Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Mappe

I migliori bar e caffè per fare colazione in pieno centro storico a Roma

Dalla proposta in albergo a quella senza glutine, dal caffè specialty al bistrot immerso tra le opere d’arte, i nostri consigli per la prima mattina

Un cappuccino, un cornetto, oppure un maritozzo o una pizza bianca farcita: così si risveglia la città nella sua zona più ambita, il centro storico. Qui si viene anche apposta per fare colazione, sedendosi tra tavolini oziosi oppure al banco di un bar dal servizio più veloce e convulso. Certo è che la colazione romana offre diverse opzioni, che spaziano tra il dolce e il salato. E se in tutta la città abbiamo già mappato le migliori colazioni sia per il caffè che per i dolci in tutta la città, qui restringiamo il cerchio alle sole zone che si snodano tra Piazza Venezia, Piazza Navona, Piazza di Spagna e Piazza del Popolo. Ecco i migliori bar, pasticcerie e forni dove fare colazione, dolce o salata

Tulipane
Il Caffè Bulgari Hotel Roma
Barnum
Caffè Doria
Forno Monteforte
Pandalì
Retrobottega
Roscioli Caffè Pasticceria
Coromandel
Galleria Iginio Massari Roma
Pasticceria-Panificio

Tulipane

Un passato da giornalista gastronomica per Sara Bonamini e da interior designer per Flaminia Fratini ha fatto da apripista all’apertura di questa deliziosa bakery in centro, aperta dal 2022 con due sale arredate con gusto (e alcuni pezzi si possono addirittura acquistare). Per la colazione si possono scegliere prodotti dolci (dal banco di destra) e salati (dal banco di sinistra). Tra cui croissant, frolle, torte, oppure pizze farcite e condite. Il tutto da unire a un caffè specialty,

Tulipane Roma

Albergo

Il Caffè Bulgari Hotel Roma

Aperto a giugno 2023, questo indirizzo per l’ospitalità di lusso a Roma ha fatto molto parlare di sé, sia durante che a conclusione dei lavori. Fiore all’occhiello dell’offerta, la collaborazione già consolidata del brand Bulgari con lo chef Niko Romito, che qui ha firmato il ristorante ma anche Il caffè, il primo nel suo genere. Non si tratta di un bar con bancone, ma di un elegante locale che accoglie sia all’interno che all’esterno (sotto i portici di Piazza Augusto Imperatore, adornati da piante maestose) gli ospiti della struttura e gli esterni. Lunga la carta delle colazioni, che spazia tra dolci e salati. I prezzi sono da hotel (un espresso, arriva al tavolo a 4€) ma la sontuosità dei piatti segue il passo della qualità. In menu troviamo estratti e caffetteria, una carta delle uova bella sostanziosa, torte al piatto, croissant, maritozzi e porridge. Poi ancora toast prosciutto cotto e fontina che, nella sua semplicità, è uno dei più apprezzati in città.

Il Caffè Bulgari-2

Bar

Barnum

Il pubblico internazionale del centro di Roma lo ha eletto a suo posto del cuore per colazione e brunch, quindi aspettatevi – soprattutto nel fine settimana – di fare un po’ di fila. Questo locale nel tempo ha subito una sorta di metamorfosi, conquistando la prima mattinata con la sua proposta. Al momento di sedervi, tra i tavoli interni o quelli esterni, sarò possibile sceglierete tra espresso della casa, flat white, caffè e cappuccino, matcha latte, caldi o freddi a seconda del momento dell’anno. Ad accompagnarli c’è una carta delle uova per colazione, da mangiare con bacon, avocado, salmone o formaggio. Oppure pancakes, frutta fresca e granola per il reparto dolce, a cui si uniscono muffin, tiramisù e plumcake vegani.

Barnum Roma

Altro

Caffè Doria

Lo storico caffè all’interno del Palazzo Doria Pamphilj è stato oggetto di una fortunata ristrutturazione negli ultimi anni, che ha portato a rivederne l’offerta. Gli spazi interni sono illuminati dalle opere d’arte esposte alle pareti (delle repliche, ovviamente) e dalla fontana antica, esistente qui già quando la struttura svolgeva il ruolo di scuderia del palazzo. La proposta, al bancone o meglio alla carta, si organizza con dolci monoporzione (sia piccola che grande) e proposte al piatto di vario genere. Stanno insieme a cocktail, caffè e lista dei tè. Nel tempo si è aggiunto anche lo spettacolare spazio del chiostro.

Caffè Doria

Pasticceria-Panificio

Forno Monteforte

Non 2018 i fratelli Manuela e Andrea Monteforte hanno riaperto al pubblico con il nome di “Forno Monteforte” un vecchio forno nel centro di Roma. Lo spazio, disegnato dall’architetto Roberto Liorni, non si presenta come quello di un forno classico, ma assomiglia più a un locale vero e proprio, attivo dalla mattina alla sera, la cui offerta si snocciola intorno al lunghissimo banco curvo. La proposta è molto ampia e comprende prodotti dolci e salati per la colazione, dai maritozzi alle pizze salate, dai cornetti alle crostate di frolla, da unire alla caffetteria.

Forno Monteforte-3

Altro

Pandalì

A due passi da Largo Argentina c’è un grazioso indirizzo tutto dedicato alla cucina senza glutine, ma assolutamente adatto a tutti. Aperto nel 2015, nel tempo ha subito numerose trasformazioni, arrivando alla bella forma attuale. Al comando troviamo le due proprietarie: Caterina Noci e sua madre Maria Fermanelli, propongono prodotti e piatti senza glutine per tutta la giornata. A colazione si comincia con plumcake di ogni genere, con ricette che strizzano l’occhio al Nord Europa. Poi si aggiungono piatti, caffè e tisane.

Pandalì Roma

Retrobottega

Tra le varie diramazioni dell’universo Retrobottega, c’è anche il mondo del caffè e della colazione. Per questo Giuseppe Lo Iodice Alessandro Miocchi hanno voluto a Via d’Ascanio un lungo bancone dove bere caffè e mangiare una piccola selezione di prodotti dolci e salati alla carta. Qui la mattina si può venire dalle 8:30 per provare i caffè di Nudo, la roastery di Retrobottega che lavora specialty coffee selezionati. Sono preparati qui in modo impeccabile e serviti insieme a lievitati, torte, yogurt, frolle ma anche toast, bagel, pane (fatto sempre qui) con uova, verdure o formaggi.

Retrobottega-3

Bar

Roscioli Caffè Pasticceria

Di tutti i locali dell’universo Roscioli, sparsi nel giro di pochi metri, questo è proprio quello dedicato al caffè e agli spuntini. Un lungo bancone in una sala stretta e lunga accoglie gli avventori. Sotto c’è tutta la proposta di dolci e salati, in combutta con l’adiacente forno. Per esempio maritozzi, club sandwich, cornetti, biscotti e fette di torta. Il caffè espresso è un po’ il centro delle preparazioni, con il blend Roscioli arabica specialty. Poi ci sono anche i classici, succhi, tè, spremute, cappuccini. Si può stare sia al banco per un caffè veloce che all’esterno.

Roscioli Caffè

Ristorante

Coromandel

Aperto nel 2012, questo locale guidato dall’imprenditrice Katia Minniti è il salotto buono per i più mattinieri e per chi passa in centro per un pranzo. La posizione centrale è in Via di Monte Giordano, un po’ defilata dalla folla turistica, per questo sarà ancora più piacevole sedersi ai tavoli e scegliere alla carta.  Troviamo una carta di pancakes, poi waffles, sandwich e bagel, nonché croissant, pane burro e marmellata ma anche pane e “coromandella”, la crema gianduja della casa. Invidiabile e apprezzata la carta delle uova, che si unisce alle bevande della caffetteria, caffè, tè e tisane. Si realizzano torte su ordinazione.

Coromandel Roma

Bar

Galleria Iginio Massari Roma

Ha aperto a marzo 2024 in Galleria Alberto Sordi la pasticceria e bar di Iginio Massari. Dopo molti pop-up, questo è un progetto più solido che prende posto all’interno della Galleria di Via del Corso che è in fase di ristrutturazione, quello di Massari è il primo che riapre tra tutti i nuovi negozi della destinazione. Oltre alla pasticceria, con dolci di piccola e media taglia, anche da portare via, c’è un bancone caffetteria con gli sfogliati. Nel periodo di partenza, grandi file durante il fine settimana.

Iginio Massari Galleria Sordi

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento