rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Grigliate estive? Un video per scegliere la carne migliore spendendo il giusto

Anche tra i tagli di manzo ci sono mode e tendenze, e di conseguenza i prezzi fluttuano. Il video che spiega come scegliere le opzioni più gustose e convenienti

Anche i tagli di carne sono soggetti a mode e tendenze (o hype, come si dice). Ci avete mai fatto caso? Tenetelo presente, quando scrollate le bacheche dei social in cerca di idee per il prossimo barbecue. Tra i video dei “grigliatori” americani noterete tomahawk con lunghe ossa sporgenti, oppure, sul versante nostrano, monumentali fiorentine che più spesse non si può. Buone, ci mancherebbe, ma molto costose (anche perché “di gran moda” e dunque i costi, a maggior ragione, aumentano). E in fondo nemmeno tra le più adatte, in termini di rapporto qualità-prezzo, alla cottura alla brace. Agosto è alle porte, e con lui un calendario di belle grigliate all’aperto: per fare scelte oculata vale la pena ascoltare i consigli di un esperto.

Diaframma alla griglia secondo Dott. Asado

Le migliori opzioni per la griglia secondo lo youtuber Dott. Asado

Il professionista in questione si chiama Dott. Asado, al secolo Facundo Troche, di origini argentine (il nickname non mente) ma in Italia da tanti anni. Sul suo canale YouTube da 88.300 iscritti dispensa consigli su come giostrarsi tra strumenti e tecniche di cottura, oltre a dritte su come trattare la carne e fare la spesa. La sua “Guida completa ai tagli per la griglia” ha un obiettivo preciso, quello di insegnare come spendere poco e mangiare bene, quando si tratta di manzo.

Facundo Troche, alias Dott. Asado

La risposta? Semplice: occorre optare per i tagli più gustosi, che guarda caso sono quelli meno “famosi” e ricercati. Provate a ignorare fiorentine, costate ed entrecôte — pregiate, sì, ma molto magre e davvero care — e preferite piuttosto della picanha col suo bello strato di grasso, oppure lo spinacino, che alcuni chiamano anche fianchetto, buono per l’arrosto ma ottimo anche alla brace. Secondo Foche, però, l’ideale sono i tagli più sottovalutati, specie quelli della zona della pancia. C’è la bavetta oppure il diaframma, un muscolo super saporito e ben screziato di grasso. Sul consiglio numero 1, però, lasciamo un po’ di mistero: arrivate fino in fondo al video e prendete nota per la prossima visita in macelleria. 

Si parla di

Video popolari

Grigliate estive? Un video per scegliere la carne migliore spendendo il giusto

CiboToday è in caricamento