Ricevi la nostra Newsletter

L'unico modo per non perderti nulla sulle novità gastronomiche suggerite da Cibotoday. Ogni mattina nella tua e-mail.

rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Territorio

Trasferirsi un mese nelle valli della Svizzera a produrre il formaggio coi buchi. Il concorso

È aperto fino al 22 aprile ‘Un Mese da Casaro’, call to action del consorzio Emmentaler Svizzero Dop che permette di vivere qualche settimana insieme a chi fa il ‘formaggio coi buchi’. Ecco come partecipare

Voglia di cambiare aria per un po’? Se oltre all’idea della ‘fuga’ vi affascina il mondo del formaggio, c’è un concorso online - o meglio, una 'call to action' - al quale dovreste prestare attenzione. Si chiama ‘Un Mese da Casaro’ e lo ha lanciato il 26 febbraio 2024 il consorzio dell’Emmentaler, formaggio simbolo delle valli svizzere che si riconosce a prima vista per i suoi celebri ‘buchi’. C’è tempo fino al 22 aprile per sottoporre la propria candidatura e un bel programma per chi risulterà vincitore. Ecco in cosa consiste.

Una forma di Emmentaler

Il concorso online per diventare casaro per un mese

Sono tante, specie dopo la pandemia, le storie di chi ha mollato tutto per ridurre le distanze con la natura, preferendo giornate meno confusionarie. Lo abbiamo raccontato spesso, in ambito gastronomico e non: chi lascia le cucine stellate per aprire una trattoria in un paesino di una manciata di abitanti, chi abbandona la città per diventare contadino e panettiere e chi impianta un ristorante con caseificio in un borgo in rovina. Dalla volontà di assecondare questa voglia diffusa e staccare con la routine nasce l’idea di Emmental svizzero Dop, che permetterà a un fortunato di trascorrere un mese insolito (magari potrebbe prolungarsi? Chissà). Il vincitore del concorso trascorrerà infatti qualche settimana con Dyonis Eberle, giovane casaro di Käserei Engelburg al lavoro ad Affoltern, nella valle dell’Emme. Qui scopriranno insieme la storia dell’Emmental svizzero Dop, per poi spostarsi ad Engelburg, nel cantone di Sangallo, per condurre tutte le attività quotidiane. Ultima tappa il caseificio Hüpfenboden a Trubschachen, insieme alla famiglia di casari di lungo corso Meier.

Fette di formaggio Emmentaler

I requisiti per passare un mese da casaro

Il ‘casaro per caso’ imparerà molto, lavorerà parecchio, ma dovrà anche comunicare altrettanto. In particolare sul profilo TikTok ‘Live Like a Casaro’, dove gestirà la produzione di contenuti che documentano i momenti salienti, le sue impressioni, nonché l’attività dei casari esperti. Affatto ‘a gratis’, si intende, ma godendo di un premio di 10.000€ totali. I requisiti per partecipare non sono molti: occorre essere maggiorenni, poter vivere un mese fuori dall’Italia, conoscere l’inglese o il tedesco ed essere in grado, ovviamente, di produrre contenuti e gestire le reti social. Chi è interessato può già preparare un paio di video di presentazione e caricarli sulla piattaforma unmesedacasaro.com. Dopo il 22 aprile le candidature saranno subito esaminate da una giuria composta dal marchio e dai mastri casari, che sceglieranno il loro migliore ‘allievo’.

Panino con formaggio Emmentaler

Come si fa l’Emmentaler Dop, formaggio delle valli svizzere

Ammettiamolo: l’abbiamo snobbato per decenni, il formaggio svizzero con i buchi, relegandolo a insalate di riso e a semplici toast. Eppure la sua storia è antichissima e la sua produzione laboriosa. Per una forma occorrono infatti 1200 litri di latte crudo, una stagionatura di almeno quattro mesi nelle sole zone di origine (la valle del fiume Emme, che gli dà il nome, il cantone di Berna e quelli limitrofi) e l’esperienza dei casari membri del consorzio. Il suo sapore dolce è dovuto al latte, da mucche alimentate a foraggi non insilati, poi al riposo in particolari cantine di fermentazione calde. È in quel momento che si formano i caratteristici ‘occhi’ (i buchi) nella pasta. Tutte cose — immaginiamo — che il futuro ‘Casaro per un Mese’ saprà spiegarci nel dettaglio.

Per info: www.unmesedacasaro.com

CiboToday è anche su Whatsapp, è sufficiente cliccare qui per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CiboToday è in caricamento