Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Hotel

Nel Rione Monti a Roma apre un palazzetto con ristorante, bar e terrazza

L’apertura di Casa Monti, nomen omen, è prevista a primavera 2024. Ecco come sarà il nuovo progetto in uno dei rioni più bello di Roma

Si chiamerà Casa Monti, perché sarà anche una casa per i suoi ospiti che sceglieranno dove mangiare e dove dormire nel Rione Monti, una delle zone più belle e più amate di Roma. Negli ultimi anni l’attenzione è calata su viuzze e piazzette a ridosso del Colosseo, da tempo non si vede una nuova apertura, ma il Rione continua ad essere frequentato da residenti e turisti.

Il gruppo Leitmotiv dietro l’apertura di Casa Monti

I bozzetti degli interni di Casa Monti

A via Panisperna per quest’ultimi dalla primavera 2024 ci sarà una nuova opzione. Il gruppo Leitmotiv, già proprietario delle strutture Coeur de Mègeve, nell’omonima località sciistica alpina francese, e de La Fantaisie a Parigi ha deciso di scommettere sull’Italia e precisamente sul centro di Roma. La struttura sarà un hotel 5 stelle con 26 stanze e 10 suite, distribuite su sei piani, con esposizioni di artigianato e antiquariato, in sinergia con le caratteristiche del rione ospitante, per questo “casa d’artista” come apprendiamo dalle comunicazioni. Gli affreschi, i colori e gli arredi sono ispirati sia alla città che alle tipiche case romane, stando a quanto riporta la designer Laura Gonzalez che ha preso in cura tutto il progetto. L’idea è quella di portare delle vibrazioni bohemienne, storiche e autentiche nella struttura, ispirate dal concetto di “sprezzatura”, un naturale distacco.

Ristorante, terrazza e cocktail bar a Monti

Nella nuova apertura ci sarà anche una SPA organizzata su due piani e, come è facile intuire, non si potrà fare a meno della ristorazione, aperta sia agli interni che agli esterni. In particolare ci si aspetta un ristorante dedicato alla cucina romana con un patio interno e uno spazio esterno presidiato da una fontana e affiancato da un bar per tutto il giorno creato con una palette di colori che varia dal marrone al crema e un pavimento in travertino con un motivo a griglia. Immancabile la terrazza, dedicata ai cocktail, che si troverà all’ultimo piano dell’edificio con vista su Roma, in particolare sul Palatino, un “bar nel cielo” che dovrà competere nell’estate del 2024 con l’ampia offerta di rooftop in città.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento