Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

Domenica, 14 Luglio 2024
Le Storie

Un appassionato di vino apre il primo e-commerce che vende solo bottiglie rare

La Versione di Gunter è la prima piattaforma in Italia dove acquistare vini rari e del tutto particolari. Produzioni enologiche di nicchia provenienti da cantine e regioni sconosciute, selezionate e raccontate dal ‘wine explorer’ Edoardo Ligabue in arte Gunter

Immaginate di poter scoprire vini particolari, rari e pregiati, provenienti da cantine sconosciute o regioni vinicole emergenti, il tutto da casa vostra. Nasce con questa intenzione La Versione di Gunter, la prima piattaforma italiana dedicata a etichette particolari e di pregio. Si tratta di un innovativo e-commerce che non è solo un punto vendita online, ma un progetto esperienziale che permette di esplorare un mondo vinicolo ancora in gran parte inesplorato. ‘Ogni vino è un viaggio, un’avventura da vivere e condividere’. Infatti, dietro ogni bottiglia venduta sul sito, si cela il racconto di un ‘wine explorer’, che svela storie e aneddoti delle cantine, dei territori di riferimento e dei protagonisti che lavorano dietro le quinte. La Versione di Gunter quindi, è un invito agli appassionati di vino a intraprendere un’avventura al di fuori dei sentieri più battuti.

Gunter durante uno dei suoi viaggi

La storia dell’ideatore Gunter

L’ideatore del progetto è Edoardo Ligabue, classe 1984, in arte Gunter: ‘explorer e cantastorie’, come ama definirsi. Tutto inizia il 12 agosto del 2000, quando neanche sedicenne assaggia il suo primo bicchiere di vino in occasione del compleanno del padre, grandissimo appassionato. Un rito di passaggio all’età adulta che accende in lui una profonda curiosità per il mondo enologico. “È tutta la vita che ascolto il vino. Lo ascolto, sì, perché è l’unico modo per comprenderlo e amarlo davvero: capire da dove viene, scoprire i volti, le voci, le storie di chi l’ha creato. E poi condividerle”, afferma Gunter. Nel 2007, si innamora di un Puligny-Montrachet del 1993, un’etichetta francese da cui rimane così stregato da capire che il vino sarebbe diventato il suo percorso di vita.

Edoardo Ligabue, in arte Gunter

Da quel momento inizia a viaggiare, assaggiare e dialogare con sommelier, chef, viticoltori, produttori e distributori, sia di maison prestigiose che di cantine sconosciute. Attraverso queste esperienze, oltre a imparare tantissimo, costruisce una cantina personale di oltre 7.000 bottiglie. Nel 2020, a 36 anni, esce definitivamente dal business di famiglia per realizzare il suo desiderio: dedicare tutto sé stesso al racconto enologico, ricercando l’eccellenza nascosta nelle piccole realtà e condividendola con chi, come lui, desidera stupirsi ed emozionarsi ad ogni sorso.

Gunter in visita in una cantina

Come funziona l’e-commerce di vino La Versione di Gunter

“Se qualcosa mi emoziona non ce la faccio a tenerla per me, devo assolutamente condividerla. La Versione di Gunter è la soluzione che ho trovato per soddisfare questa voglia: raggiungere quante più persone possibile ed emozionarle con le mie storie di viaggio, di vita e di vino”. Da questa esigenza nasce La Versione di Gunter: una piattaforma che offre etichette rare e pregiate. L’obiettivo? Esplorare e far conoscere un mondo vinicolo ancora in gran parte inesplorato. Ogni vino selezionato è corredato da e una scheda dettagliata, che include oltre alle caratteristiche organolettiche e tecniche, i consigli sulle “occasioni che rende magiche” e le ragioni della sua eccezionalità.

Gunter durante una degustazione

Ma ciò che rende piuttosto unica La Versione di Gunter è l’approccio personale del suo ideatore che, con la sua passione e competenza, non solo seleziona personalmente ogni etichetta, ma ne racconta le storie affascinanti e le persone che ci sono dietro con un linguaggio personale, emozionale e coinvolgente. Infatti, ogni bottiglia è accompagnata da un QR code che permette di accedere ai racconti di viaggio. All’e-commerce Gunter affianca attività di consulenza dedicata alla ristorazione, catering e hôtellerie.

Una bottiglia de La Versione di Gunter

Le bottiglie acquistabili su La Versione di Gunter

Nell’e-commerce ci sono attualmente 84 vini in vendita, provenienti da diverse parti del mondo. Si va dalla Spagna al Portogallo, passando per le regioni francesi di Beaujolais, Borgogna e Provenza, fino ai vitigni italiani di Liguria, Toscana e Valtellina. Tra le chicche proposte, spiccano quelli provenienti dall'Isola di Pico nelle Azzorre, distribuiti in esclusiva da Gunter per il mercato italiano. Molte delle referenze che troverete sono biodinamiche e biologiche, a tiratura limitata, provenienti da realtà di nicchia e regioni vinicole fuori dai sentieri più battuti. Si tratta di vini di pregio, ma non per forza costosi: si va dai 20 ai 400€, ma solo poche bottiglie superano i 100€.Il packaging delle bottiglie ordinate su La Versione di Gunter

L’e-commerce cresce ogni mese con l’introduzione di una nuova cantina, presentata attraverso una o più etichette e accompagnata da un inedito racconto di viaggio. È possibile acquistare singolarmente le bottiglie oppure optare per un abbonamento che offre l'opportunità di ricevere mensilmente a casa un vino a sorpresa, frutto delle ultime scoperte di Gunter durante le sue visite. Chi sottoscrive un abbonamento annuale pagando in un’unica rata, ha accesso a uno sconto del 10% e paga 594€ - spese di spedizione incluse in Italia - per 13 bottiglie (una viene regalata), altrimenti sono 55€ al mese per un minimo di 3. Inoltre, gli abbonati al servizio fanno parte della community degli ‘Explorer’ e possono accedere e acquistare in anteprima (di 15 giorni) le nuove etichette. E hanno anche la possibilità di scambiare due chiacchiere direttamente con Gunter – via email o fissando una call - per approfondimenti, consigli o semplicemente per condividere questa passione.

.

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento