rotate-mobile
Magazine
vinitaly

Vinitaly: il programma e tutti gli eventi collaterali

Un calendario fitto di eventi per la manifestazione più attesa dell’anno a Verona

Manca davvero poco a Vinitaly, la prima fiera del vino e dei distillati rivolta agli operatori del business sui mercati internazionali. Appuntamento dal 14 al 16 aprile dalle ore 9.30 alle 18.00 e mercoledì 17 dalle 9.30 alle 16.30, presso Veronafiere, in Viale del Lavoro 8 a Verona.

Un evento che unisce la professionalità di espositori con la curiosità di operatori professionali: dai buyer passando per i distributori fino ad arrivare a semplici appassionati di vino e liquori. 

È previsto un afflusso di pubblico molto ampio. Ciò accade anche e soprattutto a causa della presenza dei numerosi eventi che compongono il programma della manifestazione.

Torna Vinitaly, l’appuntamento imperdibile per gli amanti del vino di tutto il mondo

Vinitaly and the city: eventi in tutta la città

Gli eventi in programma non fanno parte solamente di Vinitaly, ma anche di quella parte “off” dal nome Vinitaly and the city, composta da manifestazioni organizzate all’interno della città di Verona per far conoscere le bellezze culturali ed enogastronomiche di una delle città più amate in tutto il mondo (Patrimonio UNESCO). 

Il calendario degli eventi, in partenza il 12 aprile, è disponibile a questo link.

Ovviamente, il vino è protagonista assoluto di questo “fuori Salone”: studiato in abbinamento a diversi piatti della tradizione, indagato da un punto di vista storico/archeologico o affiancato a itinerari culturali, è parte di una vera e propria mappa di eventi disseminati in tutta la città (alcuni accessibili anche online).

Un modo coinvolgente di far partecipare la cittadinanza in maniera attiva: per il Vinitaly and the city è possibile acquistare un carnet di degustazioni a 16,90 euro comprensivo di un calice omaggio, 4 token degustazioni (di vino o mixology) e un token “esperienza”, valido per ingressi omaggio o scontistica per iniziative speciali durante i giorni dell’evento.

OperaWine 2024: i vini italiani selezionati da Wine Spectator

Tra le tante manifestazioni collaterali spicca anche OperaWine, giunto alla sua 13sima edizione. L’evento offre a giornalisti e professionisti del vino internazionali l’opportunità di degustare e conoscere i migliori vini italiani presentati dai più grandi produttori italiani secondo la rivista statunitense Wine Spectator.

Ogni anno, i giudici di Wine Spectator stilano una classifica dei vini italiani, assegnando a  ciascuno un punteggio sulla base di diversi criteri. Da questo scrutinio esce l’eccellenza dei produttori: cantine da tutta la penisola che, pur nella differenza di territorio, stile produttivo e dimensioni aziendali, sono accomunate dall’altissima qualità dei vini prodotti.

Per OperaWine 2024, Wine Spectator ha selezionato 131 cantine italiane.

OperaWine si terrà il 13 aprile 2024 presso le ex Gallerie Mercatali e precederà l'inaugurazione di Vinitaly.

Vinitaly: il programma

All’interno del sito di Vinitaly è possibile rimanere aggiornati in merito al fitto programma di eventi presenti. È possibile filtrare gli eventi dedicati esclusivamente agli operatori, ai wine lovers o alla stampa. 

Il programma completo, comprensivo anche degli eventi Vinitaly and the city, è disponibile a questo link.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento