rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ricetta semplice della ciambella alla nocciola di Frau Knam. Il video

Primi passi in pasticceria? Niente di più semplice del dolce morbido ed equilibrato di Alessandra Mion, la consorte di Ernst Knam che è diventata una nuova guru del settore. I suoi consigli per non sbagliare

Lasciamoci alle spalle i sontuosi dessert delle feste per concentrarci su una ricetta semplicissima, la cui preparazione è a prova di principiante: la ciambella soffice alla nocciola piemontese. Un dolce domestico, “versatile, che si adatta a tutte le occasioni e a tutti i palati”: parola di Alessandra Mion. Un punto di vista privilegiato, quello di Frau Knam, la moglie del maestro pasticciere Ernst che ha mosso i primi passi nell’arte del dolce da poco, ma con ottimi risultati. E preparazioni facilmente riproducibili, da rifare a casa oppure assaggiare nel punto vendita milanese che ha il suo nome. In questo video di Food Network Italia c’è un esempio perfetto.

La pasticciera Alessandra Mion, alias Frau Knam

La ricetta della ciambella alla nocciola di Alessandra Mion (alias Frau Knam) 

Quando ci si accinge a preparare un dolce, non bisogna mai pensare che sarà troppo difficile”, spiega Frau Knam, “basta organizzarsi bene, pesare e ordinare gli ingredienti in ordine di esecuzione, e il risultato è assicurato”. Ideale per una colazione o una merenda in famiglia, la sua ciambella parte da burro a temperatura ambiente, da montare con tuorli, zucchero semolato, brandy, scorza di limone e l’immancabile pizzico di sale (che andrebbe aggiunto in tutti i dolci).

La preparazione della ciambella alla nocciola di Frau Knam

Per montare gli albumi in modo perfetto, c’è un piccolo segreto, ovvero aggiungere lo zucchero solo a massa ben ferma, per rendere il procedimento più veloce. È il momento di unire albumi e burro montato, e procedere, in seguito, con le polveri. Farina di nocciole piemontesi, farina 00, fecola di patate e cannella, da versare insieme in una boule e miscelare con un cucchiaio. Dal basso verso l’alto, naturalmente.

La decorazione della ciambella alla nocciola di Frau Knam

Come stampo serve quello classico a ciambella, forato al centro, che va spennellato di burro pomata e granella di nocciole; “un ingrediente salutare, sano e benaugurante”, precisa Mion, che nei suoi consigli tiene sempre presenti gli aspetti nutrizionali. Ma una torta, si sa, deve essere anche golosa, e quindi ecco che si passa al gianduia fuso, da versare sulla ciambella per una guarnizione bella e (molto) buona.

Video popolari

La ricetta semplice della ciambella alla nocciola di Frau Knam. Il video

CiboToday è in caricamento