rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Ristorante

Trattoria Ermes

Il signor Ermes era un’istituzione in città, e lo è ancora adesso che non c’è più e la sua trattoria è stata rilevata da Alessandro Dolcini, giovane imprenditore con esperienza in altre attività del centro cittadino. I clienti della trattoria hanno un nome, i “gabiàn” (gabbiani) come Ermes era solito chiamarli affettuosamente. Un po’ come i sorcini Renato Zero e i Little Monsters di Lady Gaga. Se cercate una realtà molto genuina in centro, questa è la dimensione giusta. Aperta dal 1964, la trattoria convince per la sua atmosfera da pranzo del sabato con gli amici: è bello concedersi un bicchiere di lambrusco per sgrassare i piatti della tradizione e lasciarsi andare a qualche battuta con i tavoli circostanti. La Bruna, vedova di Ermes, aiuta ancora lo staff del ristorante ed è amata da tutti. È anche stato pubblicato recentemente un libro sulle sue ricette: “Le ricette della Bruna”, un souvenir degno di una città così gastronomica. Il menu cambia ogni giorno, ma consigliamo secondo disponibilità i passatelli in brodo (9€), le scaloppine all’aceto balsamico con patate (10€) e la loro zuppa inglese fatta in casa (3€). I prezzi, com’è evidente, sono inferiori rispetto alla media.

Trattoria Ermes

Si parla di Trattoria Ermes

Dove Via Ganaceto, 89 Modena

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento