rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Gelateria

Neve di Latte

Sabatino Baldassari e Roberto Tulli hanno raccolto il testimone del maestro gelatiere Ermanno di Pomponio (che anti anni fa più praticamente l’inventore del gelato di altissimo livello a Roma) riuscendo nell’impresa di mantenere l’offerta allo stesso livello. Oggi vantano locali in zona Nomentana, Cavour, Flaminio, Via Veneto e Via dei Banchi Vecchi, tra i quali c’è addirittura un bistrot. Dalla cucina al laboratorio, la qualità degli ingredienti è assolutamente gastronomica, con latte biologico delle Alpi, zucchero di canna grezzo Demerara, vaniglia del Madagascar e cioccolato brasiliano e africano. In tutto le carapine presentano 28 gusti, suddivisi tra irrinunciabili classici e varianti stagionali. “Neve di latte” della casa — candido di puro latte e zucchero —, croccante all’amarena, poi after eight con menta e cioccolato e tutta una serie di sorbetti: al melone mantovano, alla fragola, al cocco e alla pesca tabacchiera, a seconda del periodo. Coni e coppette da 3 a 5€, vaschette a 30€ al kg.


Neve di Latte

Si parla di Neve di Latte

Dove Via Luigi Poletti, 6 Roma

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento