Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

Venerdì, 19 Luglio 2024
Street food

Uno dei più grandi ristoranti di kebab d’Inghilterra è italiano e sta per aprire a Londra

La catena di fast food Kebhouze sta per aprire a Oxford Street. L’inaugurazione è il 21 dicembre 2023 e proietta il brand di Oliver Zon e Gianluca Vacchi in un futuro internazionale

La catena di fast food Kebhouze sbarca a Londra. Si tratta di uno dei più grandi ristoranti dedicati al kebab del Regno Unito, con oltre tre piani in Oxford Street, nel centro della capitale britannica. Dopo Italia e Spagna, con l’apertura nell’isola di Ibiza, ora Kebhouze arriva anche nel Regno Unito a testimoniare il piano d’espansione che da sempre ha caratterizzato questa l’azienda. L’imprenditore emiliano Gianluca Vacchi e il suo socio Oliver Zon, proprietari di Kebhouze, continuano a crescere e mettono a tacere le voci che davano la società sull’orlo del fallimento. Ecco qualche anticipazione sull’apertura di Londra del prossimo 21 dicembre 2023.

Il palazzo in Oxford Street a Londra dove sorgerà Kebhouze

Kebhouze Londra: la nuova apertura a Oxford Street

Per mettere il primo piede in una città come Londra le cose vanno fatte in grande, altrimenti qualsiasi sforzo rischia di perdersi come una goccia in un oceano” dichiara Oliver Zon, founder e general manager di Kebhouze. “Il posizionamento di Kebhouze su Oxford Street, la strada con più traffico pedonale d’Europa, è un passo perfettamente inserito nel percorso che sta facendo in breve tempo di Kebhouze un brand internazionale” continua Zon sottolineando la crescita costante dell’azienda attiva dal 2021. Lo store di Londra sarà il più grande del gruppo, e potrà ospitare più di 100 persone. Per l’occasione è stata anche siglata la collaborazione con l’artista britannico Philip Colbert, alias The Lobster, noto anche in Italia per le recenti installazioni delle aragoste in Via del Corso e Via Veneto nella capitale, e per la partnership con l’AS Roma. Al terzo piano dello store londinese verrà installata una sua opera lunga 7 metri che verrà svelata solo il giorno dell’inaugurazione. Nello stesso piano ci sarà anche un biliardino e una sala giochi arcade, nell’attesa di veder il lancio del nuovo videogioco di Kebhouze che sarà poi disponibile all’interno del locale e scaricabile via App Store.

Kebhouze

Il menu di Kebhouze a Londra e il KebCafé

Il menu rimane invariato rispetto agli store di Italia e Spagna. Protagonista assoluto il kebab, in quattro varianti diverse: pollo, vitello & tacchino e manzo rigorosamente Halal, oltre alla versione plant-based del Planted kebab, composto con proteine di piselli e senza l’utilizzo di soia. Burger, piadine, ma anche patatine fritte, nugget di pollo, e le kebowl con riso o insalata. Inoltre i clienti troveranno però per la prima volta salse e bevande nella modalità free-refill. La colazione è un’altra novità dello store inglese: Kebhouze inaugura per la prima volta il KebCafé, sempre all’interno dello stesso locale. Verrà dunque anticipata l’apertura del ristorante tutti i giorni alle 7 di mattina con un servizio che prevede, oltre alla caffetteria, opzioni dolci e salate.

Kebhouze: la storia del fast food dedicato al kebab

Tutto è partito nel 2021 con l’apertura in sincrono di tre ristoranti a Milano e due a Roma, poi successivamente è avvenuta l’espansione anche a Genova, Torino, Venezia, Bergamo, Taranto e Ibiza. Kebhouze è la catena di fast food nata dall’idea di un gruppo di ragazzi, tra cui Oliver Zon, che vede anche l’influencer e imprenditore Gianluca Vacchi come principale investitore. Un’azienda giovane e dinamica che cerca di posizionare il marchio a livello internazionale, prima in Spagna e ora in Inghilterra, grazie anche a una serie di importanti investimenti dietro. Kebhouze è dunque una catena costruita attorno al kebab, che qui si può trovare in ben 4 versioni anche plant based, caratterizzata da un’identità riconoscibile, pop e colorata. Ora anche a Londra e probabilmente in altre città europee.

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento