rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Azienda Agricola

Poliziano

La cantina prende il nome dal termine con cui vengono chiamati gli abitanti di Montepulciano, reso famoso dall’umanista e poeta Angelo Ambrogini, conosciuto nel mondo letterario come Poliziano. Creata negli anni ’60 a partire da una proprietà di una ventina di ettari, oggi la tenuta ha raggiunto un’estensione di 170 ettari. Come da tradizione del territorio, il vitigno più coltivato è il sangiovese, a cui si sono aggiunte - negli anni ’90 - alcune famose varietà internazionali come il cabernet sauvignon e il merlot, che si sono adattate molto bene alle condizioni pedoclimatiche locali. La profonda conoscenza del territorio ha permesso di produrre etichette che esaltano le caratteristiche delle migliori parcelle della tenuta. Nel corso degli anni sono stati adottati processi di vinificazione sempre più rispettosi della materia prima e affinamenti con un utilizzo del legno molto delicato. Il risultato è un Montepulciano capace di conservare il profilo autentico delle uve con grande finezza.

Poliziano

Si parla di Poliziano

Dove Via Fontago, 1 Montepulciano

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento