Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Le Storie

Il gruppo di panificatori amatoriali lancia un corso per raccogliere fondi di beneficenza

Per volontà del suo creatore, Fabio Franco, il gruppo de La casa del Lievito quest’anno sostiene le persone con sordocecità e pluriminorazione psicosensoriale aiutando la Lega del Filo d’oro

Nato nel 2019, il gruppo Facebook “La casa del Lievito” aggrega da quattro anni amanti della panificazione e della lievitazione. A crearlo Fabio Franco, passato da imprenditore ma con il pallino della lievitazione che comincia a studiare il mondo della panificazione parallelamente alla sua attività. Fino al giorno in cui decide di trasformare quello che era un hobby preso seriamente in una vera e propria risorsa professionale. È il 2019, lo stesso anno in cui nasce il gruppo sui social (oggi gestito anche da altri due amministratori) che accoglie più di 60.000 profili.

Il gruppo social con gli amanti della panificazione

Più che realizzare il pane sui social oppure venderlo in un negozio, La Casa del Lievito punta tutto sulla formazione, dunque sulla creazione di corsi, prima in presenza, dopo il Covid online su Zoom, per imparare il mestiere del panificatore, anche a livello amatoriale, anche se si è principianti. Quest’anno, in occasione delle festività a cavallo tra 2023 e 2024, il corso serve anche a sostenere la Lega del Filo d’oro, onlus romana che sostiene bambini sordociechi.

Una brioche salata a doppio impasto per la Lega del Filo d’oro

Sono tempi complicati per la beneficenza, dunque ecco cosa hanno elaborato Franco e gli altri appassionati del gruppo per sostenere in modo diretto la onlus e le sue attività. È stato creato un corso interattivo di panificazione che permetterà di apprendere come preparare una brioche salata a doppio impasto, sia con lievito madre che con lievito di birra. Si chiama “Evento di Natale 2023” e può essere acquistato direttamente sul sito della Casa del Lievito con un’offerta che parte dai 70€ in su (il prezzo reale – dicono dall’organizzazione – sarebbe di 120€), a seconda della disponibilità del partecipante.

La dispensa e il percorso di donazione

Il corso è di gruppo e dura dalle 9 del mattino alle 13 e si svolge su Zoom nelle date del 27 e del 30 gennaio 2024. Insieme all’iscrizione, si riceve una dispensa in PDF con la descrizione dettagliata per immagini e testuale che spiega come preparare la ricetta, per questo anche se non si può partecipare nelle date indicate si può scegliere di acquistare comunque il corso e procedere in autonomia. Viene inoltre assicurato che la donazione viene fatta in modo diretto alla Lega del Filo d’oro (senza intermediari) e che ci si può confrontare proprio nel gruppo con le persone che hanno già partecipato all’iniziativa. Il ricavato del corso viene devoluto interamente alla onlus. Sinora, per questo evento, sono stati raccolti quasi 30.000€.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento