Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

Giovedì, 18 Luglio 2024
Mappe

I 4 migliori cocktail bar di Genova

Dove bere, ma anche mangiare, tra le strade di Genova assaporando le caratteristiche uniche (e in crescita) della sua mixology

A Genova la movida è sempre stata un fenomeno di ampio respiro, soprattutto nel centro storico, dedalo di viottoli costellato di bar, locali e punti ristoro. L’impianto urbanistico dei vicoli, intimo e raccolto ma allo stesso tempo ombroso e impenetrabile, ha permesso un prolifico propagarsi di innumerevoli proposte commerciali di dubbia qualità, cresciute esclusivamente per rispondere alla grande richiesta di bere tanto a basso costo tipica delle serate giovanili. In mezzo a tanto buio ci sono però degli avamposti che si impongono sulla scena cittadina con concept virtuosissimi, dallo speakeasy al locale storico fino al pub contemporaneo per arrivare ad una atipica ma imperdibile proposta internazionale.

Les Rouges Cucina & Cocktails
Lo Speziale Amari e Liquori
La Cialtroneria
Kowalski
Cocktail bar

Les Rouges Cucina & Cocktails

È uno di quei rari posti nei quali i fregi della storia cinquecentesca convivono con l’innovazione e la sperimentazione della proposta beverage; tra stucchi e panneggi questo locale sospeso nel tempo ospita una lista di cocktail signature e stagionali davvero di grande livello - menzione per lo Spritz Genovese, rivisitazione del classico drink con l’Asinello Corochinato, un vino bianco aromatizzato stile vermouth immancabile nell’aperitivo dei genovesi. Innestato nel centro storico signorile, Les Rouges ha nell’informalità e nella confidenzialità l’anima che lo rende contemporaneo in un contesto elegante e raffinato come quello di Palazzo Imperiale. Non solo cocktails, ma una proposta di cucina autentica che passa da snack realizzati con prodotti del territorio come le acciughe e il baccalà a piatti più strutturati come le lasagne al pesto o la Buridda, tipico guazzetto umido di calamari e pesci misti. Se passate da Genova è una tappa imprescindibile dall’aperitivo al dopo cena per regalarvi un momento magico.

Les Rouges Cucina e Cocktail

Cocktail bar

Lo Speziale Amari e Liquori

Il rilancio del centro storico genovese in termini di food and beverage passa da una delle tante creazioni nate dall’estro creativo di Davide Volterra, protagonista indiscusso della scena cocktail mixology genovese. Nel cuore pulsante della movida Lo Speziale è una realtà ormai consolidata divenendo un punto di riferimento del bere bene accogliendo un target che non conosce età. Ogni cocktail è miscelato con amari e liquori tipici del territorio genovese come l’amaro Camatti e l’amaro Santa Maria al Monte per far scoprire ad avventori locali e non le infinite potenzialità di questi tradizionali infusi spesso consumati lisci e dopo pasto. Il concept dello speziale si coniuga in un dialogo costante e sotto la stessa proprietà con la Negroneria Genovese, quattro passi più sotto in Via San Bernardo, dove si celebrano e si esaltano le ricette originali del cocktail per eccellenza attraverso combinazioni più o meno spinte di prodotti dalla qualità indiscutibile. La proposta alcolica, oltre ai classici drink, è ampliata da una parte food altrettanto originale che si muove intorno alla patata, rivisitata in ricette e creazioni gourmet.

Cocktail Bar Genova

Cocktail bar

La Cialtroneria

Due avamposti divenuti in rapido tempo un punto di riferimento per il capoluogo ligure, uno sul mare Sunset Drinks and Tapas in Corso Italia, uno nel cuore del centro storico, vero “quartier generale” di un nuovo modo di concepire l’aperitivo e di tutto quello che vi ruota intorno. La visione de La Cialtroneria vuole unire la freschezza e l’esotismo del mondo Tiki con piccoli piatti e tapas di grande carattere; si alternano pinse, taglieri di salumi e formaggi, piatti caldi di mare e di terra come l’insalata di polpo e la tartare di Fassona, seguono le frittelle e i fritti misti, concludono le portate dolci. Qui si fa un aperitivo che diventa esperienza gastronomica a tutto tondo dove la convivialità è l’obiettivo primario valorizzato da una proposta che da prima a dopo cena si mantiene sempre attenta e di livello. Se avete dei posti del cuore, questo è destinato ad aggiungersi alla vostra lista.

La cialtroneria

Altro

Kowalski

Passeggiando nei vicoli bassi del centro storico, non può non cadere l’occhio su un locale completamente rosso e tappezzato di poster, grafiche e ritagli di giornale con parole impronunciabili: siamo nella casa del Kowalski, un locale che tra cucina e parte alcolica propone una carta verticale sull’Est Europa. È una wunderkammer che riporta gli avventori in un pub di Praga, in una birreria di Varsavia o in un bistrot di Sofia con un colpo d’occhio difficile da dimenticare; tra oggetti e memorabilia di ogni tipo si apre una cucina corretta e sapiente, incarnazione autentica dell’anima di quel Kowalski, oste, cuoco e mercante che ne ha ispirato originariamente il concept. Zuppe di verdura, cetriolini fermentati, taglieri di carne di ogni tipo e stufati si alternano in una proposta che risponde, dall’aperitivo al dopo cena, ad ogni curiosità e messa in gioco della clientela in termini di cibo e territorialità dell’est Europa. Da menzionare una selezione di vini, amari, e un ventaglio di vodke invidiabile, oltreché una lista di signature cocktail anch’essi perfettamente coerenti con il tema principe che guida il locale.

Kowalski Genova

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento