Venerdì, 19 Luglio 2024
Ristorante

Sinosteria

Il giovane oste Jun Ge ha trasformato il classico ristorante cinese di famiglia in un’osteria ‘sino-italiana’, divertendosi a mischiare le carte tra cucina orientale e specialità regionali. Ai fornelli resta suo padre, cuoco esperto, mentre la sua responsabilità è soprattuto la cura della cantina, davvero notevole e con molte referenze naturali. La carta propone jiaozi di maiale con porro e zenzero (4,60€), trippa alla pechinese con olio piccane e coriandolo (8,60€) e costolette di maiale in salsa agrodolce (14€). Mentre al tipico riso saltato si preferisce il risotto allo zafferano di Navelli, però con pollo, zucchine, zest di agrumi e latte di cocco (11€).


Sinosteria

Si parla di Sinosteria

Dove Viale Guglielmo Marconi, 586 Roma
Dettagli @sinosteria

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento