Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

Venerdì, 12 Luglio 2024
Roma

I nuovi ristoranti che aprono a Roma a gennaio 2024

Cominciare il nuovo anno e affrontare l’inverno dedicandosi a nuove scoperte si può. Ecco i locali che potete trovare a Roma tra le novità

Nessuno fermerà l’afflusso di nuove aperture, neppure il nuovo anno appena arrivato. Ecco dunque che tra la fine di dicembre 2023 e l’inizio di gennaio 2024 ci sono tante nuove opzioni in città per chi è interessato a provare cocktail bar, ristoranti, pizzerie, negozi di alimentari e street food. Vi introduciamo quindi una raccolta delle novità, alcune già anticipate, che si possono trovare in giro ora o a brevissimo nella Capitale.

TAC

La pizza di Pier Daniele Seu da TAC a Roma

Per la fine di gennaio è ufficializzata l’apertura della nuova pizzeria firmata da Pier Daniele Seu e Valeria Zuppardo. Il format di pizza romana al piatto, già sperimentato al mare per un paio di stagioni ad Ostia, viene proposto in pianta stabile. Il locale si chiamerà ancora TAC, acronimo di Thin and crunchy e punterà su fritti e pizza romana. Quartiere di riferimento? Mostacciano, Roma Sud.

Locanda Coronari

Il bancone di Locanda Coronari

In un palazzetto di Piazza dei Coronari si combinano spettacolo e gastronomia. Al primo piano infatti il Teatro delle Bellezze, al piano terra Locanda Coronari, con una proposta per tutti i giorni che si allunga su pranzo, aperitivo, cena e dopocena. Dalla torta di mele della nonna alla pizza bassa e croccante, dalla pasta all’Alfredo fino alla cotoletta, per arrivare infine ad amatriciane e carbonare, c’è spazio per gli amanti del comfort food in centro a Roma.

Genco

La squadra del nuovo Genco a Roma

Tra Portuense e Monteverde, la nuova vineria con cucina (l’abbiamo raccontata qui) è firmata dalla stessa squadra dietro un noto cocktail bar: Santo a Trastevere. La proposta di vini al calice e in bottiglia si unisce a quella di un menu, curato dallo chef Alessio Benedetti, che si muove liberamente tra i piatti, da mangiare singolarmente ma anche da condividere. Pur essendo una vineria, chiaramente, non potevano mancare i cocktail.

Bevo by Mangio

In zona Pigneto c’è una novità, un locale per bere e mangiare, cocktail e vino. A via Alberto da Giussano Bevo by Mangio prende il posto di un altro locale, oggi aperto dagli stessi proprietari di Mangio, la cucina come a casa, altro ristorante (di cucina prettamente lucana) che si trova in zona Pigneto. Aperto dal pomeriggio al dopocena.

Klu Pizza Club

L'interno di Klu Pizza Club

Aperto a Viale Giulio Cesare 74, questo locale si concentra sul mondo della pizza (e anche dell’intrattenimento, con alcuni momenti di dj-set). Aperto dalle 18 del pomeriggio all’incirca a mezzanotte, ha inaugurato a dicembre 2023. In menu troviamo sia pizze in stile napoletano contemporaneo (con cornicione ben rigonfio) che fritti come antipasti e dessert. Si prosegue con cocktail e vini al calice.

Kanova

Kanova enoteca e ristorante

Enoteca con cucina, sempre nel quartiere Portuense, questo nuovo indirizzo, aperto alla fine del 2023, è guidato da Enzo Lucci che ha deciso di lasciare il ristorante di famiglia in centro a Roma per concentrarsi su una proposta di vini e di cucina nel quartiere della sua infanzia. La proposta combina piatti di cucina e vini, sia in bottiglia che alla mescita, in una ambiente molto semplice, arricchito da un giardino interno.

Mantis

Un piatto da condividere di Mantis a Roma

Pur arrivata da poco su piazza, la vineria con cucina dello chef Marco Martini e del socio Andrea Farletti ha convinto già parecchi avventori (ne abbiamo parlato qui). Il locale si trova al piano strada vicinissimo al palazzetto dove Marco Martini, da anni, guida il suo ristorante omonimo. L’idea di Mantis è quella di offrire una selezione di etichette che vengono da Francia e Italia, con alcune chicche che si trovano solo qui, insieme a cocktail e piatti preparati da una cucina di qualità.

Nena Mercato & Cucina

Cristiano Caccamo apre a Roma il ristorante Nena Mercato&Cucina

L’apertura attesa dai followers dell’attore Cristiano Caccamo (l’abbiamo raccontata qui) non si è fatta troppo attendere. Nena ha aperto all’inizio di gennaio a San Lorenzo, insieme con l’imprenditore Lorenzo Biancolella, proprietario già di altri locali e in cucina la chef Susanna Sipione. Qui il menu prevede tutta una parte dedicata alla salumeria e poi si concentra su antipasti, primi e secondi che rispecchiano il calore della cucina casalinga (con diversi piatti romani) in tandem con la cura di un ristorante.

The Forum

Assaggi e drink per l'aperitivo di The Forum

Bistrot e coworking in zona Pigneto si manifestano, inaspettatamente, dentro un’agenzia immobiliare (l’abbiamo raccontato qui). The Forum è un progetto particolare, avviato verso la fine di novembre 2023 con l’idea di essere aperto dalle 9 di mattina a mezzanotte. Per chi vuole mangiare ci sono cocktail e piatti, per chi vuole studiare o lavorare tante postazioni, ognuna con il suo punto di ricarica.

Tipico 20

Tipico 20

Negozio e ristorante, ma anche enoteca e cocktail bar, convivono in questo indirizzo vicino alla Stazione Termini su una metratura che accoglie piatti e prodotti in comunicazione tra di loro (ne abbiamo parlato qui). Il locale rispecchia nel nome i suoi intenti: essere un luogo dove si mangiano le stesse eccellenze gastronomiche che si trovano anche sugli scaffali di tutte e 20 le regioni italiane. Dietro c’è l’appassionato di ristoranti e di enologia (nonché di birra) Fabio Larocca, con apertura da mattina a dopo cena.

Santa Romana

I fratelli Rotundo di Santa Romana

I fratelli Davide e Raoul Rotundo hanno aperto un locale tutto dedicato alla pizza in zona Magliana. Il nome forse sembrerà rimandare già ad altre insegne, qui si mette al centro la pizza tonda romana, bassa e croccante, con condimenti classici e più gustosi. I due sono figli d’arte, cresciuti tra gli impasti della pizzeria di famiglia. In menu una serie di pizze e fritti classici (anche neo classici se diamo ormai per certo e digerito il supplì ajo e ojo) e poi il menu delle pizze speciali, che cambiano con il tempo.

Santì Tradizione Contadina

Nonna Santina in cucina

Una delle aperture più apprezzate (da noi, che ne abbiamo parlato qui) della fine del 2023 è stata senza dubbio Santì. Situato nell’Appio Latino il locale guidato da due cugini si presenta come rilassato nel contenuto e nella forma. In tavola i piatti preparati da una cucina espressa e parzialmente ispirati al patrimonio di ricette famigliari affidato ad Alessio Congias e Simone Simeoni dalla nonna Santina. Si mangia anche al banco, con vista sulle preparazioni.

Moon Asian Bar

Moon Asian Bar

La nuova proposta di ristorazione dell’Hotel Valadier in pieno centro a Roma è internazionale: si chiama Moon Asian Bar il locale che si articola su due piani e due terrazze, dove è possibile cenare e andare per il dopocena. In tavola troviamo piatti giapponesi e asiatici, come Nigiri con wagyu, tuna e gambero rosso; uramaki tonno, cavolo viola marinato o salmone con zest di arancia candita e polvere di campari; gua bao con astice o pulled fungo cardoncello; yakitori di polpo, maiale, pollo e melanzana. La cucina è guidata da Paola Guarino, che ha militato nella ristorazione di Zuma. In accompagnamento al cibo, grande importanza è riservata alla carta dei cocktail e ai sake.

The Appuntamento

The Appuntamento

Aperto verso la fine del 2023 (ne abbiamo parlato qui) The Appuntamento è arrivato a Prati dove ha preso il posto di Tomà, locale del cantante Tommaso Paradiso. Lo spazio è stato riempito con colori glamour e con uno studio estetizzante degli ambienti e degli arredi. Il progetto è di Iole Pizzi, giovane imprenditrice che ha portato nel locale la sua proposta. Si mangia e si beve da colazione al dopo cena. Il locale è anche concept store per ceramiche e fiori.

Fra Diavolo 

La pizza di Fra Diavolo

Apre a Roma, precisamente a Via del Porto Fluviale 7/c, la nuova insegna della pizzeria Fra Diavolo, già presente a Roma con un altro indirizzo (tra il quartiere Parioli e Piazza Fiume) e giunta alla sua 27esima apertura in Italia. La proposta di pizze e fritte viene qui arricchita da un'ulteriore collaborazione territoriale, quella con i cocktail di Freni&Frizioni Draft, la versione di drink alla spina di Freni e Frizioni, noto cocktail bar romano. La proposta della pizza sarà ambientata in un locale arredato con pezzi vintage e pop, che accoglierà un pubblico trasversale nella sua nuova sede. 

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento