rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Osteria-Bistrot

Zemiàn Piccola Osteria

Quando il livello medio delle trattorie così alto, la differenza tra queste e le osterie si assottiglia fino a diventare irrilevante. Per questo la lista comprende anche questa osteria che ha aperto in piena pandemia ma si è fatta già una certa popolarità: anche in questo caso bisogna precipitarsi a prenotare settimane prima, come fosse un concerto di Madonna. Zemiàn — dal nome dialettale del patrono San Geminiano, che è anche il soprannome che i modenesi si danno a vicenda — è una realtà molto piccola, ha poche decine di coperti e per questo mantiene sempre un clima molto intimo e gradevole. Davide Crivellaro è il suo giovane oste e sommelier; un professionista gentile ed affabile, intrattenitore nato, che intende riportare la figura di oste al modello del passato, come personaggio parte integrante del quartiere. Gli interni sono molto curati, così come il cibo, menzione d’onore al gnocco fritto e tigelle con affettati misti, pesto di lardo, stracchino e rucola e friggione bolognese (15€) e le costine di maiale glassate al miele con le patate della Giovanna (14€).

Zemian Piccola Osteria-2

Dove Via Fonte d'Abisso, 23 Modena

Si parla di Zemiàn Piccola Osteria

Potrebbe interessarti

Zemiàn Piccola Osteria

CiboToday è in caricamento