Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Le Storie

Le 12 più importanti notizie sul cibo del 2023 mese per mese

Ripercorriamo l’anno che sta per volgere al termine per ripassare i fatti di cronaca - e non - di cui si è più discusso. Ecco cosa è successo nel 2023 tra serio e faceto

Cosa resterà di questo 2023? Un anno complesso sotto il profilo internazionale, funestato da conflitti atroci e molto vicini. Ma anche un anno di cambiamenti, di prezzi folli, di discussioni estive per scontrini e per toast, di chiusure celebri, di governi che portano avanti crociate alimentari dal sapore ambiguo. Abbiamo raccolto per voi (alcune) delle notizie che hanno segnato il 2023, nel caso in cui vogliate approfondire meglio il tema e fare un bilancio a tema gastronomico.

Il Noma chiude. O cambia forma

Un piatto dal menu del Noma di Copenaghen

Gennaio 2023. Lo chef René Redzepi del ristorante Noma di Copenaghen, considerato uno dei migliori ristoranti del mondo, se non il migliore (stando a guide e classifiche) annuncia a colloquio con il New York Times la chiusura nel 2024. Per riaprire come laboratorio di ricercare e cucina pop-up. Da alcuni commentatori fu considerata la prova di una crisi del modello fine-dining di ristorazione, sebbene più che una chiusura vera e propria la mossa fu anche interpretata come un cambio di modello di business.

Chiude il St.Hubertus di Norbert Niederkofler

Chef Norbert Niederkofler e il socio Paolo Ferretti all'AlpiNN, ph. Alex Moling

Febbraio 2023. Accolta come la risposta alla chiusura del Noma in salsa italiana, la notizia della chiusura del ristorante 3 stelle Michelin St.Hubertus all’interno dell’hotel Rosa Alpina a San Cassiano in Val Badia, è stata probabilmente ignorata dal grande pubblico e attenzionata più dagli addetti ai lavori. L’hotel, passato a nuova proprietà, il gruppo Aman, si preparava in quel momento a una grande ristrutturazione e anche a una revisione dell’offerta gastronomica. Lo chef rimase ben poco con le mani in mano, perché a giugno si posiziona l’apertura del nuovo ristorante, Atelier Moessmer, a Brunico.

Nasce CiboToday

Aprile 2023. È il 26 aprile (perdonerete l’autoreferenzialità ma, come scrivemmo, talvolta l’apertura di un nuovo giornale è una bella notizia per tutti) il primo giorno in cui il verticale sul cibo di CityNews vide la luce online, con la prima mandata di articoli, tre canali social, un canale Telegram, una newsletter e il desiderio di offrire un contributo di qualità al giornalismo gastronomico, con un occhio specifico alle notizie locali ma senza chiudere la porta all’estero. Alla fine dell’anno, si possono già raccogliere i frutti di un percorso accolto con grande attenzione e premura dai lettori.

Benedetta Rossi sbotta contro i presunti haters

Maggio 2023. Cardigan grigio e faccia dimessa alla mano (ormai un topos dei messaggi degli influencer) Benedetta Rossi, tra le food influencer più seguite in Italia, registra e pubblica un video sui suoi canali (quello su Instagram ha più di 4 milioni di follower) lamentandosi di aver subito attacchi da haters che contestano la bontà della sua cucina. Il video fu molto commentato e rimane, ad oggi, uno dei suoi più visti (4 milioni di visualizzazioni, praticamente la sua intera audience) con commenti di supporto da personaggi dello spettacolo. In realtà Rossi aveva solo letto un articolo su Dissapore in cui le si criticava l’utilizzo fantasioso degli ingredienti e lo sbilanciamento delle ricette.

L’invasione del granchio blu

Granchio blu per la vendita ph. Mauro Monti

Agosto 2023. Sebbene il problema sia lungi dall’essere risolto e neppure affatto recente (il granchio blu è presente in Italia almeno dal 1949), è l’estate il momento in cui i media e i lettori danno veramente l’allarme granchio blu, coprendo con articoli, analisi e video il tema. Diffusosi nel Mediterraneo, questo animale viene considerato la specie aliena più invasiva nei nostri mari sia perché onnivora (persino cannibale) sia perché una sola femmina può depositare milioni di uova, rendendo la riproduzione estremamente veloce e prolifica. Ad oggi il problema è ancora molto presente e, sebbene si sia proposto di utilizzare il granchio blu in cucina, i prezzi di mercato sono rimasti bassissimi.

La pesca di Esselunga

La bimba Emma agguanta una pesca da una montagna di pesche

Settembre 2023. La catena di supermercati Esselunga divulga un breve spot video dal titolo “la pesca” in cui si racconta l’interazione di una bambina con una pesca del supermercato che diventa anche l’occasione per raccontare il rapporto tra genitori separati. Per qualche giorno non si parla d’altro, tra chi sostiene che lo spot alimenti una narrazione che colpevolizza i genitori separati e chi lo trova “bello e toccante”, come scrisse addirittura la Presidente del Consiglio Giorgia Meloni.

L’ennesimo rinvio della Sugar Tax

Ottobre 2023. Il governo con la Legge di Bilancio 2024 ha rinviato a luglio 2024 l’entrata in vigore della Sugar Tax e della Plastic Tax, i due provvedimenti già previsti nella legge di bilancio del 2020 che riguardano l’imposta sul consumo dei manufatti in plastica con singolo impiego e l’imposta sul consumo di bevande analcoliche edulcorate.

I prezzi dell’olio sono in salita

Olio d'oliva visto da molto vicino

Ottobre 2023. All’approssimarsi della campagna olearia, le prime stime (dopo mesi di annunci) raccontano uno scenario problematico: i prezzi dell’olio sono in salita, per alcuni fattori internazionali. A concorrere allo scenario c’è la crisi climatica, ma anche il fatto che la Spagna ha un calo produttivo importante, la Turchia e il Marocco hanno bloccato le esportazioni. In Italia le cose vanno in modo altalenante a seconda delle zone.

L’Italia approva il DDL che vieta la carne coltivata

L’Italia e la proposta di legge sul divieto della carne coltivata

Novembre 2023. Dopo numerosi tira e molla, la legge è realtà. Proposta con fervore dal Ministro dell’Agricoltura Francesco Lollobrigida, intestatario di molti momenti discussi del 2023, e sostenuta da associazioni di produttori e dall’onnipresente Coldiretti, la legge contro la carne coltivata (ancora chiamata dai suoi detrattori “carne sintetica”) vieta l’immissione e la produzione sul mercato italiano della carne coltivata. Il Ministro commentò la scelta dicendo che l’Italia è “all’avanguardia” sul tema.

La pasta e fagioli è uno dei piatti più cercati al mondo

Pasta e fagioli tradizionale

Dicembre 2023. Lo dicono le attuali classifiche di Google Trends che mostrano le ricerche più inflazionate su Google nell’anno appena trascorso, sia a livello nazionale che a quello mondiale. Tra i 10 piatti più cercati nel mondo (non in Italia) c’è la pasta e fagioli. Sarà l’anno della svolta dei legumi?

Il pandoro-gate della pubblicità Balocco-Ferragni

Dicembre 2023. Ha tenuto botta durante tutte le festività natalizie, la notizia diffusa a metà dicembre secondo la quale Antitrust ha multato le società gestite dall’imprenditrice digitale Chiara Ferragni per un ammontare di più di un milione di euro e l’azienda dell’industria alimentare Balocco per poco più di 400.000 euro, in merito alla diffusione della campagna “Pandoro Pink Christmas” del Natale 2022 durante la quale si sponsorizzava l’adesione della società, sostenuta dall’influencer, a un progetto benefico. Uno dei dettagli più rilevanti? Il pandoro è stato venduto a quasi il triplo del prezzo senza avere nulla di particolarmente diverso dagli altri anni.

Alain Ducasse non ha più aperto a Roma

Alain Ducasse e Stephan Petit

Annunciato a maggio 2023, il ristorante di Alain Ducasse all’interno del nuovo Hotel Romeo in centro a Roma, non è arrivato. Prima puntato sull’autunno, poi a dicembre, adesso la data – sembra – quella di un generico 2024, quando dovrebbe aprire le sue porte l’hotel di lusso con all’interno il ristorante del famoso chef francese, guidato dal suo allievo con il progetto architettonico affidato allo studio Zaha Hadid.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le 12 più importanti notizie sul cibo del 2023 mese per mese

CiboToday è in caricamento