rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Bar

Caffè Platti 1875

Si fa fatica a dire quali siano più raffinate: se le modanature a stucco dorato che ornano pareti e soffitti oppure le decorazioni di cioccolato e zucchero del ricco banco pralineria. Atmosfera e accoglienza di altri tempi da Platti, storico caffè aperto nel 1875 in Corso Vittorio che ama ancora servire il caffè insieme a un minuscolo cucchiaino di panna. Anche i pasticcini sono tutti in versione mignon, proprio come si usava nei secoli scorsi per agevolare le merende delle signore borghesi. Tra baci di dama, praline, caramelle, biscotti e zuccherini vari, nessuno vi vieta però di farvene servire un bel piattino generoso. Qui si viene anche a pranzo e cena, con la possibilità di scegliere dal menu dello chef Fabrizio Tesse (piatti, anzi “vivande”, 13-18€) e riservare addirittura un’elegante saletta privata. Non dimenticatevi, alla fine, della Torta Platti: un cuore morbido con una setosa copertura al cioccolato gianduja. 


Caffè Platti 1875, una tartelletta

Si parla di Caffè Platti 1875

Dove Corso Vittorio Emanuele II, 72 Torino

Potrebbe interessarti

Caffè Platti 1875

CiboToday è in caricamento