Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

Venerdì, 12 Luglio 2024
Agricoltura

La transumanza più lunga d’Italia avviene in Veneto. Le foto

Pastori e animali sono pronti a tornare alle loro stalle quando si conclude l’estate, dopo aver lasciato gli alpeggi. A Bressanvido questo rituale viene celebrato da 25 edizioni con una festa condivisa

Settembre e ottobre, tempo di transumanze. Inserita nel 2019 dall'UNESCO nella Lista del Patrimonio Culturale Immateriale, la transumanza è una pratica pastorizia dalle origini antiche, diffusa nell’arco alpino e appenninico che nel tempo ha rischiato di scomparire. Anche per questo motivo, molte transumanze, sia alla fine che all’inizio del viaggio degli animali, vengono celebrate con feste e sagre condivise in diversi paesi italiani. È il caso della festa del Desmontegar in Trentino-Alto Adige e anche della transumanza di Bressanvido, piccolo comune in provincia di Vicenza in Veneto.

La transumanza più lunga d’Italia: ben 80 kilometri

È proprio qui che si svolge la transumanza verticale più lunga d’Italia. “Verticale” perché comprende un aumento di quota per pastori e animali, mentre si parla di transumanza “orizzontale” se gli animali si spostano da una zona all’altra, senza grandi dislivelli. Il primo caso è proprio quello di Bressanvido.

Domenica 24 settembre 600 bovini hanno fatto l’ultima tappa del ritorno dall’alta montagna dopo un percorso di circa 80 chilometri e 3 giorni di cammino. Nell’occasione della festa, una delle più famose in Italia dedicate a questo momento, si radunano di solito oltre 20mila persone all’interno dell’evento “Transumando” in cui ci sono anche convegni, incontri, momenti di festa e di degustazione. Uno degli appuntamenti più divertenti della giornata è il taglio della forma di formaggio Asiago DOP più grande d’Italia, risultato del lavoro di 11 casari e dell’utilizzo di 11.000 litri di latte delle malghe di montagna dell’Altopiano dei Sette Comuni. Questo rito collettivo si ripete sotto forma di evento da 25 edizioni e culmina proprio nel ritorno degli animali nelle loro stalle. Il racconto di questa edizione nelle foto di Davide Miolo.

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento