Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Personaggi

Niko Romito, il migliore chef d’Italia, ha un menu totalmente vegetale

Dagli omaggi all’Abruzzo ai piatti alla carta, il nuovo menu del ristorante Reale lavorare incredibilmente sul vegetale. E l’esperienza è tra le più economiche del suo genere al mondo

Il ristorante Reale di Castel di Sangro in Abruzzo ha riaperto il 14 giugno 2023. In cucina lo chef Niko Romito (3 stelle Michelin) e la sua squadra hanno firmato – per il secondo anno – un menu completamente vegetale. “Non vegetariano” come ci tenne a presentarlo nel 2022, sebbene la maggior parte dei piatti siano un lavoro sul vegetale puro, “ma vegetale” inclusivo e volutamente non respingente per nessuno. Segno di un lavoro continuo e decennale su questa materia prima a tutto tondo (foglie, legumi, brodi, estratti) che ha trovato nelle declinazioni dello chef una seria e concreta interpretazione, non una posticcia proposta senza studio e creatività.

Dal menu alla carta, oltre alla degustazione composta da un percorso in 13 piatti, è comunque possibile selezionare alcuni dei classici del ristorante come voce singola (per esempio piccione fondente e pistacchio, oppure agnello senape e anice). Tra le nuove proposte cazzarielli bieta e limone, un formato di pasta tipico della vicino Roccaraso, solitamente serviti con i fagioli nel coccio, insalata di funghi, filigrana di cipolla e il parrozzo (ancora un dolce tipico dell’Abruzzo). “Il vegetale non è mai uguale a sé stesso, cambia continuamente con il clima, il suolo, l’esposizione, le sue microstagionalità. Il vegetale richiede una sensibilità e un’attenzione particolari per riuscire ad interpretarlo. Abbiamo sviluppato la nostra capacità di ascolto del prodotto e imparato ad adattare ogni giorno la nostra creatività per affrontare questo perenne cambiamento dell’ingrediente” ha spiegato lo chef. Il menu degustazione esce a 190€ e si conferma come uno dei menu di un ristorante 3 stelle Michelin più accessibili in termini di prezzo in Italia (prima viene il Ristorante Dal Pescatore) e nel mondo. Le foto del nuovo menu firmate dal fotografo abruzzese Andrea Straccini nella gallery.

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento