Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Mappe

I migliori ristoranti, caffè e pizzerie per mangiare bene a Merano

Ristoranti d’autore, stube tradizionali di cucina altoatesina, bakery contemporanee, caffè storici, bar e pizzerie di qualità. Ecco i migliori indirizzi dove fermarsi a Merano e dintorni

Situata ai piedi delle maestose Alpi, Merano è un gioiello dell’Alto Adige incastonato tra le montagne, che incanta i visitatori con il suo mix unico di fascino storico, architettura elegante e scorci mozzafiato. Celebre per i suoi giardini ben curati, come quelli di Castel Trauttmansdorff e per le sue acque termali curative che hanno attirato visitatori da tutto il mondo, fin dall'epoca dell'imperatrice Elisabetta d'Austria, nota come Sissi. Ma non è rinomata solo per la sua bellezza paesaggistica, ma anche per la straordinaria offerta enogastronomica. In questa pittoresca città alpina, dove la tradizione culinaria locale, i prodotti del territorio e la contemporaneità delle proposte si fondono in armonia, si cela un tesoro di indirizzi culinari ampio e variegato. Dai ristoranti d’autore alle tipiche stube di cucina altoatesina, dalle pasticcerie e caffetterie storiche alle giovani bakery contemporanee, passando per qualche pizzeria degna di nota. In questa guida vi sveliamo i migliori indirizzi per scoprire Merano dal punto di vista enogastronomico a colazione, pranzo, merenda e cena.

Ristorante Meteo
Bar GIGIS
Ristorante Sissi
Cafè Darling
Ristorante Kallmünz
Kuntino's
Ristorante Sigmund
Caffè Villa Bux
Pizzeria Soulfood
FORNO – Ivo De Pellegrin
Cafè Pasticceria Pöhl
357 Pizza and Food
Ristorante Miil
Prezioso
Luisl Stube
Blaue Traube
Castel finedining
Ristorante

Ristorante Meteo

Un luogo dinamico che ha portato a Merano una ventata di aria fresca. A gestire il locale sono l’artista Agata Erlacher e lo chef Thomas Strappazzon, che dà vita a una cucina creativa con prodotti del territorio (e non solo). Tra i piatti il Cavolfiore al forno, peperoncino, pistacchio, broccoli e burro all’arancia salata, Maltagliati di grano saraceno, pomodori semisecchi, catalogna, uvetta e semi di girasole, o ancora l’Involtino di cappuccio bianco, ripieno di carne di vitello, carota, zenzero e pakchoi fermentato. Propongono anche ottimi cocktail accompagnati da buona musica. Il ristorante è situato sulla passeggiata lungo il fiume Passirio e durante l’estate apre anche il beach bar lungo fiume.

Ristorante Meteo

Bar

Bar GIGIS

Situato sulla Passeggiata lungo il fiume Passirio, il bar GIGIS è un punto di ritrovo sia per i meranesi che per i turisti, dove andare per ottimi aperitivi accompagnati da qualche assaggio sfizioso. Ai cocktail si può abbinare anche una piccola offerta dalla cucina come taglieri, tartare, primi piatti di pasta e crostoni. Da bere anche una piccola selezione di vini.

Bar Gigis

Ristorante

Ristorante Sissi

Appena fuori dal centro storico, proprio di fronte al Castello Principesco del XV secolo e alle spalle dei portici, dal 1998 (dal 1991 al 1998 era in via Plankenstein) c’è il ristorante Sissi. Le sale dal fascino Liberty sono il regno dello chef e proprietario Andrea Fenoglio – di origini piemontesi - che durante il servizio si divide tra sala e cucina. La sua è una cucina dalle fondamenta classiche con un pizzico di contemporaneità, che si esprime in un ampio menu alla carta e 2 menu degustazione: il menu cinquepiatti (105€) scelti dalla cucina a seconda della stagionalità che rappresentano la storia del ristorante, e il menu settepiatti 4.0 (120€) a sorpresa. Grandissima è l’attenzione nella scelta dei prodotti, sempre i veri protagonisti dei piatti. Carta dei vini ben strutturata e in linea con la tipologia di ristorante.

Ristorante Sissi

Bar

Cafè Darling

Bar che si trova lungo il fiume, nella Passeggiata d’inverno e vicinissimo al ponte delle Poste, in una zona super soleggiata. Qui si possono fare ottime colazioni, ma anche aperitivi e pranzi leggeri a base di toast, panini e insalate. È il luogo perfetto per fermarsi anche solo per una pausa caffè e leggere giornali e riviste. Se di giorno è super frequentato anche dai turisti, la sera è uno dei punti di ritrovo dei meranesi.

Cafè Darling

Ristorante

Ristorante Kallmünz

Le mura dell'omonimo castello risalente al XIV secolo ospitano da tempo un piccolo bar e ristorante dove si può godere di un'ottima cucina lontano dal caos del centro storico di Merano. La sala da pranzo con il suo vecchio soffitto in legno ricavata da una vecchia stalla, è stata rifinita con arredi moderni e dettagli curati. Qui si mangiano piatti creativi di carne e di pesce come i Ravioli fatti in casa ripieni di brasato con praline di verdure e la Sella di vitello in crosta di canederli con verdure, topinambur e salsa brasato. Interessante la selezione di vini.

Kallmunz

Bar

Kuntino's

Caffè di nuova generazione situato sotto i portici di Merano dove la proposta è incentrata sul caffè, il pane e il vino. Qui si viene per colazioni e brunch a base di croissant, bowl di yogurt e frutta, focacce, toast e dolci. Oppure per l’aperitivo con vino e cocktail da consumare nel bellissimo ambiente dai toni pastello, ma anche lungo la via durante la bella stagione.

Kuntino's Merano colazione

Ristorante

Ristorante Sigmund

B&B e ristorante storico del centro di Merano nei pressi di Porta Bolzano, che risale al XIII secolo con tanto di affreschi di ben 400 anni fa. L’ambiente è elegante e accogliente, mentre la cucina tradizionale si caratterizza per piatti a base di specialità regionali, pasta fresca e ottimi dolci fatti in casa. Durante la bella stagione si può mangiare nel dehors.

Ristorante Sigmun

Bar

Caffè Villa Bux

Caffetteria e affitta camere con un’atmosfera calda e familiare, con arredi anni ’70 e pezzi di antiquariato, dove tutto è curato nei minimi dettagli. Un piccolo gioiello aperto da poco più di un anno fa da Katharina Flöss, dove fermarsi per colazione con bowl di yogurt e frutta fresca, waffle, dolci e bagel sia dolci che salati. Ma anche per un pranzo leggero a base di insalate, focacce e qualche piatto di pasta fresca, oppure per un aperitivo con prodotti locali di qualità. Durante il weekend si può scegliere anche la ricca formula brunch.

Caffè Villa Bux

Pizzeria

Pizzeria Soulfood

Soulfood è un progetto culinario nato dalla passione per le cose buone e genuine di Francesco e Marie. Una pizzeria, ma non solo, dove si fanno impasti a lunga lievitazione (tra le 24 e le 48 ore) e con alta idratazione, ingredienti di filiera corta e materie prime di qualità. Le farine sono da agricoltura sostenibile italiana e macinate a pietra. Tutto ciò rende la pizza soffice, croccante e molto digeribile. Tante le pizze in menu, dalle più classiche ad abbinamenti azzardati come la Scarciofola con fiordilatte, spianata calabra, carciofi e cacio affumicato o la Greca con pomodoro San Marzano DOP, fiordilatte, olive Kalamata e cipolla di Tropea. Completano l’offerta sfiziosi antipasti “per fare la scarpetta”, ovvero piattini in cui affondare il pane come se non ci fosse un domani, e fritti croccanti come montanare, crocchette e supplì. Una piccola scelta anche di primi piatti. Della stessa proprietà anche il Backificio, bakery dove sfornano pane, dolci e pizze.

Pizzeria Soulfood

Pasticceria-Panificio

FORNO – Ivo De Pellegrin

Il credo del giovane panettiere Ivo De Pellegrin è: portare il pane all’essenziale. “Farina, acqua, lievito madre, sale e molto tempo. Non serve altro per produrre un buon pane”. Se vogliamo essere più precisi: farine biologiche del Molino Merano, farro e segale dell’Alto Adige e altre varietà antiche che vengono macinate nel mulino a pietra del forno, poi acqua pura, lievito madre di propria produzione e sale raccolto a mano dalla Sicilia. Nella piccola insegna con laboratorio a vista ogni giorno vengono sfornati diversi tipi di pane in vari formati, focacce e qualche lievitato dolce come biscotti e babka. Tutti i pani vengono prodotti in modo artigianale secondo un processo che dura tre giorni – il primo viene preparato il lievito madre, il secondo l’impasto e il terzo viene infornato il pane – per questo il FORNO è aperto solo 3 giorni a settimana.

FORNO Ivo DE Pellegrin

Pasticceria-Panificio

Cafè Pasticceria Pöhl

Pasticceria e caffetteria nel centro di Merano, dove fermarsi per colazioni a base di lievitati, bomboloni caldi e croissant, oppure eleganti monoporzioni che colorano il bancone. Per merenda c’è l’imbarazzo della scelta, soprattutto in fatto di torte (tra cui l’ottima sacher e la torta di grano saraceno), biscotti e creazioni di cioccolato, da accompagnare a bevande calde, spremute e succhi.

Cafè Poehl

Pizzeria

357 Pizza and Food

Locale nato nel 2016, un po’ pizzeria e un po’ ristorante, appena fuori dal centro di Merano. Il punto di forza però è la pizza, con impasto leggero e digeribile, abbinato a topping a base di ingredienti di qualità e locali. Oltre alle pizze ci sono le schiacciate bianche cotte senza pomodoro e mozzarella, antipasti - tra cui le cartate di salumi tagliati al momento e servite con gnocco fritto o schiacciate a scelta. Completano il menu insalate, carpacci, lasagne e parmigiana di melanzane. Ottimi anche i dessert, dove spicca il gelato alla vaniglia mantecato al momento con le amarene. Ogni mese viene proposta una pizza speciale con ingrediente stagionali. Da bere birre artigianali alla spina e in bottiglia e una selezione di oltre 100 etichette di vino direttamente dalla cantina del Ristorante Sissi
357 Pizza and Food

Ristorante

Ristorante Miil

Insegna che nasce all’interno di un vecchio mulino del XIII secolo nella tenuta vinicola Kränzelhof, che comprende sette giardini, un palazzo con una storica cantina e il ristorante Miil con sale eleganti con un mix di antico e moderno. Lo chef Othmar Raich predilige le materie prime biologiche e territoriali che insieme al suo giovane team trasforma con metodi rispettosi dell’ambiente e della natura. Il menu di Miil viene infatti “scritto dalle stagioni” nel pieno rispetto dei cicli naturali e dà origine a piatti creativi dall’anima contemporanea.

Ristorante Miil Merano

Ristorante

Prezioso

Allontanandosi da Merano e percorrendo una strada boscosa si arriva a Castel Fragsburg, dimora da sogno del circuito Relas & Chateaux con 20 suites private. Un ambiente intimo e romantico dove rilassarsi in mezzo alla natura e godere di ottimo cibo alla tavola del ristorante gourmet. Ai fornelli lo chef altoatesino Egon Heiss propone una cucina di montagna creativa che mette in risalto i prodotti del territorio: dal pesce d’acqua dolce alla selvaggina, dai funghi ai latticini di montagna. Parte di ortaggi, frutta ed erbe vengono direttamente dal Fragsburg Soul Garden - nelle immediate vicinanze – dove coltivano i loro ingredienti insieme ad un'iniziativa di giovani di Merano. I piatti qui vengono studiati insieme all’erborista Renate de Mario Gamper, responsabile della Spa curativa alchemica, per bilanciarne i nutrienti. Si può scegliere alla carta oppure optare per il menu degustazione da 5 portate a 185€.

Gourmet Reastauran Prezioso

Ristorante

Luisl Stube

In una caratteristica dimora del 1500, lo Schlosswirt Forst appartenente al circuito dello storico birrificio Forst fondato nel 1867, c’è una stube gourmet che nel 2023 è stata premiata con la Stella Michelin. Qui la cucina è firmata dal talentuoso chef Luis Haller che porta in tavola piatti – come la Sella di camoscio arrostita su fieno di montagna, bacche di sambuco e sedano - con ingredienti quasi esclusivamente del territorio: carne di manzo di Laugen, i pinoli di Cembrana e le verdure coltivate secondo i principi della permacultura. In linea la carta dei vini con più di 400 referenze. Oltre al ristorante stellato la tenuta ospita un ristorante tradizionale in cui vengono servite specialità della cucina locale, e un affitta camere.

Luisl Stube

Ristorante

Blaue Traube

Antico ristorante della zona, chiamato “Uva Blu”, che pare esistesse già nel 1600. Nel 2016 l’ha riportato in vita il giovanissimo chef Christoph Huber, dopo notevoli esperienze in numerosi ristoranti stellati. La sua cucina celebra le ricette, i prodotti e i sapori altoatesini ma con uno sprint contemporaneo e super creativo. Qui si viene accolti con un aperitivo di benvenuto nella zona lounge per poi essere portati al tavolo dove viene servito un solo menu degustazione (anche in versione vegetariana) stagionale al costo di 99€ a persona. La portata principale cambia regolarmente - e quasi ogni giorno a seconda della stagione - secondo il concetto di cucina "nose-to-tail", ovvero di sfruttare tutte le parti dell’animale.

Blaue Traube

Ristorante

Castel finedining

Ristorante di alta cucina all’interno dell’hotel di lusso Castel di Tirolo. La sala dalla forma curva con un design contemporaneo e grandi vetrate con una vista panoramica su Merano, la valle e le cime alpine. Una location d’eccezione dove si può godere di un'esclusiva esperienza culinaria ad opera dello chef Gerhard Wieser. Un solo menù degustazione, disponibile anche in versione ridotta, a base piatti sofisticati, precisi e tecnici preparati soprattutto con ingredienti locali, nonché eccellenze provenienti da altre regioni. Salmerini, trote, wagyu dell’Alto Adige e selvaggina sono alcune delle materie prime favorite. La selezione dei vini curata dalla sommelier Ivana Capraro mira a valorizzare i vini dell’Alto Adige, dove sono presenti i grandi nomi ma anche le etichette di giovani vignaioli.

Hotel Castel

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento