Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Mappe

I 5 migliori ristoranti dove mangiare sushi a Torino

Un ponte nemmeno troppo sottile tra Piemonte e Giappone crea piatti nuovi, in cui carne di fassona incontra wasabi e wagyu. Succede a Torino

Contaminazione è una di quelle parole che, nella lingua italiana, può assumere una sfumatura tanto negativa quanto positiva. In cucina, ad esempio, se da una parte può indicare la presenza di agenti patogeni nocivi per la salute negli alimenti, dall’altra può riferirsi alla fusione di tradizioni gastronomiche diverse. In altre parole, quindi, a un’opportunità. Almeno per chi, come noi, considera lo scambio, l’interazione e il confronto come sinonimi di evoluzione, crescita e supporto. Tra gli alimenti in voga più soggetti a reinterpretazione, o meglio a contaminazione, noi abbiamo deciso di parlarvi del sushi: il piatto orientale che, nato quando in diverse zone del sud est asiatico (Cina e Corea soprattutto) il pesce veniva conservato nel riso cotto, oggi è famoso anche in Occidente. Italia compresa.

Presente sia in versione tradizionale che ripensata, infatti, il sushi piace anche a noi, amanti della tradizione per eccellenza. Nella maggior parte delle città italiane, infatti, oltre a essere tra i cibi più ordinati con il delivery da anni, sta anche diventando protagonista nei menu dei ristoranti tradizionali e gourmet, in modi sempre innovativi. Ecco, pertanto, 5 luoghi in cui trovare del sushi sia autentico che inconsueto a Torino.

Kensho
Homu
Il sushi del Maslè
Oinos Torino
Fuzion Food
Ristorante

Kensho

Kensho, il ristorante di cucina giapponese della famiglia Chiesa a Torino, è una vera avventura culinaria. Il suo menu, un omaggio alla qualità delle materie prime autentiche, è un percorso sartoriale che porta alla scoperta di una cultura completamente diversa dalla nostra. Qui, lo spazio è dedicato alla storia e alla tradizione del Giappone. Dalle ostriche, proposte anche in tempura, ai Cha soba, noodles freddi al tè verde, calamaro, uovo di quaglia e salsa somen, passando per il sushi, qui rappresentato da sashimi, nigiri, uramaki e gunkan proposti con piglio innovativo. Ad esempio, con tonno, cipolla, burrata al Wasabi e pomodorino confit. La particolarità più amata di Kensho è che le ricette non sono mai uguali, ma variano in base all’estro dello chef e alle preferenze dei clienti.

Kensho Torino

Ristorante

Homu

Punto di riferimento per gli amanti del sushi, Homu – termine che significa “sentirsi a casa” – è il locale di cucina orientale che si trova nel quartiere Crocetta e propone ricette originali, ma con qualche variazione sul tema. Sul versante crudi, infatti, la proposta è ampia, moderna e valorizzata da una materia prima fresca e selezionata. Deliziosi, ad esempio, l’Homu Roll con tempura di gamberi, avocado, maionese, pesce misto, pomodoro cuor di bue, yuzu e il Flower Roll con gambero in tempura, salmone, fiori di zucca, crema di formaggio, salsa alla pesca. Ottimo, però, anche il Nigiri Prima Vista con foie gras scottato, uovo di quaglia all'occhio di bue.

Homu Torino

Ristorante

Il sushi del Maslè

In via Mazzini, non lontano dalla stazione di Porta Nuova e a due passi dal Po, c’è il ristorante ideale per chi ha i piedi in Piemonte, ma la testa in Oriente: il Sushi del Maslè. Si tratta di un locale di cucina tipica piemontese, ma a modo suo. Qui, infatti, se gli ingredienti protagonisti sono quelli regionali, le tecniche di preparazione sono invece giapponesi. Il menu? A base di maki, roll, sashimi e temaki, come la “Bombetta Piemontese” con albese e spuma di robiola; il “San Carlo” con cruda di Fassona, vitello tonnato e nocciole di Alba; il “Braldese” con la famosa salsiccia di Bra; il “Marchese” con cruda di Fassona, gorgonzola e bacon e, infine, il “Ficotto” con salsiccia di Bra, tomino e maionese di fichi. A non mancare, però, anche qualche proposta “cotta”, come la carne grigliata su pietra, tenera, gustosa e perfetta in abbinamento a un calice di vino rosso, ovviamente della zona.

Sushi del Maslè

Ristorante

Oinos Torino

Situato nel cuore della città sabauda, Oinos è il locale giovane e fantasioso che propone contaminazioni culinarie creative ed equilibrate nate dal felice connubio tra materie prime siciliane di eccellente qualità e lavorazioni del Sol Levante. Le idee da non perdere? Il roll con tonno rosso, basilico, mandorle e olio agli agrumi, il nigiri con acciughe del Cantabrico e salsa verde e il gunkan con cozze e caponata siciliana o con carne cruda di Fassona, nocciole e sfoglia di zucchine. Un mix esplosivo, quindi, di sapori e profumi che sa incuriosire, ma più di tutto divertire.

Oinos Torino

Ristorante

Fuzion Food

Da Fuzion Food, il locale torinese in cui lo chef e patron Domenico Volgare propone una cucina che unisce le preparazioni asiatiche con le materie prime mediterranee, la parola d’ordine è melting food. Per quel che riguarda il sushi, ad esempio, se il riso utilizzato è piemontese, della varietà Selenio, e la bagna con cui viene condito è a base di Moscato d’Asti, gli ingredienti dei ripieni sono prodotti simbolo dell’eccellenza italiana. Per fare qualche esempio, c’è la salsiccia di Fassone della Granda, la Robiola di Roccaverano, i pomodorini del Piennolo e le olive taggiasche ed extravergine bio pugliesi. Tra le ricette più curiose da provare ci sono sicuramente il Sushi Roll Delicious, con gambero croccante, crema di gorgonzola, guanciale scottato al pepe di Norcia, salsa caramel a base di maionese giapponese e salsa di soia dolce, il Curry Roll con petto di pollo piemontese grigliato, mozzarella fior di latte, verdure di stagione, maionese in stile giapponese al curry e furikake al curry e il Funduja, con ‘nduja di Spilinga, gorgonzola dolce DOP, verdure di stagione, maionese homemade in stile giapponese e cipolla fritta thai. Senza dimenticare, infine, i Sushi Burger, due dischi di riso sushi grigliati e farciti con un hamburger di razza piemontese, teriyaki, fonduta artigianale valdostana, speck del Trentino grigliato e insalata mix d'Oriente.

Fuzion Food Torino

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento