Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Agricoltura Genova

Si chiama "Genovese Storico" e vuole essere il pesto migliore del mondo

Il pesto genovese DOP si può produrre con varie modalità in tutta la Liguria da Ventimiglia a Sarzana. C'è però un pesto coltivato in una maniera speciale che si trova solo a Genova città

Di condimenti "al pesto" ce ne sono tanti e fin troppi. Se però vogliamo realizzare un pesto alla genovese con tutti i crismi dobbiamo procurarci del Basilico Genovese DOP, una pianta che per fregiarsi della denominazione di origine protetta deve crescere nelle riviere liguri, sulle colline che guardano al mare tra Sarzana e Ventimiglia: insomma, in tutta la regione Liguria.

Col Genovese Storico l'idea potrebbe essere anche quella di produrre pesto direttamente nelle serre

Da qualche tempo però un gruppo di pochissimi coltivatori di pesto e un partner produttivo e commerciale si sono messi insieme per tutelare - in alleanza col Consorzio del Basilico Genovese DOP - una piccola porzione della regione dove ancora in maniera eroica, in piccole serre arrampicate sulle colline, si coltiva il basilico in maniera ancestrale, come ai tempi dell'Ottocento quando questa piantina arrivò dall'oriente.

Ruggero Rossi e una piantina di basilico genovese storico appena tirata su

Che cosa è il basilico Genovese Storico

Da qui nasce la denominazione di Genovese Storico. Il Genovese Storico è quella parte di basilico genovese DOP che ha la caratteristica di essere coltivato nella zona della città di Genova, dentro il territorio comunale, e che viene rigorosamente raccolto a mano piantina per piantina e proposto in vendita in mazzolini detti bouquet. I sacrifici sono significativi, i costi di questa particolare tipologia di coltivazione sono superiori anche del triplo rispetto al normale taglio della piantina, ma questo prodotto può ancor meglio parlare di un territorio e dar luogo a ricette speciali. In questo video Ruggero Rossi (coltivatore di basilico del gruppo del Genovese Storico) e Roberto Panizza (ristoratore, commerciante e produttore di pesto)  ci spiegano cosa è il Genovese Storico e i perché di questo progetto. 

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si chiama "Genovese Storico" e vuole essere il pesto migliore del mondo

CiboToday è in caricamento