Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Mappe

Le cantine da visitare in Val Venosta, l’area vinicola più piccola dell’Alto Adige

Un viaggio attraverso Riesling e vini di montagna e collina, fatti da cantine di ogni tipo, che portano sul mercato le loro preziose bottiglie

La Val Venosta scende dalle vette alpine del Passo Resia fino a Merano, seguendo il primo tratto del corso del fiume Adige. Incastonata tra le montagne e caratterizzata da un clima particolarmente fresco, si è rivelata da sempre molto adatta per la coltivazione degli alberi da frutto, in particolare delle mele e dell’albicocca Vinschger Marille. Tuttavia, l’orientamento sull’asse ovest-est della parte centrale della vallata consente di avere un versante esposto a mezzogiorno, ben soleggiato e adatto anche alla coltivazione della vite.

Un piccolo territorio per un grande Riesling: come si fa in Val Venosta

La Val Venosta è una delle aree vinicole più piccole dell’Alto Adige ed è stata riconosciuta come sottozona della denominazione regionale nel 1995. Nonostante le minuscole dimensioni di un vigneto che non raggiunge complessivamente i 100 ettari, produce vini di eccellente qualità. Le vigne sono coltivate fino a 900 metri d’altitudine, su terreni pietrosi e in condizioni microclimatiche che presentano forti escursioni termiche, ideali per una maturazione lenta e graduale delle uve. In questo particolare terroir si è adattato molto bene un vitigno nordico come il riesling, che ha trovato una vera e propria seconda patria, diventando il simbolo enologico del territorio. Non mancano tuttavia versioni interessanti di Pinot Bianco, Sauvignon Blanc, Zweigelt e Pinot Nero. Abbiamo selezionato le cantine più interessanti di questo magnifico territorio alpino.

Weingut Befehlhof
Weingut Unterortl - Castel Juval
Azienda Agricola Falkenstein
Weingut Lehengut
Marinushof
Rebhof
Azienda Agricola

Weingut Befehlhof

Storica realtà della Val Venosta, la famiglia Schuster da più generazioni coltiva le terre del maso di proprietà situato a Vezzano, nei pressi di Silandro. Magdalena Schuster segue con passione e competenza le vigne e la vinificazione, proponendo una gamma di vini schietti e diretti, che interpretano con trasparenza il territorio. Il riesling è il vino simbolo dell’azienda: il padre Oswald è stato il primo a piantarlo in Val Venosta all’inizio degli anni ’80. Grazie a uno svolgimento parziale della malolattica, il Riesling Befehlhof presenta un profilo morbido e armonioso, con intensi aromi di pesca, albicocca venostana, scorza d’agrumi e cenni di frutta tropicale. Il finale è lungo, sapido e molto persistente. La cantina realizza anche il bianco Jera con fraueler in purezza, un antico vitigno locale quasi scomparso, che richiede molte attenzioni in vigna e produce pochi grappoli per pianta. Una varietà riscoperta e valorizzata, che regala un vino connotato da delicati profumi di fiori di campo, sfumature vegetali di erbe officinali e aromi fragranti di frutta a polpa bianca.

Jera_Befehlhof

Azienda Agricola

Weingut Unterortl - Castel Juval

La tenuta si trova nei pressi di Naturno, nella bassa Val Venosta. L’azienda, di proprietà di Reinhold Messner, è stata creata nel 1992 ed è attualmente gestita da Gisela & Martin Aurich. I vigneti occupano una superficie complessiva di quattro ettari, suddivisa in diverse parcelle situate su ripidi pendii caratterizzati da terreni pietrosi. La tenuta ha sempre puntato sul riesling e oggi produce tre etichette: Il Riesling Gletscherschliff, che nasce dalle uve dei vigneti più giovani, il Riesling Unterortl, frutto di una selezione delle vigne più vecchie e il Riesling Vigna Windbichel, vera punta di diamante, realizzato con le uve di una singola parcella particolarmente vocata. I vini hanno un profilo teso e verticale, con note di agrumi, frutta a polpa bianca ed erbe di montagna. Il sorso è sapido e di vibrante freschezza.

CastelJuval

Azienda Agricola

Azienda Agricola Falkenstein

La cantina Falkstein coltiva vigneti nella zona di Naturno, a un’altitudine compresa tra i 600 e i 900 metri sul livello del mare. Le vigne di Riesling occupano 6 ettari e danno vita ai vini più importanti della tenuta. Il clima fresco e le notevoli escursioni termiche sono ideali per la coltivazione del vitigno del nord Europa che dona bianchi di alto livello qualitativo. Falkstein predilige per gli affinamenti l’utilizzo di grandi botti di acacia e tonneau di rovere, che conferiscono ai vini un carattere ricco, ampio e fruttato. Due le etichette imperdibili: Il Riesling Alte Rebe, frutto delle uve delle vigne più vecchie della tenuta e il Riesling Anadûron che nasce da un’accurata selezione dei migliori grappoli.

Falkstein

Azienda Agricola

Weingut Lehengut

Thomas Plack è titolare di una tenuta di 8 ettari, gestiti in regime di agricoltura biologica con la massima attenzione per l’ambiente e la biodiversità. I vigneti si trovano a Colsano, alle pendici del Monte Sole. Le vigne salgono fino a un’altitudine di 700 metri, in una zona soleggiata e protetta dai venti freddi, dove le uve riescono a maturare perfettamente.  Il Riesling Lehengut spicca per un profilo fresco e minerale, che coniuga ricchezza fruttata e vivace acidità. La scelta di un affinamento solo in vasche d’acciaio inox conserva intatto in profilo varietale delle uve, regalando un sorso di straordinaria purezza gustativa.

Lehengut

Azienda Agricola

Marinushof

La tenuta Marinushof si trova nei pressi di Castelbello, su un versante soleggiato e ben ventilato della Val Venosta. I vigneti sono coltivati a un’altitudine compresa tra i 600 e i 700 metri sul livello del mare, in un habitat che offre le condizioni ideali per la coltivazione del Riesling, anche grazie a terreni pietrosi, composti dal disfacimento di rocce di scisto, ardesia e gneiss. Le basse rese per ettaro e un’accurata vinificazione in vasche d’acciaio consentono di ottenere un bianco profondo e intenso, caratterizzato da una limpida tensione espressiva.

Marinushof

Azienda Agricola

Rebhof

Da più generazioni la Famiglia Forcher conduce la proprietà del maso Rebhof.  La tenuta si trova a Colsano, nel Comune di Castelbello, a un’altitudine di circa 600 metri sul livello del mare, in una zona molto luminosa e soleggiata. Il clima fresco, con forti escursioni termiche, è particolarmente adatto ai vitigni del nord Europa e in particolare al Riesling.  Al termine della vendemmia manuale le uve sono vinificate in vasche d’acciaio. Il Riesling Rebhof si distingue per aromi intensi di frutta matura, note agrumate, accompagnate da un sorso di piacevole freschezza.

Rebhof

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento