Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Mappe

La guida per mangiare e bere bene sull’isola di Ibiza senza spendere troppo

Ristoranti gourmet, osterie all’italiana, cocktail bar e fattorie agricole: in questa lista 11 locali per scoprire la parte gastronomica più interessante di Ibiza e senza spendere troppo

L’isola di Ibiza nel centro del Mediterraneo è da sempre meta per un pubblico eterogeneo da ogni parte del mondo. Dagli hippie degli Anni ’70 che la scelsero come luogo aspirazionale per una vita libera e in comunità, fino ai moderni viaggiatori che cercano vita notturna o al contrario una vacanza rilassata. Un dato è certo. Negli ultimi anni l’isola delle Baleari sta diventando un polo gastronomico caratterizzato da un’ampia offerta di ristoranti agricoli, tradizionali, cocktail bar di ultima generazione e osterie dove trovare un’offerta di qualità e spessore. in questa nostra mappa abbiamo selezionato 11 locali da segnare se si sceglie di passare un periodo di vacanze a Ibiza.

Bar Costa
Nudo
Can Can Alimentacion
Bar Anita
Casa Lhasa
Terra Masia
Room Service
Los Enamorados
Can Guimo
Can Pujol
La Paloma
Bar

Bar Costa

Il Bar Costa è uno dei locali con più storia di Ibiza. Si trova nel borgo di Santa Gertrudis, nel centro dell’isola, e continua ad attirare turisti e local dal 1963. Anno in cui Vincent Roig Pi acquistò questo spazio diventato negli anni ’70 meta di hippy e artisti. Fra questi il pittore cileno Andrés Monreal che offrì i suoi quadri in cambio di consumazioni: infatti ancora oggi dentro il Bar Costa si possono vedere più di 80 opere dell’artista sudamericano. L’atmosfera rilassata da tapas bar spagnolo convince ancora: jamon serrano, pan y tomate e birrette da 3,5€. Un miraggio per l’isola.

Bar Costa

Osteria-Bistrot

Nudo

Tra i migliori ristoranti di Ibiza c’è Nudo, bistrot sulla spiaggia di Es Figueral gestito da un talentuoso trio. Parliamo degli italiani Jessica Natali ed Edoardo Fiaschi insieme allo chef uruguaiano José Carlos Conde, conosciutisi dopo un’esperienza al Noma di Copenaghen. Una cucina ricca di gusto e guizzi creativi, con materie prime locali e soprattutto ittiche.  Un mix di sapori che fanno il giro del mondo, dal Giappone alla cucina sudamericana, con influenze ovviamente italiane e locali. Collo di razza fritta (21€), ostriche condite (7€), tacos di pesce (16€), pasta fresca fatta in casa e pescato del giorno (prezzo in base al peso). Nudo ha una bellissima terrazza che guarda il Mediterraneo e la cucina è a vista con il pass in sala dove si finiscono i piatti. E da bere solo etichette naturali da tutto il mondo.

Nudo Ibiza

Enoteca-Winebar

Can Can Alimentacion

Due italiani dietro questa bottega alimentare a Santa Gertrudis, aperta a marzo 2024. Si tratta di Melania Pintori e Giulio Baroni, che portano i sapori delle eccellenze nostrane nell’isola di Ibiza. Can Can è anche una vineria naturale dove fermarsi per un pranzo veloce con focacce farcite e panini (14€), fino all’aperitivo dove condividere sott’oli, formaggi de La Casera di Verbania, salumi di piccoli produttori italiani come Braschi e Sant’Ilario, mentre le verdure vengono dalla farm organica ibizenca Terra Masia. L’osteria all’italiana che mancava.

Can Can ibiza bancone

Bar

Bar Anita

Bar Anita è altro nome storico a Ibiza e si trova a Sant Carles, un piccolo paese nell'entroterra. Nato negli Anni ’60 dove un tempo c’era il vecchio ufficio postale, testimoniato dalle tantissime cassette postali assegnate che si possono ancora vedere al suo interno. Ancora oggi raduno degli anziani di zona che si fermano per bere una hierba locale, ovvero l’amaro dell’isola, e giocare a carte. Si tratta di un tapas bar dove trovare specialità della casa come il riso cubano e dessert come flaó e greixonera.

Bar Anita Ibiza

Osteria-Bistrot

Casa Lhasa

Casa Lhasa Si trova a San Lorenzo, nella parte nord est di Ibiza. Una delle destinazioni più amate dagli amanti del vino naturale, che qui possono trovare una cantina fornitissima con referenze da tutta Europa. Infatti i suoi proprietari sono stati i primi importatori dell’isola, grazie alla creazione parallela del brand Supernatural Wines. La carta di Casa Lhasa non prevede distinzioni tra le portate, dove c’è abbondanza di piatti vegetali, pesce e carne. Splendido il giardino nei mesi più caldi.

Casa Lhasa

Azienda Agricola

Terra Masia

Un bellissimo progetto di recupero del territorio grazie a un gruppo di imprenditori olandesi che hanno trasformato 56 ettari in una farm organica. Terra Masia nasce nel 2018 e ad oggi è la più grande azienda agricola certificata in biologico, nell'entroterra di Santa Eulalia.  Oltre alle galline allevate a terra, qui si coltivano un'ampia varietà di verdure, frutta, erbe aromatiche e fiori commestibili. Si può visitare la fattoria per conoscere da vicino il loro lavoro e acquistare uno dei cesti di prodotti stagionali appena raccolti. Da Terra Masia si possono anche fare cene a chilometro zero, uscite didattiche e laboratori.

Terra Masia

Room Service

Nella città di Ibiza, precisamente nella sua parte più antica vicino al centro fortificato e dichiarato Patrimonio UNESCO, c’è Room Service. Un cocktail bar aperto nell’estate 2023 e da subito distintosi per la qualità della sua offerta. Un ambiente rilassato ed elegante, dove trovare un’ampia selezione di distillati premium e una drink list innovativa tra grandi classici e cocktail signature. Il menu gastronomico si divide in due parti: c’è la sezione crudi di mare, con tartare, ceviche, carpacci e tacos; e quella dedicata alla pizza in versione gourmet.

Room Service Ibiza

Ristorante

Los Enamorados

Se si sta cercando un ristorante romantico per guardare il tramonto allora Los Enamorados è la scelta migliore. Bisogna arrivare nella spiaggia di Portinatx, a nord dell’isola, per trovare questa vecchia locanda Anni ’60 poi trasformata in un hotel con 9 suites e ristorante. Il momento migliore per godersi l’aperitivo è ovviamente al tramonto, con il sole che si tuffa nel mare, per poi spostarsi a cena sulla terrazza che guarda l’orizzonte. Il menu è realizzato dallo chef Alberto Pacheco che usa prodotti ittici e dalla terra per piatti che fanno il giro del mondo.  Riso al nero di seppia (25€), tacos di gamberi (25€), ma anche burger di carne e pesce (26€).

Los enamorados

Osteria-Bistrot

Can Guimo

Can Guimo è un piccolo bar d’ispirazione hippie dove trovare una proposta esclusivamente vegetariana e vegana. Un locale coloratissimo e dall’atmosfera sudamericana – visto che il suo proprietario è argentino – dove fermarsi per una colazione salata o dolce, un pranzo veloce e per l’aperitivo. Da Can Guimo si trovano prodotti genuini e casalinghi come carrot cake (6€), brownies senza glutine (6€), empanadas de ternera o di verdure (7€), ma anche quiche (7€), insalate e burger rigorosamente plant based. Inoltre frullati, estratti e centrifughe.

Can Guimo

Ristorante

Can Pujol

Quando si parla di cucina di mare Can Pujol è sempre una certezza. Un locale in pieno stile ibizenco nato negli Anni ’80 e da allora meta gastronomica per gli amanti del pesce. Tra le specialità ricordiamo il bullit de peix, le grigliate o gli stufati di aragosta e la paella più famosa dell’isola. Ottimi anche i dolci della tradizione ibizenca: come come la greixonera, un dessert a mezza via tra il crèm caramel e la crepe, e il flan di banane e pinoli.

Can Pujol

Ristorante

La Paloma

Tra i ristoranti più romantici dell’isola c’è La Paloma, all’interno di un bellissimo giardino mediterraneo. Nata nel 2004 a San Lorenzo, nel centro dell’isola, dal desiderio di una famiglia di dedicarsi completamente alla vita agreste. Un vecchio casolare riqualificato dove c’è un orto dal quale vengono le verdure utilizzate nelle ricette, che sono un mix di sapori medio orientali e italiani. Infatti lo chef Prasuna Coppini conosce la cucina tradizionale italiana grazie alla madre toscana, ereditando le sue mani per la creazione di paste fresche e ripiene. Nel menu infatti grande spazio ai primi piatti e risotti.

La Paloma

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento