rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la aglio&olio di Cannavacciuolo servono 6 teste d’aglio. Videoricetta del tiktoker

Il food creator da milioni di follower Rafael Nistor spiega come fare a casa la rivisitazione gourmet degli spaghetti ‘salvacena’. Serve un sacco di aglio, da trasformare in una crema profumata con alcuni consigli tecnici

Lo abbiamo già detto a proposito della pasta al pomodoro e lo ripetiamo con gli spaghetti aglio, olio e peperoncino: anche per fare i grandi classici, c’è modo e modo. Lo dimostra la ricetta di uno dei primi piatti più semplici e veloci, perfetta per salvare pranzi e cene dell’ultimo minuto, che nelle mani di uno chef tristellato del calibro di Antonino Cannavacciuolo prende tutt’altro passo. Com’è possibile che per prepararla servano almeno 6 teste d’aglio? Lo spiega in questo video il creator Rafael Nistor, che dalla sua cucina di casa spiega come rifarla a milioni di followers.

Il tiktoker Rafael Nistor

Chi è il food creator Rafael Nistor, che spopola su TikTok

Da una vicenda sfortunata — si era licenziato a pochi giorni dal lockdown — Rafael Nistor ha preso spunto per provare la strada dei social. Così, ricetta dopo ricetta, il cuoco poco più che ventenne di origine rumena è arrivato a contare 8,5 milioni di followers su TikTok, oltre a 736mila su Instagram e quasi 200mila sul canale YouTube.

Preparazione della crema d'aglio per la aglio e olio di Cannavacciuolo

Il segreto? Indicazioni semplicissime (talvolta anche troppo, facendo arrabbiare il fustigatore Guido Mori che lo bacchetta spesso e volentieri) adatte a ispirare ad esempio gli studenti fuori sede, video ASMR (in cui i suoni della preparazione risultano, per certe particolari dinamiche ‘neurali’, particolarmente piacevoli: è un grande trend) e il leit motiv ‘ottimo!’, con tanto di pollice alzato e sorriso cordiale ad ogni assaggio. In una serie di filmati più lunghi, spiega nel dettaglio come cimentarsi a casa con le ricette dei superchef, proprio come la aglio&olio di Cannavacciuolo.

La ricetta della pasta aglio, olio e peperoncino di Antonino Cannavacciuolo

Non abbiamo preso un abbaglio: per questa rivisitazione ‘gourmet’ servono ben 6 teste d’aglio. Niente paura, perché il procedimento — a ben vedere abbastanza lungo — di marinatura nel latte per una notte, poi la bollitura sempre nel latte per ben 5 volte, serve a togliere il piglio pungente e conservarne solo dolcezza e aroma. Gli spicchi poi si sciacquano e frullano, ottenendo così quella che chef Cannavacciuolo chiama ‘pomata d’aglio’.

La aglio olio e peperoncino di Cannavacciuolo

Per trasformarla in crema si scaldano a parte tuorli e latte, facendo un po’ rapprendere, ai quali si aggiunge della panna semimontata. Anche per gli spaghetti ci sono consigli tecnici: vanno cotti per metà del tempo, poi risottati in padella con aglio, olio, peperoncino e prezzemolo, al fine di ottenere la mitica cremina data dall’incontro tra amido e olio. Una volta impiattati, si completa con un po’ di crema d’aglio, nonché del pane tritato grossolano e tostato in padella con altro aglio, olio e prezzemolo. “È come mangiare una aglio, olio e peperoncino normale, ma cento volte più buona!”: parola di uno dei food creator più seguiti d’Italia.

Video popolari

CiboToday è in caricamento