rotate-mobile
Magazine

Il programma di Identità Golose 2024 per domenica 10 marzo

Identità Golose 2024: il programma di domenica 10 marzo, tra sfide e innovazioni per la cucina del futuro

Dal 9 all'11 marzo 2024, Milano torna ad essere la capitale mondiale della gastronomia con uno degli eventi gastronomici più attesi dell'anno: la diciannovesima edizione di Identità Golose, il congresso internazionale di cucina d'autore più importante d’Italia. La sede milanese di Allianz MiCo ospita la tre giorni del congresso per un'edizione ricca di ospiti, lezioni e novità, a partire dal tema centrale: " Non esiste innovazione senza disobbedienza: la rivoluzione oggi".

Domenica 10 marzo, la seconda giornata di Identità Golose 2024, si preannuncia ricca di spunti di riflessione e di innovazioni per il futuro del settore. Tra chef stellati come Carlo Cracco e Bruno Verjus, lezioni di alta cucina e masterclass con ospiti di eccezione, il programma è ricco e appassionante, per una giornata indimenticabile di gusti, aromi e scoperte culinarie.

Preparatevi a deliziare i vostri sensi e a immergervi in un viaggio gastronomico unico nel suo genere!

Identità Golose 2024: gli ospiti e le lezioni di domenica 10 marzo 

Sempre nel suggestivo scenario dell'Auditorium, la seconda giornata prende il via con un grande classico: la lezione di Carlo Cracco e Luca Sacchi. A seguire, l'atteso intervento del rinomato chef francese Bruno Verjus, il cui Table a Parigi si è meritatamente posizionato al decimo posto della 50Best. La sua storia unica, che comprende anni di esperienza come critico gastronomico e giornalista, aggiunge un valore speciale al congresso. Ad accompagnare Verjus, altri talentuosi chef internazionali come Rasmus Munk dall'Alchemist di Copenhagen e René Frank da Berlino, riconosciuto come Miglior Pastry Chef 2022 dalla 50Best. 

Il programma di domenica prevede poi una selezione di eccellenze nostrane, tra cui Massimiliano Alajmo, Davide Oldani, e altre personalità di spicco, come Luca Travaglini e Luigi Scordamaglia. A chiudere in bellezza la giornata, l'intervento di Alessandro Borghese, che promette di essere un momento indimenticabile. Nelle altre sale sono previste numerose lezioni, con spazi dedicati al tema “Identità di Pasta” (in Sala Blu 1 e in collaborazione con Pastificio Felicetti) e al tema “Colazione all'italiana” (in Sala Blu 2 in collaborazione con 1895 Coffee Designers by Lavazza).

Il pomeriggio, infine, è il momento giusto per i golosi e gli appassionati di dolci, grazie a “Identità Dolce” in Sala Blu 2, in collaborazione con Molino Casillo, e a “Golosi di Identità”, format inaugurato lo scorso anno in collaborazione con Fondazione Cotarella che si tiene nello Spazio Arena.

Identità Golose 2024, il programma del 10 marzo

Vediamo quindi nel dettaglio il programma di Identità Golose 2024 previsto per domenica 10 marzo:

  • Sala Auditorium

10.30 Benvenuto di Paolo Marchi e Stefano Papetti (docente di museologia e restauro e curatore scientifico delle Collezioni Comunali di Ascoli Piceno)

10.45 Carlo Cracco e Luca Sacchi (Cracco in Galleria, Milano)

11.20 Bruno Verjus (Table, Parigi)

11.55 Massimiliano Alajmo (Le Calandre, Rubano – Padova)

12.30 pausa

14.30 René Frank (Coda, Berlino)

15.05 Luca Travaglini (co-fondatore Planet Farms) e Luigi Scordamaglia (CEO Inalca e Agri-Energy e Consigliere delegato Filiera Italia)

15.40 Rasmus Munk (Alchemist, Copenhagen)

16.15 Davide Oldani (D’O, Cornaredo - Milano)

16.50 Alessandro Borghese (Alessandro Borghese - il lusso della semplicità, Milano e Venezia) 

  • Area Espositiva

18:00 Aperitivo: “Guida Identità Golose Pizza&Cocktail”

  • Sala Blu 1 – “Identità di Pasta” (in collaborazione con Pastificio Felicetti)

11.00 Davide Di Fabio (Dalla Gioconda, Gabicce Monte - Pesaro Urbino)

11.45 Cesare Battisti (Ratanà, Milano) e Vladimiro Poma (Silvano Vini e Cibi al Banco)

12.30 Alessandro Gilmozzi (El Molin, Cavalese - Trento)

13.15 pausa

14.15 Karime Lopez e Takahiko Kondo (Gucci Osteria da Massimo Bottura, Firenze)

15.00 Alessandra Del Favero e Oliver Piras (Il Carpaccio de Le Royal Monceau - Raffles Paris, Parigi)

15.45 Daniele Lippi (Acquolina, Roma)

16.30 Andrea Aprea (Andrea Aprea, Milano)

  • Sala Blu 2 – “Colazione all’italiana” (in collaborazione con 1895 Coffee Designers by Lavazza)

11.00 Diego Crosara (Pasticceria Marchesi 1824, Milano)

11.45 Ugo Alciati (Guido Ristorante, Serralunga d’Alba – Cuneo)

12.30 Paolo Griffa (Paolo Griffa al Caffè Nazionale, Aosta)

13.15 pausa

  • Sala Blu 2 – “Identità Dolce” (in collaborazione con Molino Casillo)

15.10 Paolo Brunelli (Gelateria Cioccolateria Paolo Brunelli, Senigallia - Ancona)

15.50 Luca Villa (Imàgo dell’hotel Hassler, Roma)

16.30 Omar Busi (docente e consulente di pasticceria) 

  • Spazio Arena – “Golosi di identità” (in collaborazione con Fondazione Cotarella)

11.00 “La disobbedienza ai luoghi comuni – Qualità reale o artificiale?”, con Franco Pepe (Pepe in Grani, Caiazzo – Caserta), Nicolò Quarteroni (Direttore Agriturismo Ferdy Wild), Carmelo Troccoli (Direttore Campagna Amica), Diego Scaramuzza (Presidente Terranostra Veneto), Marta Cotarella (Direttore Accademia Intrecci), Eleonora Masseretti (Presidente Terranostra Lombardia) e Maddalena Fossati (La Cucina Italiana)

12.15 “La disobbedienza al degrado – Il progetto Caivano”, con Achille Scudieri (Presidente Fondazione Achille Scudieri), Dominga Cotarella (Presidente Fondazione Cotarella), Eugenia Carfora (Dirigente Scolastica Istituto F. Morano), Marco Mezzaroma (Presidente Sport e Salute), Gaetano Manfredi (Sindaco di Napoli), Emmanuel Conte (Assessore al Bilancio e Patrimonio Immobiliare Comune di Milano) e Valerio Izzo (Piazzetta Milù, Castellamare di Stabia – Napoli)

13.30 pausa

15.00 “La disobbedienza al pensiero comune – Umbria and Tuscia: scrigni da scoprire”, con Roberto Morroni (Ass. alle politiche agricole e agroalimentari ed alla tutela e valorizzazione ambientale Regione Umbria), Francesca Caproni (Dottore Commercialista e Direttore del Gal Trasimeno-Orvietano), Michela Sciurpa (SviluppUmbria), Pompeo Farchioni (Farchioni Olii), Ada Stifani (Ada Ristorante, Perugia) e Cristina Bowerman (Glass Hostaria, Roma).

16.15 “La disobbedienza giusta - Alimentarsi di Vita”, con Aurora Caporossi (Founder & Presidente dell’Associazione Animenta | 100 Forbes Under 30), Laura Dalla Ragione (Psichiatra e Psicoterapeuta, Fondatrice della Rete per i Disturbi del Comportamento Alimentare della USL 1 Umbria), Luca Marchini (L’Erba del Re, Modena), Lucia La Paglia (Gastronoma), Enrico Parisi (Coldiretti Giovani Impresa), Ruggero Parrotto (Direttore Fondazione Cotarella). Testimonianze di: David Scatolla (Fondazione Cotarella), Luna Pagnin (Autrice podcast “Spazio Lunare”, personal trainer e attivista per disturbi alimentari), Alba Toninelli (Autrice podcast “La Parte Bella”), Francesca Finazzi (Autrice e conduttrice del podcast “Chiacchiere Gourmet”), Grazia Boccacci (Fondazione Cotarella).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento