Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Mappe

I migliori ristoranti e trattorie dove mangiare all’Abetone e dintorni

Un fine settimana a sciare sulle piste del comprensorio sciistico dell’Abetone? Ecco la mappa con i nostri consigli su dove andare a mangiare, tra ristoranti e trattorie tipiche

Meta prediletta per i fine settimana all’insegna della neve dai toscani, e anche di qualche emiliano, l’Abetone fa parte del comune sparso di Abetone Cutigliano, nella provincia pistoiese. Al confine tra Toscana ed Emila Romagna, è un luogo che attira un bel via vai di sciatori che passano qualche giorno tra i 44 km di piste del comprensorio e le tavole dei ristoranti e trattorie della zona. Qui la ristorazione è spesso quella d’albergo con una cucina tipica e tradizionale di montagna, fatta soprattutto di selvaggina, polenta, funghi porcini, formaggi e pasta fresca come pappardelle, ravioli e tortelli. Ecco la nostra guida per scegliere i migliori ristoranti e trattorie della zona.

Trattoria Da Fagiolino
Il Passo
Il Bruco
Ristorante La Villa
La Casina
Ristorante dell'Albergo Regina
Osteria-Bistrot

Trattoria Da Fagiolino

Trattoria super storica, aperta negli anni ’50 da Alvaro Innocenti, detto appunto “Fagiolino” perché “lungo e smilzo come un fagiolino in erba”, che aprì la trattoria con la moglie Pierina, ottima cuoca di origine bolognese. Oggi, dopo tre generazioni si conserva ancora la calda ospitalità, l’autenticità e la tradizione culinaria. Infatti, il menu si compone di piatti della tradizione toscana e delle preziose materie prime che offre il territorio montano. Si mangia ad esempio la Lingua salmistrata con peperoncino ciliegino farcito, il Petto d’oca con sedano rapa, parmigiano e tartufo bianco, la Zuppa di cipolle, i Ravioli al pepolino (un’erba aromatica molto usata nella provincia di Lucca) e tanta carne, tra cui la Fagianina alla fattoressa e il Cervellino di vitella fritto con carciofi. Buonissimi i dolci fatti in casa, tra cui l’iconico Millefoglie con crema al marsala e frutti di bosco e la Rosa di sfoglia e mele con gelato alla cannella. Annesso alla trattoria c’è anche la locanda dove fermarsi a dormire.

Trattoria da Fagiolino

Ristorante

Il Passo

Ristorante dell’albergo HG Abetone e Piramidi dove il menu si basa su una cucina territoriale semplice e genuina. Una proposta snella e ben fatta che propone formaggi e affettati locali, carpaccio di trota salmonata, tagliatelle fatte in casa con i porcini, polenta ai funghi, trota al cartoccio e diverse carni, tra cui la bistecca alla brace e la trippa alla toscana. Immancabili i funghi fritti e le crostate per finire.

Ristorante Il Passo

Ristorante

Il Bruco

In provincia di Modena, a Fiumalbo, ma a soli 6 km dall’Abetone c’è il ristorante e pizzeria Il Bruco. Che però è anche locanda in stile montanaro. La cucina qui è quella di una volta, che mantiene vive le tradizioni culinarie dell’appenino tosco-emiliano. Ecco che nel menu troviamo crostoni caldi, zuppe, pasta fresca, sformati, polenta, stracotti e bolliti, a cui spesso si aggiungono piatti del giorno come i Tortelloni di zucca burro e salvia. Un must da provare, se è stagione, sono i funghi porcini fritti, le Pappardelle di farina integrale di nostra produzione macinata a pietra al cinghiale. Un’offerta ampia e variegata, che sfocia anche nella pizza, tonda e al metro.

Il Bruco

Ristorante

Ristorante La Villa

La Villa è un albergo storico a conduzione familiare dal 1970 nel cuore della Val Sestaione, a 16 km dal comprensorio sciistico dell’Abetone. Ristorante tipico con cucina casalinga, così come l’ambiente. Si mangia in una sala con arredi vintage e pareti in legno. Il menu è composto da piatti della tradizione principalmente a base di materie prime montanare: funghi, erbette selvatiche, selvaggina, verdure coltivate nell’orto di famiglia e frutti di bosco. E poi la pasta fresca come tortelli, ravioli all'ortica e tagliatelle di castagne, e dolci e biscotti fatti in casa. In estate si può approfittare del giardino.

Ristorante La Villa-2

Ristorante

La Casina

Nella strada che porta all’Abetone c’è questo ristorante molto caratteristico. Una piccola casa in pietra col tetto rosso a punta, mentre all’interno il legno è protagonista. All’ingresso un lungo bancone dove sono esposte pizze, focacce, torte e biscotti per chi vuole fare una pausa veloce o comprare il pranzo al sacco. Nelle sale invece, ci si riscalda davanti al camino sempre acceso nella stagione invernale. La cucina è quella tipica di montagna a base di formaggi e salumi del territorio, polenta, pasta fresca di loro produzione, zuppe e carne, tra cui la selvaggina. In carta il Crostone di polenta salsiccia & cacio, le Tagliatelle alla lepre, Ravioli burro e salvia e il Cinghiale in umido con polenta. Ottimi i dolci fatti in casa tra cui la Torta di riso e mirtilli, lo Strudel di mele e la torta alla ricotta fresca di mucca.

La Casina

Ristorante

Ristorante dell'Albergo Regina

Proprio nel centro del paesino dell’Abetone c’è questo albergo con ristorante dove l’ospitalità è di casa e dove si va senza prenotazione. Qui la cucina porta in tavola i piatti della tradizione locale preparati con prodotti freschi del territorio. Tagliatelle ai funghi e al ragù, polenta alla boscaiola, selvaggina, formaggi locali, zuppe, tagliata di filetto con i mirtilli e porcini fritti sono tra i piatti da provare. Iconico il loro Spumone, un semifreddo alla crema servito con mirtilli caldi e altri topping. Oltre alle due sale interne, durante la bella stagione si può mangiare nella terrazza all’aperto.

Ristorante dell’Albergo Regina-2

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento