rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Negozio-Bottega

Antica Confetteria Romanengo

È un viaggio nel tempo quello che si vive varcando la soglia della bottega genovese di Romanengo. Dal 1780 è un punto di riferimento per gli amanti del cioccolato. Nata come attività dedicata al commercio delle spezie, solo col tempo emerse la vera attitudine di questa realtà: quella di manifattura artigianale dolciaria. Il cioccolato giunse nella prima metà dell’800, grazie ai viaggi della famiglia in giro per l’Europa dove vennero appresi i segreti del confiseur-chocolatier francese. Da quel momento la scalata verso il successo fu inarrestabile e il cioccolato di Romanengo riuscì a conquistare la Duchessa di Galliera, Umberto I di Savoia e la Regina Elena. Ancora oggi, però, il mercato della qualità prevale su quello del lusso. Da provare il cioccolato ottocentesco con parti uguali di cacao e zucchero. In città ha diversi indirizzi ed ha aperto anche a Milano.

Romanengo
Dove Via di Soziglia, 74/76 r Genova

Si parla di Antica Confetteria Romanengo

Potrebbe interessarti

Antica Confetteria Romanengo

CiboToday è in caricamento