Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Le Storie

Un po’ di amarcord con la pubblicità vintage dei gelati confezionati italiani

I cartelloni pubblicitari, gli spot televisivi e gli storici Caroselli che hanno segnato la storia della comunicazione, ma anche la nostra infanzia

È il 1948 quando l’azienda milanese Motta, già in testa al mercato dolciario per i suoi panettoni, lancia il Mottarello, un cremoso e freddo gusto fiordilatte messo su uno stecco. L’intuizione era venuta anche qualche anno prima alla Gelati Pepino, l’azienda torinese che nel 1939 brevetta Pinguino, il primo gelato su bastoncino e ricoperto di cioccolato. Poco più avanti, nel 1946, apre a Roma la gelateria Algida, fondata da Italo Barbiani e Alfred Wiesner, i quali si propongono con un primo unico prodotto chiamato Cremino. Siamo agli inizi di un intramontabile successo. Quella del gelato confezionato, tra i grandi classici e le edizioni limitate, è infatti per moltissimi una passione senza tempo né età, spesso anche senza stagione.

Oltre alla cartellonistica, ci pensano i famosi Caroselli ad invogliare le persone nel consumo del gelato confezionato. Brevi pubblicità che a partire dal 1957 e per i 20 anni successivi, hanno divertito ed emozionato i consumatori ormai già fedelissimi ai marchi più noti. C’era la Sammontana, il cornetto Algida e i primi barattoli di gelato in formato famiglia da tenere nel freezer di casa. Già dai primi anni 2000 la comunicazione di questo prodotto ha spesso toni seducenti e misteriosi, strategia dettata anche dall’intenzione di voler coprire un pubblico più ampio e un target più grande, caso ne è stato il lancio dei 7 Peccati Capitali del Magnum Algida o i più recenti Nuii dalla confezione total black. Non è difficile ricordare però che dal momento della sua nascita e nei decenni a seguire, il gelato confezionato ha sempre incarnato uno stato d’animo ben definito, tipico della stagione estiva, ovvero la spensieratezza. Qui abbiamo alcune campagne pubblicitarie che ci hanno emozionato, divertito e che allo stesso tempo hanno segnato il mercato e il sistema della grande distribuzione. Tra spot televisivi e cartelloni pubblicitari, ecco un caldo tuffo tra i gelati della nostra infanzia. 

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento