Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Le Storie

8 panettoni vegani per il Natale 2023 (da comprare anche online)

Eresia o innovazione? Poco importa a chi sceglierà di passare un Natale vegetale senza badare ai giudizi dei puristi. Ecco i panettoni-non-panettoni per Natale

Alternative vegetali al burro, alle uova e con un cioccolato milk free: sono questi alcuni degli accessori dei panettoni vegetali da realizzare per Natale. Una sfida sicuramente non semplice, che molti artigiani hanno accolto nella loro scuderia proponendo dolci vegani di Natale che diventano valide alternative al panettone, anche fuori dai canoni, una preparazione che può andare incontro anche alle esigenze di chi è intollerante al lattosio. Ecco quindi una selezione di panettoni vegani da comprare anche online, con prezzi e siti web.

Il Dolce di Natale Vegan di Olivieri

Olivieri dal 1882 realizza un grande lievitato vegano per il Natale al quale ha dato il nome di “Dolce di Natale Vegan”. Il peso è di 500 grammi, gli ingredienti sono tutti vegetali, come margarina e burro di cacao, a cui si aggiungono il lievito madre vivo per una doppia lievitazione con uvetta Sultanina Australiana 5 Corone e vaniglia Bourbon del Madagascar. Prezzo: 28,90€. Sito web.

Dolce di Natale Vegan di Olivieri

Stella di Natale Vegan di Antonino Cannavacciuolo

Goduriosa come solo i dolci di chef Cannavacciuolo sembrano essere, la stella di Natale in versione vegana è un lievitato a forma di stella che si presenta nella pezzatura da 750 grammi. Viene realizzato con un impasto di pistacchio e agrumi, così anche la copertura del dolce è fatta con granella di pistacchio insieme alla glassa di cremino. Prezzo: 43€. Sito web.

Stella di Natale Vegan

Il pandolce vegano di Fraccaro

Citato già per i panettoni senza glutine, questo panettone di Fraccaro accontenta un po’ tutti: è infatti completamente vegetale e gluten free. Si chiama pandolce e non panettone (per non irritare nessuno) e arriva nel formato da 750 grammi. Al suo interno, farina di piselli, gocce di cioccolato, zucchero di canna, margarina vegetale, estratto di vaniglia del Madagascar. Prezzo: 25€. Sito web.

Il pandolce vegano di Fraccaro

Il panettone vegano di Sciara

Questa azienda di Bronte, in Sicilia, terra particolarmente nota per i suoi pistacchi, si specializza proprio sui pistacchi. Dalle creme spalmabili ai grandi lievitati. Il panettone vegano è fatto con olio d’oliva ed ingredienti esclusivamente vegetali, senza uvetta o canditi. Dentro la box, c’è anche la copertura al cioccolato e un vasetto di crema al pistacchio vegana anche quella con cui farcire le fette. Prezzo: 28,90€. Sito web.

Il panettone vegano di Sciarra

Pane-Veg Cioccolato e pere di Biscottificio Guerra

Si chiama Pane-Veg il dolce natalizio vegano, alternativa al panettone classico, realizzato dal Biscottificio Guerra. È farcito con cioccolato e pere semi candite, poi ricoperto di cioccolato fondente al 68%. Esistono anche le versioni con arancio e uvetta e crema di pistacchio (sempre vegane). Udite udite: c’è anche il pandoro e si chiama Vegoro. Prezzo: 19,80€. Sito web.

Pane Veg di Biscottificio Guerra

Dolce di Natale Vegan di Vergani

Anche questo panettone-non panettone dello storico marchio di panettoni si presenta in una linea completamente vegan. Nell’impasto troviamo farina bianca, olio di riso, burro di cacao, uva sultanina, scorze d’arancia di Sicilia candite a fresco con zucchero di canna, olio extravergine d’oliva e vaniglia Bourbon del Madagascar. Si può acquistare anche da Eataly e c’è anche la versione al cioccolato. Prezzo: 15,90€. Sito web.

Il dolce di Natale Vegan di Vergani

Il panettone vegano di Julietta

Gli ingredienti sono lievito madre, farina di alta qualità, latte di soia, vaniglia Bourbon da bacca, margarina vegetale biologica (non idrogenata e senza olio di palma) un mix di spezie ad hoc, tra cui bacche, semi profumati, agrumi. È il panettone realizzato per la prima volta quest’anno da Julietta, neo-apertura di bakery romana tutta a produzione vegetale (ne abbiamo parlato qui). La ricetta è realizzata da Lorenzo Carbone. La proposta è disponibile in due versioni: quella classica e quella con il cioccolato. Non si può acquistare online ma direttamente in negozio a Roma nel formato da 800 grammi. Prezzo: 28€.

I panettoni di Julietta

Il panbruttone di Brutti Ma Buoni

Fanno anche il panettone vegano (così come quello con ingredienti animali) i ragazzi del forno di Osimo nelle Marche (ve lo abbiamo raccontato qui) Nicolò Baleani e Giacomo Ghergo. L’impasto è arricchito da cioccolato fondente 90% e frutti di bosco semi-canditi. Il burro utilizzato è di cacao, in sostituzione a quello da latte. Esce nella pezzatura da 600 grammi e può essere acquistato direttamente da Brutti ma Buoni (non online e non con spedizione). Prezzo: 35€.

Il panbruttone di Brutti ma Buoni

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento