Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Le Storie

I 20 contenuti più letti su CiboToday nel corso del 2023

Tra minuscoli ristoranti sperduti fra i borghi italiani, pizzerie e pasticcerie di qualità, storie di famiglie che fanno piccole rivoluzioni gastronomiche: le cose più belle lette quest’anno

Cosa si è letto di più nel 2023? Cerchiamo di dare una risposta a questa domanda ripercorrendo l’album degli articoli del 2023, che spaziano dalle mete gastronomiche più appetibili (Langhe e Romagna in primis) ad alcune delle ricette che abbiamo raccontato, fino alla storia dei piatti regionali e alle notizie che rimandano al mondo dell’enogastronomia. Senza dimenticare, infine, interviste e approfondimenti, editoriali e opinioni (anche discusse) sui temi caldi del momento.

Un posto di particolare importanza, lo rivestono le storie di cuochi e cuoche, produttori, ristoranti che hanno creato qualcosa di veramente rilevante nei territori dove operano e che hanno catturato l’interesse dei nostri lettori. Sono storie anche piccole, anche fuori dai grandi circuiti, non legate a particolari premi, classifiche e velleità eccezionali, ma all’idea di fare il proprio mestiere nel miglior modo possibile, con tutte le risorse a disposizione. Ecco quindi la raccolta delle 20 storie più lette su CiboToday nel 2023, rigorosamente in ordine sparso.

In Abruzzo c’è un piccolo home restaurant (e un forno) con soli 8 coperti

Claire Staroccia e Dan Gibeon, un ritratto davanti a Rito, Stiffe Abruzzo

A Stiffe, all’interno di un vecchio mulino, si può scovare un locale che porta la mentalità nord europea dei suoi due proprietari nella tradizione abruzzese. Claire Staroccia e Dan Gibeon ci hanno spiegato come

La storia della giovane contadina più influente d’Italia

Myrtha Zierock e il suo orto

In Trentino c'è un'azienda che ha fatto scuola. Qui alla produzione di vino sono stati affiancati ortaggi e frutti (soprattutto invernali) di una giovane agricoltrice giramondo. Chi è Myrtha Zieorck dell’Azienda Agricola Foradori

A Roma ha aperto finalmente un cornettaro notturno con prodotti di qualità

Il nuovo Micro Forno di Luca Pezzetta a Fiumicino

Luca Pezzetta ha inaugurato a dicembre 2023 il suo Micro Forno a Fiumicino. Un grande laboratorio artigianale con finestrella su strada, sta aperto tutta la notte per croissant e pizzette finalmente di livello

C’è una gelateria di Torino che offre un gusto e uno solo

Biraghi la gelateria mono gusto di Torino

Si chiama Biraghi ma il suo banco non è rifornito come una normale gelateria. Qui si può scegliere un solo e unico gusto, l’unico che producono. Vi raccontiamo il perché

Un vignaiolo giapponese produce vini ancestrali sui colli di Piacenza

Shun Minowa, vignaiolo a Piacenza

Shun Minowa, dopo lunghi viaggi tra cantine spagnole e cilene, si è fermato nelle campagne piacentine. A Travo, coltiva giusto tre ettari di terra e giura che non andrà più via

La storia della piadineria con la fila più lunga della Romagna

Osteria del Campanone

Il Campanone è un indirizzo un po’ nascosto che non si è mai fatto pubblicità sui social. Eppure c’è gente che viene qui da lontano, per aggiudicarsi una piadina che richiede molta molta pazienza

Il mugnaio più famoso d’Italia ha aperto un panificio con cucina in Piemonte

Fuoco Farina, aperto nelle Langhe PH SIlvia Muratore

Fuoco Farina è la nuova bakery con cucina che ha aperto nelle Langhe, ad Alba. Pane, croissant, dolci, pizza e piatti tradizionali nel progetto di Fulvio Marino, panificatore, insieme a un noto ristorante stellato di zona

Il super pasticciere Vincenzo Tiri apre una panettoneria con panettoni “mai visti prima”

La nuova Panettoneria di Vincenzo Tiri a Potenza

Dopo aver aperto la pasticceria di soli dolci lievitati, Vincenzo Tiri raddoppia sempre a Potenza con la Panettoneria. La nuova boutique del panettone con sala di degustazione dove fare l’inedita Tiri Experience, un percorso immersivo sul grande lievitato per eccellenza

Il ritorno in grande stile della rosticceria romana

L'esterno del nuovo Gabrini appena riaperto ph. Social Gabrini

Al Rione Prati riapre il mitico Franchi e si chiamerà Gabrini. Il vicino Castroni si lancia nell’ardua impresa di resuscitare quella che per cent’anni è stata la gastronomia romana per antonomasia

Produce uno dei migliori oli d’Italia. Ma non possiede nemmeno un ulivo

I prodotti Incuso nei coktail di Carico a Milano

Dal cuore della Sicilia fino al resto d’Italia, Incuso di Pasquale Bonsignore fa arrivare prodotti dalla terra che diventano apprezzati dalle grandi cucine. Con un modello di business del tutto particolare

In Campania c’è una pizzeria che ha rivoluzionato un intero territorio

Franco Pepe e la sua Margherita Sbagliata

L’Alta Campania è un territorio in fermento grazie a un pizzaiolo! È Franco Pepe della pizzeria Pepe in Grani di Caiazzo. Dopo aver assaggiato le sue pizze si può partire per un tour alla scoperta dei produttori che le rendono uniche

In uno storico hotel della Versilia c’è la colazione d’albergo più spettacolare d’Italia

La facciata dell'hotel Principe di Piemonte

Al Grand Hotel Principe di Piemonte di Viareggio, in Versilia, invecchiando si ringiovanisce. E così la proposta gastronomica dell’hotel al mattino è un parco giochi tra croissant, uova, estratti e verdure

A Roma una pizzeria in periferia fa esclusivamente pizze a portafoglio

La pizza a portafoglio della Pizzeria F.lli Nucilli

Napoletana nello stile e nei prezzi: bassissimi. Ecco com’è la nuova insegna di Roma Sud che farà parlare di sé, Pizzeria Fratelli Nucilli e la sua storia

Lo stabilimento balneare in Romagna che ha rivoluzionato il concetto di stabilimento

La terrazza di Maré con vista sul molo di Cesenatico

Al Maré di Cesenatico si va per trovare un’ottima cucina in un contesto curato, senza fronzoli marinareschi. La storia del fondatore Luca Zaccheroni e del suo ristorante con spiaggia e ombrelloni. Che ora è anche a Milano

C’è una trattoria siciliana che ha conquistato Palermo. Ecco la sua storia

Lo sfincione che si mangia da Buatta

Si chiama Buatta e fa parte di un gruppo di locali di qualità molto articolato. Tra sfincione e anelletti, la genesi del luogo dove si è fatta la nuova trattoria palermitana

La chef che molla le cucina stellate e apre una trattoria in un borgo toscano di 23 abitanti

Il ristorante Trattoria Cacciaconti

Agata Felluga ha alle spalle esperienze nei più celebri ristoranti di Parigi, poi ha deciso di tornare nel luogo della sua infanzia, in Toscana. Qui nel 2022 prende in mano la vecchia trattoria di paese e mette in atto la sua rivoluzione con Trattoria Cacciaconti

Moringa. La pianta miracolosa che ora si coltiva anche in Sicilia

Moringa via Pixabay

Da Palermo la storia dell’ex commercialista che si è messo a coltivare questo superfood apprezzato anche da Che Guevara. Ecco di cosa si tratta

A Roma la nuova pasticceria che fa tornare di moda il cabaret di paste

Il bancone della Pasticceria Veneziani

Nel quartiere Coppedè la pasticceria Veneziani punta sulle pastarelle di una volta, tra bignè, diplomatici e cornetti per il vassoio della domenica. E sfornerà anche panettone tutto l’anno

Storia del miglior ristorante pugliese. Che 25 anni fa era solo un bar

Antonio Zaccardi e Antonello Magistà festeggiano i 25 anni di Pashà

Dagli esordi del 1998 all’arrivo di Maria Cicorella, passando per la benedizione della stella Michelin, quella del Pashà a Conversano è una storia fatta di ambizione, famiglia e amore per il bello

Compie 100 anni la trattoria che fa i carciofi alla giudia più famosi di Roma

Il carciofo alla giudia di Giggetto

Aperto nel 1923 a due passi dal Portico d’Ottavia, Giggetto ha conquistato generazioni di romani e turisti con i suoi fritti. Che sono finiti anche sul Financial Times.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento