rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La famosa torta tedesca “Foresta Nera” diventa rosa in questo video di Frau Knam

La mitica torta tedesca a base di pan di Spagna e panna si tinge di rosa nell’interpretazione di Alessandra Mion, moglie di Ernst Knam. Il segreto? Cioccolato ruby e tante amarene

In pasticceria, come in cucina, in fondo non c’è niente di sacro. Succede quindi che classici intramontabili trovino una nuova veste, non rinunciando alla riconoscibilità dei sapori, ma giocando con gli ingredienti. È il caso della Foresta Nera — sontuosa torta codificata nata negli Anni Trenta in Germania con Pan di Spagna al cioccolato, panna montata alla ciliegia e bagna al kirsch — che nella versione di Frau Knam si veste di rosa. “È un po’ complicata, ma basta organizzarsi e il risultato è garantito”, fa Alessandra Mion nel video di Food Network Italia. Fidiamoci, e vediamo come si fa.

Frau Knam al lavoro

La ricetta della Foresta Rosa di Alessandra Mion (alias Frau Knam) 

La moglie del Re del Cioccolato Ernst Knam è arrivata al mondo dei dolci da poco, ma nel sua pasticceria di Milano dimostra di saperci fare. Per la Foresta Rosa — “il mio omaggio al mondo femminile” — prende le basi della Foresta Nera e lavora con cioccolato ruby e succo di amarene, che serve a colorarla nelle sue parti. Il primo step è la preparazione della roulade al cacao, con uova, zucchero, farina, fecola e cacao in polvere. Mentre è in cottura si passa alla mousse, con cioccolato ruby sciolto a bagno maria, tuorli, gelatina e panna. 

Dressaggio della Foresta Rosa

Le amarene servono fresche, da trasformare in composta con un po’ di zucchero e gelatina. Per la bagna, fondamentale in qualsiasi torta a strati, basta invece del liquore all’amarena e sciroppo alla vaniglia. Infine la panna, da montare con zucchero, gelatina per dare consistenza e un po’ di liquore di amarene, per il tocco cromatico. 

Foresta Rosa, Frau Knam

Alla fine del video Frau Knam mostra l’assemblaggio: uno strato di roulade con un po’ di bagna, poi la mousse, il secondo strato di torta e poi la composta, “da inserire dentro un bordo di panna fatto con sac à poche”. Una volta freddato bene il tutto, si passa alla decorazione, secondo i canoni della Foresta Nera: ciuffi di panna, amarene fresche e qualche scaglia di cioccolato. Che, si sa, non è mai troppo.

Video popolari

CiboToday è in caricamento