al costo aggiuntivo di 3€.

Formaggio fresco di uno degli espositori di Formaticum

Il valore dell’“intelligenza artigianale” secondo gli organizzatori di Formaticum

Al consueto lavoro di scouting di piccoli caseifici e realtà di nicchia, si aggiunge in questa edizione un pensiero sulla cosiddetta “intelligenza artigianale”. In un momento di riflessione sulle possibilità di AI e automatizzazione nelle filiere agroalimentari, la manifestazione vuole “essere la voce o, meglio, il grido degli artigiani: le loro competenze, le loro professionalità non sono sostituibili da nessuna macchina. L’utilizzo delle macchine in agricoltura ha favorito lo sviluppo dell’intera umanità ma, oggi, sta diventando una minaccia per quelle conoscenze che sono l’essenza stessa del prodotto finale, producendo in serie semilavorati, in ogni settore alimentare”. Un tema interessante e passibile di dibattito, al quale ogni espositore reagirà condividendo la propria esperienza.

Alcuni formaggi di Formaticum

Gli espositori di Formaticum 2024

La lista degli artigiani è in via di definizione, ma ci sono già diverse conferme interessanti, distribuite su quasi tutto lo Stivale. Dai piemontesi di Giovale Formaggi ai lombardi del presidio Slow Food Storico Ribelle (che abbiamo raccontato) e della Latteria Branzi 1953. Poi il produttore emiliano-romagnolo Giansanti Di Muzio e i marchigiani di Fattoria Fontegranne. Ben rappresentato l’Abruzzo, con Bio Agriturismo Valle Scannese, A.S.C.A. Bioagriturismo La Porta dei Parchi, nonché il Lazio: Piccola Formaggeria Artigiana, Azienda Agricola Sensi, Azienda Agricola Monte Jugo, Casale Nibbi, Ammano (qui la sua storia), e i produttori dello storico Conciato di San Vittore. Dalla Campania La Bersagliera, Le Campestre e Lo Chalet del Formaggio. Infine la Calabria, con un gruppo numeroso: Azienda Agricola Siciliano Domenico, Oasi del Sudo, La Collina Verde e infine Zigrino Formaggi.

Formaticum 

Sabato 2 e domenica 3 marzo 2024

Città dell’Altra Economia, Largo Dino Frisullo — Roma

Per info e programma completo: www.formaticum.info

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento