rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

C’è una nuova birra fatta con i limoni di scarto

L’hanno creata due aziende italiane che lavorano nel campo del recupero e della filiera alimentare. Il risultato? Tutto in un video

Cattivi? Non proprio. Brutti? Forse, almeno per gli standard della grande distribuzione. Sono i limoni con la buccia graffiata o rovinata, troppo piccoli o danneggiati dalle intemperie, oltre 200 kili, che finiscono nella nuova birra Biova Lemon, fatta con acqua, malto d’orzo, succo di limoni “salvati”, luppolo e lievito. È il progetto che nasce dal lavoro congiunto di Babaco Market e Biova Project. Quest’ultima è l’azienda che recupera gli scarti alimentari per fare altri prodotti, come la birra fatta con il pane oppure gli snack a triangolo (delle patatine diremmo, ma non sono patate) fatti con scarti di malto d’orzo rigenerato. Babaco invece è un progetto italiano che rimette in circolazione tramite una piattaforma box con frutta e verdura di scarto.

Da dove viene la birra Biova con i limoni

“Brutti fuori, ma buoni dentro” è lo slogan che definisce i limoni che compongono le nuove birre Biova, ma anche “i limoni brutti fanno birra buona”: la nuova bevanda viene venduta in confezioni di vetro con tappo a corona da 330 ml sullo shop di Babaco Market a 2,98€. Guardando più da vicino il prodotto, si tratta di una birra artigianale, dal gusto fruttato, prodotta con il succo di 200kg di limoni femminello IGP che per difetti di buccia sarebbero andati perduti. “Un vero esempio di #economiacircolare tutta da bere, per festeggiare l’arrivo dell’estate” hanno raccontato da Babaco. Adesso non resta che provarla e sentire se, oltre che buona per il recupero, lo è anche per il palato.

Si parla di

Video popolari

C’è una nuova birra fatta con i limoni di scarto

CiboToday è in caricamento